lunedì 5 dicembre 2016

BLOGTOUR: Il martello di Thor di Rick Riordan - Tappa #5: La diversità secondo Riordan

Oggi sono felice di ospitare una delle tappe del blogtour dedicato all'uscita del secondo capitolo della serie di Rick Riordan Magnus Chase e gli dei di Asgard, Il martello di Thor!

"Secondo me è importante che i giovani lettori possano vedere loro stessi nei libri, che possano identificarsi nei personaggi.''

Una delle particolarità di Rick Riordan è quella di aver sempre dato spazio a tematiche importanti e alla diversità. Non solo per sensibilizzare i suoi lettori su alcune questioni delicate, ma anche per far sì che tutti riuscissero prima o poi a incontrare quel personaggio speciale in cui identificarsi. Avevendo avuto a che fare per tanti anni con i ragazzi come insegnante, di certo ha sviluppato una grande sensibilità nei loro confronti e sa bene come qualcuno di strano o diverso possa avere vita dura. Ma essere diversi non è una cosa negativa e lui lo sottolinea in ogni suo libro. I temi che ha trattato nel corso degli anni sono veramente tanti e oggi vorrei parlarne con voi perchè è un aspetto di questo autore che mi ha sempre colpito.

Dislessia e sindrome da deficit di attenzione e iperattività
Questi due disturbi, il primo dell'apprendimento, il secondo dello sviluppo neurologico, affliggono tutti i semidei greci e romani. Per loro è la normalità e proprio per questo nella saga non sono mai additati come problemi, anzi, sono quasi dei lasciti della loro natura divina. Grazie alla dislessia, per esempio, riescono a leggere il greco antico piuttosto facilmente, il che si rivela spesso molto utile. L'iperattività deriva dai riflessi da combattimento, da quell'impulsività che durante una lotta potrebbe fare la differenza, così come il problema di attenzione dipende dal fatto che i loro sensi sono più affinati e potenti del normale. Come sapete la saga di Percy Jackson è nata come un semplice racconto su richiesta di uno dei figli dell'autore, Haley. Quello che forse non sapete è che il personaggio di Percy ha preso forma proprio a somiglianza del ragazzo, che da piccolo soffriva di dislessia e ADHD. 

Disabilità
Questo tema viene affrontanto diverse volte nei libri di Riordan. Nel primo libro della saga di Percy Jackson all'inizio facciamo conoscenza con due personaggi disabili, ma che in realtà nascondono qualcosa di più. Parlo ovviamente di Grover e del professor Brunner/Chirone, che non sono realmente disabili, semplicemente devono nascondere agli umani le loro fattezze, ma questo lo si scopre solo in seguito. E' interessante vedere che proprio questi due personaggi sono tra i più vicini a Percy e che lui non si fa influenzare per nulla dalla loro diversità. Un vero caso di disabilità lo abbiamo invece nella saga di Magnus Chase. Uno dei personaggi principali, l'elfo Hearthstone, è sordomuto. E' un elemento molto presente in questa saga, in cui vengoni sottolineati i gesti, il linguaggio del corpo e l'azione, più dei dialoghi veri e propri. L'argomento viene molto approfondito anche a livello psicologico, per via delle vessazioni che Hearth ha ricevuto in famiglia per questo suo handicap. Nel corso della storia però questa sua debolezza si trasforma in punto di forza e in varie occasioni riesce a salvare i suoi amici proprio perchè insensibile agli attacchi sonori dei loro nemici. Inoltre è anche un mago incredibilmente potente, quindi non sottovalutatelo!

Religione e cultura
Nelle saghe di Riordan si parla principalmente di religioni pagane, dei greci, egizi, norreni, che nella nostra epoca ormai non sono più adorati. Come esistono Zeus, Odino e Nettuno, le possibilità sono aperte ad ogni divinità, ad ogni culto e ad ogni cultura. Nella saga di Magnus Chase fa il suo ingresso un personaggio musulmano, Samira, una valorosa valchiria. Samirah indossa lo hijab, ma il suo è decisamente speciale: all'occorenza diventa una sorta di mantello mimetico, perfetto per nascondersi. Vive con i nonni, persone all'antica, ed è una ragazza molto seria e devota alla famiglia. Ha anche un fidanzato, anzi, un promesso sposo, Amir, a cui la famiglia l'ha legata con un matrimonio combinato, cosa che a lei non dispiace, visto che è innamoratissima del suo promesso. Samirah è ispirata ad una ex studentessa di Riordan che l'ha molto colpito. All'epoca insegnava in Texas e quando arrivò la notizia del terribile attacco alle torri gemelle questa ragazza, intelligente e gentile con tutti, scoppiò in lacrime, perchè sapeva quanto sarebbero cambiate le cose da quel momento in poi per tutti i musulmani. Samirah è un riconoscimento a tutti i ragazzi musulmani che vogliono solo vivere in pace.

Omosessualità
Riordan ha raccontato che sono molti i personaggi ispirati ai suoi ex alunni, come Samirah. Un altro è Nico, uno dei protagonisti della serie di Percy Jackson. Figlio di Ade, fa il suo ingresso nel terzo libro della saga e ne diventa una delle colonne portanti, guadagnandosi un posto da protagonista nel corso di Eroi dell'Olimpo e apparendo anche in Le sfide di Apollo. Nico è un personaggio estremamente complesso, dal passato tumultuoso e dotato di grandi poteri. Il suo rapporto con Percy all'inizio è teso, ma alla fine della seconda serie ammette di essere stato innamorato di lui, uscendo allo scoperto. Il tema dell'omosessualità è trattato con dolcezza e il percorso di Nico è molto positivo. Per anni ha rifiutato i suoi sentimenti e la sua natura. Ammettere finalmente ciò che prova, prima a Leo, poi a Percy stesso, lo aiuta ad accettarsi e a darsi davvero una possibilità, fino a trovare la felicità accanto a Will. E' bello vedere come i lettori abbiamo accolto con entusiasmo questo colpo di scena, e come la ship Solangelo sia tra le più amate di tutta la saga!        

Nazionalità ed etnia
I personaggi di Riordan sono tantissimi, un vero esercito, e  sono tutti diversi uno dall'altro, caratterizzati meravigliosamente. Molti di loro appartengono ad etnie e nazionalità diverse e hanno i tratti somatici più disparati. Tra i protagonisti della saga di Percy Jackson: Frank è cino-canadese, Leo latino-americano, Nico ha origini italiane, Reyna è portoricana, Piper è una discendente degli indiani cherokee. Tra i personaggi secondari di Le sfide di Apollo, troviamo anche un'italiana, la semidea Chiara. Lo stesso accade anche nelle Kane Chronicles, dove alcuni dei personaggi, come Carter e Walt, hanno la pelle nera, mentre Zia è araba, e in Magnus Chase, con il nano Blitz, dalla pelle scura, e Samirah, che, come già detto, anche se è americana ha origini arabe.  

Transessualità/ Gender Fluid 
Ho lasciato questo per ultimo perchè sarà un aspetto che verrà trattato proprio nel nuovo libro di Magnus Chase. In questo capitolo arriva un nuovo personaggio, Alex, un figlio di Loki che introduce ai lettori il tema dell'identità sessuale. Alex è un ragazzo all'anagrafe, ma si può definire un gender fluid, ovvero non si sente etichettato in un genere preciso. Ha i capelli tinti di verde, gli occhi di due colori diversi e assomiglia molto a Loki. La sua identità sessuale mutevole e il suo potere di mutaforma sono un richiamo proprio a Loki, un personaggio di cui è nota l'ambiguità sessuale. Le leggende dicono che abbia generato alcuni dei suoi figli mentre era nella sua forma femminile, proprio come succede con Alex, per cui Loki non è il padre, ma la madre. Complicato eh? Questo nuovo personaggio sarà certamente molto importante nella saga e c'è già chi la shippa con Magnus. Se siete curiosi di sapere qualcosa in più di lei dovete proprio leggere il nuovo libro! :3  

Vi siete persi le tappe precedenti? Ecco il calendario! Continuate a seguirci :)

venerdì 2 dicembre 2016

Novità della settimana (28novembre/4dicembre)

Ciao a tutti! Eccoci con le novità della settimana! Ci avviamo verso il Natale, uno dei classici periodi di mortorio, quindi godiamoci queste ultime gioie dell'anno, ricarichiamo le batterie e prepariamoci ad accogliere il 2017 e tutti i suoi attesissimi libri! Per quanto mi riguarda, tra questi ci sono due libri in particolare che non vedo l'ora di leggere: il ritorno di Magnus Chase, ovviamente, e il nuovo libro targato DeAgostini, che sembra davvero carino e ha una copertina che mi piace un sacco! Molti di voi saranno anche eccitatissimi per l'uscita del secondo capitolo di Shatter me, ci scommetto! Personalmente non avevo amato molto il capitolo d'esordio, ma sono felice sia ripresa per tutti i suoi lettori, e spero che molte altre serie bellissime seguano l'esempio! :3 E voi? Cosa non vedete l'ora di leggere? :)

Titolo: Il martello di Thor (Magnus Chase e gli dei di Asgard #2) 
Autore: Rick Riordan   
Editore: Mondadori   
Prezzo: 18 Euro   
Data d'uscita: 29 Novembre 2016 

Trama: Thor ha di nuovo perduto il suo martello. Il dio del tuono ha la sgradevole abitudine di dimenticare in giro per il Valhalla l'arma più potente dei Nove Mondi, per poi doverla recuperare a suon di guerre, sfide all'ultimo sangue e duelli con creature che si dilettano a distruggere l'universo. Questa volta riconquistare il martello sarà ancora più difficile, perché è finito nelle mani di un gigante, che non ha alcuna intenzione di restituire il suo nuovo giocattolo. Magnus Chase e i suoi amici devono ritrovarlo in fretta, prima che si compia il Ragnarok e il mondo dei mortali soccomba all'avanzata di un esercito di mostri. Per fortuna possono contare su un alleato prezioso: Loki, l'unica divinità in grado di aiutarli a raggiungere un accordo con il gigante. Peccato che sia il dio del male, nonché il peggior nemico degli abitanti del Valhalla...

Titolo: La profezia della mezzanotte 
Autore: Irena Brignull   
Editore: DeAgostini   
Prezzo: 14,90 Euro   
Data d'uscita: 29 Novembre 2016 

Trama: Per quattordici, lunghi anni Poppy Hopper ha cercato di ingannare tutti, persino se stessa. Ha finto di essere una ragazza come tante, mentre i gatti la seguivano ovunque, i ragni tessevano tele complicate intorno a lei e gli elementi della natura sembravano rispondere al suo volere. Anche Ember Hawkweed ha sempre fatto di tutto pur di sentirsi normale: una normalissima strega come le altre. Ma se le sue amiche eccellevano nelle arti magiche, creando pozioni e incantesimi, lei riusciva solo a preparare unguenti e bolle di sapone. Quando Poppy ed Ember si incontrano, però, le cose cambiano. Le due ragazze capiscono subito di essere più simili di quanto avrebbero mai potuto immaginare. Entrambe sanno di non appartenere al mondo in cui vivono, ed entrambe vogliono scoprire la verità. Chi sono realmente? Quale legame misterioso le unisce? Insieme, Poppy ed Ember sono pronte a qualsiasi cosa pur di trovare le risposte che cercano. Anche ad affrontare una pericolosa profezia che affonda le radici nella notte dei tempi. 

Titolo: La vendetta (L'assassino #2) 
Autore: Robin Hobb   
Editore: Sperling & Kupfer   
Prezzo: 19,90 Euro   
Data d'uscita: 29 Novembre 2016

Trama: C’è stato un tempo in cui FitzChevalier e il Matto erano in grado di cambiare il mondo con le loro imprese e garantire la stabilità del regno dei Lungavista. Quel tempo è finito da un pezzo. Tuttavia, dopo anni di silenzio, il Matto è ricomparso nel Regno dei Sei Ducati. Mentre Fitz è impegnato a occuparsi dell’amico di sempre, sua figlia viene rapita in circostanze misteriose. Indossati di nuovo i panni dell’Assassino, Fitz dovrà cercare di salvare la figlia e, al contempo, provare a non deludere il suo grande amico.


Titolo: Unravel me (Shatter me #2)
Autore: Tahereh Mafi   
Editore: Rizzoli   
Prezzo: 17,50 Euro   
Data d'uscita: 1 Dicembre 2016 

Trama: Juliette si è rifugiata a Omega Point. È un posto per quelli come lei – gente con poteri speciali – ed è anche il quartier generale dei ribelli che lottano contro la Restaurazione. Ormai è libera da coloro che la tenevano rinchiusa per usarla come arma, e libera di amare Adam. Ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale né da Warner, che la desidera più che mai. Juliette deve fare delle scelte importanti, decidere tra il suo cuore e la vita di Adam. E finalmente riesce a scoprire come mai Adam e Warner sono immuni al suo tocco. 

Titolo: Il maestro delle ombre 
Autore: Donato Carrisi   
Editore: Longanesi   
Prezzo: 18,80 Euro   
Data d'uscita: 2 Dicembre 2016

Trama: Una tempesta senza precedenti si abbatte sulla capitale con ferocia inaudita. Quando un fulmine colpisce una delle centrali elettriche, alle autorità non resta che imporre un blackout totale di ventiquattro ore, per riparare l’avaria. Le ombre tornano a invadere Roma. Sono passati cinque secoli dalla misteriosa bolla di papa Leone X secondo cui la città non avrebbe «mai mai mai» dovuto rimanere al buio. Nel caos e nel panico che segue, un’ombra più scura di ogni altra si muove silenziosa per la città lasciando una scia di morti… e di indizi. Tracce che soltanto Marcus, cacciatore del buio addestrato a riconoscere le anomalie sulle scene del crimine, può interpretare. Perché Marcus è sì un prete, ma appartiene a uno degli ordini più antichi e segreti della Chiesa: la Santa Penitenzieria Apostolica, conosciuta anche come il tribunale delle anime. Ma il penitenziere ha perso la sua arma più preziosa: la memoria. Non ricorda nulla dei suoi ultimi giorni, e questo dà un enorme vantaggio all’assassino. Soltanto Sandra Vega, ex fotorilevatrice della Scientifica, può aiutarlo nella sua caccia. Sandra è l’unica a conoscere il segreto di Marcus, ma ha sofferto troppe perdite nella sua vita per riuscire ad affrontare nuovamente il male. Eppure, qualcosa la costringe a essere coinvolta suo malgrado in questa indagine... Ma il tramonto è sempre più vicino, e il buio è un confine oltre il quale resta soltanto l’abisso. 

lunedì 28 novembre 2016

Cover Battle #35: La spada del guerriero di Rick Riordan

Inauguro oggi la Rick Riordan Celebration Week! Per festeggiare l'uscita di Il martello di Thor, che arriva domani in Italia, la settimana sarà tutta dedicata al nostro caro Riordan, alle sue serie, ai suoi personaggi, alle sue storie incredibili. Ci saranno tanti post dedicati a lui sul blog e foto e citazioni sui social! Pronti a tuffarvi nel suo mondo? Per iniziare, parliamo proprio di Magnus Chase, con le cover internazionali del primo libro della serie. Qual è la vostra preferita? Io ho un debole per l'americana e la svedese *w*
 
Americana / Inglese / Tedesca
 Italiana / Svedese
 Russa / Ebraica / Olandese
 Cinese / Bulgara

mercoledì 23 novembre 2016

Novità della settimana (21/27novembre)

Ciao a tutti! Questa è una SUPER settimana! E' venuto un post più lungo del solito, ma ci sono talmente tanti titoli interessanti che mi dispiaceva tagliare qualcuno. Anche perchè uso questa rubrica come wishlist personale e non vorrei mai perdermi qualcosa riguardando indietro ahaha Tanti titoli, troppi troppi, tutti bellissimi, promettenti ed intriganti! L'unico su cui ho qualche perplessità in tutta sincerità è quello della Meyer (c'è un'unica Meyer nel mio cuore, ed è Marissa ahaha) ma vedremo, magari le do il beneficio del dubbio. Per il resto voglio tutto, il caso è chiuso! E voi cosa vorreste leggere? :)

Titolo: Il labirinto degli spiriti (Il cimitero dei libri dimenticati #4)
Autore: Carlos Ruiz Zafon 
Editore: Mondadori 
Prezzo: 23 Euro  
Data d'uscita: 22 Novembre 2016
 
Trama: Barcellona, fine anni '50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita. Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo. Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell'enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime. È in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un'anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo.
 
Titolo: La mia vita da zucchina
Autore:Gilles Paris
Editore: Piemme  
Prezzo: 16 Euro  
Data d'uscita: 22 Novembre 2016
 
Trama: Da quando il papà è sparito, il mondo del piccolo Icaro, soprannominato Zucchina, ruota intorno alla mamma, una donna depressa e alcolizzata che vive sul divano del salotto. Un giorno, giocando con una pistola trovata in casa, per sbaglio Icaro fa partire un colpo e la uccide... E la sua vita cambia per sempre. I servizi sociali lo affidano a una casa famiglia, sotto la guida della severa ma giusta signora Papineau, ed è qui che finalmente Icaro scopre che un'altra vita è possibile. Una vita fatta di amici e litigi, di scuola e divertimenti, di problemi e soluzioni, di amore..
 
Titolo: The Revival (The Young World #3)
Autore: Chris Weitz 
Editore: Sperling & Kupfer  
Prezzo: 19,90 Euro  
Data d'uscita: 22 Novembre 2016
 
Trama: Un mondo nuovo è iniziato. Ma chi ne avrà il potere? Mentre l'elicottero che la riporta a casa si prepara all'atterraggio, il cuore di Donna batte tanto forte da sovrastare qualunque altro suono. Da qualche parte là sotto, tra canyon e vicoli, c'è Jefferson. Il suo Jefferson. E se Donna ha trovato il coraggio di tornare nel terribile e tragico caos di New York, è stato soltanto per lui. Ma Jefferson è cambiato. Non è più lo stesso ragazzo che le ha dichiarato il suo amore in biblioteca, sotto un soffitto dipinto con il cielo al tramonto. È più adulto. È sconfitto. E braccato. Il suo sogno di realizzare un nuovo ordine, Utopia, è ormai un capitolo chiuso. Così come quello di riunire tutti i ragazzi delle tribù in un fronte unico. Senza contare che la scoperta della verità sulla Malattia ha acceso un'agguerrita lotta di potere in città, e non solo. E ognuno reclama la propria fetta di torta. Donna e Jefferson non hanno altra scelta: devono agire. Di nuovo. Per salvare il mondo, ma prima ancora se stessi. Anche se, a volte, le due cose coincidono. 
 
Titolo: The Chemist
Autore: Stephenie Meyer
Editore: Rizzoli  
Prezzo: 20 Euro  
Data d'uscita: 24 Novembre 2016
 
Trama: Lei lavorava per il governo degli Stati Uniti, per un’agenzia cosìsegreta che non ha neanche un nome. È un’esperta nel suo campo, ma adesso sa qualcosa che non dovrebbe sapere, e i suoi ex capi la vogliono morta. Subito. Non può restare a lungo nello stesso posto, né mantenere la medesima identità per troppo tempo, e l’unica persona di cui si fidava è stata uccisa. Quando le viene offerta la possibilità di mettersi in salvo, in cambio di un ultimo lavoro, lei accetta, ma nel momento in cui si prepara ad affrontare la sfida più dura, si innamora di un uomo. E sarà una passione che può soltanto diminuire le sue possibilità di sopravvivenza. Mentre tutto si complica, la Specialista sarà costretta a mettere in pratica il suo «talento» come mai prima. In un mondo in cui i rapporti di fiducia mutano di continuo, dovrà muoversi con ingegno e astuzia per proteggere se stessa e l’uomo che ama. 
 
Titolo: Io sono buio (The Conquerers Saga #1)
Autore: Kiersten White
Editore: Fabbri Editori  
Prezzo: 17,90 Euro  
Data d'uscita: 24 Novembre 2016
 
Trama: Una principessa non dovrebbe essere brutale. Ma Lada, figlia di Vlad Dracul, è diversa da ogni altra: affamata di potere fin da piccola, preferisce la lotta e i coltelli alle bambole. L'esatto contrario del fratello Radu, dolce, bellissimo e delicato come un bocciolo di rosa. Quando i due vengono lasciati in ostaggio dal padre, ancora bambini, al sultano dell'Impero Ottomano - prigionieri di un sovrano crudele e sottomessi a una cultura completamente diversa dalla propria - Lada inizia a progettare la sua spietata vendetta. Mentre la ragazza si prepara a combattere, il figlio del sultano Mehmed si mette tra lei e il fratello, spingendoli a diventare rivali. E in questo triangolo avvelenato forze potenti tendono gli animi: desideri di riscatto, gelosie tremende e un'ambizione sfrenata. Avvolta in un vortice di passioni turbinose, Lada si troverà di fronte alla scelta più difficile: portare a termine il suo piano o arrendersi all'unico nemico che forse non è in grado di sconfiggere, l'amore.
 
Titolo: I nostri cuori chimici
Autore: Krystal Sutherland
Editore: Rizzoli  
Prezzo: 17 Euro  
Data d'uscita: 24 Novembre 2016
 
Trama: Henry Page ha 17 anni e non si è mai innamorato. Paradossalmente, la colpa è del suo inguaribile romantici­smo: Henry è da sempre così aggrappa­ to al sogno del Grande Amore da non aver lasciato spazio alle cotte che da anni elettrizzano le vite dei suoi amici. Non è una scena da film nemmeno il primo incontro con Grace Town: Grace cammina con il bastone, porta vesti­ ti da ragazzo troppo grandi per lei, ha sempre lo sguardo basso. Complice il giornale della scuola, Henry se la ritro­ va vicina di scrivania, e presto preci­ pita nella rete gravitazionale di Grace, che più conosce, e più diventa un mi­ stero. Grace ha ovviamente qualcosa di spezzato e questo non fa che attira­ re Henry, convinto di poterle ridona­ re quel sorriso che fino a pochi mesi prima la accompagnava ovunque. Ma forse il Grande Amore è più amaro di quanto i romantici credano.
 
Titolo: Soldier (Talon #3)
Autore: Julie Kagawa
Editore: Harper Collins  
Prezzo: 16 Euro  
Data d'uscita: 24 Novembre 2016
 
Trama: Un eroico soldato votato a salvare l'umanità dalla millenaria minaccia dei draghi in completa segretezza: questo pensava di essere Garret Xavier Sebastian come fedele membro dell'Ordine di San Giorgio. Ma quello che ha appreso da una fiera e giovane drago ha ribaltato letteralmente tutto ciò in cui credeva e lo ha portato a pochi passi da morte certa. Tradita e ancora in fuga, Ember scopre, insieme al drago ribelle Riley, una verità su Talon e sull'Ordine incredibile e difficile da accettare. Avranno bisogno di tutta l'abilità di Garret e di quello che sa dell'Ordine per negoziare un accordo impossibile. Perché, se falliranno, non ci sarà modo di fermare una guerra assoluta.

RELEASE PARTY | Il labirinto degli spiriti di Carlos Ruiz Zafón

Ciao a tutti! Con grande gioia sono qui per parlarvi di un libro che non vedo davvero l'ora di leggere, una delle uscite più elettrizzanti del 2016: Il labirinto degli spiriti di Carlos Ruiz Zafón, quarto capitolo dell'incredibile serie Il cimitero dei libri dimenticati, inaugurata con quello che è di certo il libro più famoso dell'autore L'ombra del vento. Per festeggiare questa uscita io e un gruppo di blogger abbiamo deciso di parlarvi ognuna a modo suo di questo autore, dei suoi libri, di come l'abbiamo scoperto e amato, di cosa rappresenti per noi e di quanto amiamo i suoi bellissimi libri. Il nuovo libro è uscito ieri, quindi non fatevelo scappare! Io ho appena iniziato una rilettura di tutta la serie, per prepararmi al nuovo libro, quindi ne approfitto per invitarvi a tenere d'occhio il blog e i social se siete appassionati lettori di Zafón, perchè vi coinvolgerò in questa rilettura con recensioni, citazioni, foto, blaterii vari e molto altro *w*

Vi annuncio inoltre che Mondadori ha organizzato tre imperdibili incontri con l'autore in Italia: uno si terrà a Milano il 4 dicembre alle ore 11 (Unicredit Pavillion, piazza Gae Aulenti), e gli altri due il 6 dicembre, a Orvieto alle 17.30 (Palazzo dei Sette) e poi di volata a Viterbo alle 21.30 (Palazzo dei Papi).  


Il labirinto degli spiriti di Carlos Ruiz Zafón
Il cimitero dei libri dimenticati #4
Mondadori (2016) | 832 pagine | 23 Euro

Barcellona, fine anni '50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita. Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo. Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell'enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime. È in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un'anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo. 


Il primo libro di Zafón che ho letto è stato, banalmente, L'ombra del vento. Con questo libro ho avuto un colpo di fulmine come mi è capitato poche volte. E pensare, che è finito tra le mie mani per colpa, o meglio dire grazie, alla professoressa di spagnolo! L'estate tra la quarta e la quinta superiore ci aveva assegnato come sempre alcuni libri da leggere. Ho cordialmente detestato qualsiasi libro abbia proposto nel corso degli anni. Nonostante fosse una professoressa piuttosto moderna che non si limitava a rifilarci i soliti classici ma spaziava anche fino ai contemporanei, cosa rara lo riconosco, io e lei avevamo gusti decisamente diversi. Ricordo ogni libro letto con lei e non saprei neppure da dove iniziare a sparare a zero sulle perle che sceglieva. L'ombra del vento è stato diverso. E' stato infilato nella lista delle letture solo perchè una mia lungimirante compagna di classe voleva inserirlo nella sua tesina alla maturità e ne aveva già discusso con la professoressa. Lei l'aveva quindi aggiunto al programma per discuterne meglio e noi ci eravamo trovati un libro in più da leggere. Amo leggere, tantissimo, ma i libri che mi sono stati imposti durante la carriera scolastica sono stati, salvo rare eccezioni, una vera palla al piede, che mi sono trascinata dietro per mesi e mesi, incapace di terminarli. Frequentavo il liceo linguistico, a conti fatti per l'estate mi ritrovavo sempre almeno una decina di libri da leggere in varie lingue. Immaginate quindi l'entusiasmo incredibile di avere l'ennesimo libro da aggiungere alla lista, e solo perchè una singola persona della classe ne aveva bisogno per la tesina. Sì lo ammetto, ho sbuffato. Conoscendo il tenore dei libri che ci ritrovavamo a leggere di solito, ci mancava solo l'ennesimo libro assurdo. Invece appena ho avuto tra le mani L'ombra del vento non sono più riuscita a metterlo giù. L'ho letto in un giorno, facendo tardi la notte, e a lettura finita mi sono sentita allo stesso tempo svuotata e piena di entusiasmo irrefrenabile, e non ho più chiuso occhio. E' stato un primo incontro intenso, che mi ha lasciato senza fiato. Ho pensato che fosse assolutamente geniale. Quando mi capitano libri così provo una profonda invidia per chi come lui sa creare trame così complesse e incredibili, piene di colpi di scena. I classici pezzi del puzzle che si incastrano alla perfezione. Non ho potuto far altro che consigliarlo a chiunque mi passasse a tiro! E per fortuna molte di queste persone mi hanno ascoltato *w* 

Ora che ti ho perso, so di aver perso tutto. Malgrado ciò, non posso permettere che tu scompaia dalla mia vita e mi dimentichi senza sapere che non ti serbo rancore, che fin dall'inizio sentivo che ti avrei perso e che tu non avresti mai visto in me quello che io vedevo in te.
Voglio che tu sappia che ti ho amato fin dal primo giorno e che continuo ad amarti, ora più che mai, anche se non voi sentirtelo dire.
Mentre ti scrivo, ti immagino su quel treno, con il tuo bagaglio di sogni e col cuore spezzato, in fuga da tutti noi e da te stesso. Sono tante le cose che non posso raccontarti, Juliàn.
Cose che entrambi ignoravamo e di cui è meglio che tu rimanga all'oscuro. Il mio desiderio più grande è che tu sia felice, Juliàn, che tutto ciò a cui aspiri diventi realtà e che, anche se mi dimenticherai, un giorno ti possa comprendere quanto ti ho amato.
da L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafón
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/libri/frase-145803?f=w:218>
 
Zafón è anche uno dei pochi autori che condivido con mia sorella. Io e lei siamo diversissime. Ci piacciono cose diverse. Musica diversa, film diversi, generi diversi. Io leggo tanti young adult, fantasy e libri per ragazzi, oltre a parecchia roba che fa piangere, lei invece sguazza tra i thriller e gli omicidi, ansia e angoscia come se non ci fosse un domani. Non è una grande lettrice e difficilmente accetta consigli da me, visto che i nostri gusti sono così diversi. Ma con Zafón ho insistito talmente tanto che alla fine ha ceduto. E l'ha amato. Zafón è stato capace di accontentarci entrambe, e vi assicuro che non è facile. Questa è la sua magia. La sua penna va oltre il semplice genere letterario, gusto personale o preferenza del lettore. Va dritta al cuore e lo conquista. Che tu sia un lettore forte che ormai pensa di non potersi più sorprendere, o un lettore saltuario che si limita a qualche lettura disinteressata. E' una magia che non conosce lingua, sesso, età. Zafòn è uno di quegli autori che consiglierei se avessi davanti un gruppo di persone varieganto e variopinto, di adulti, ragazzi, anziani, donne e uomini, con l'assoluta certezza che tutti torneranno da me sinceramente felici di questo consiglio, con una storia indimenticabile nel cuore. E sono sicura che quella magia si presenterà ancora, con questo nuovo libro. Mi fido così ciecamente di lui che lo consiglio anche a scatola chiusa. Dopotutto non mi ha mai deluso. Speriamo che la mia fiducia sia ben riposta!

Credo di avervi annoiati abbastanza con le mie chiacchiere (blablablabla) quindi la chiudo qui e vi lascio l'elenco dei blog partecipanti a questo carinissimo release party! Andate a dare un'occhiata ai loro post ed entrate nell'intrigante mondo di Carlos Ruiz Zafón. Adoro condividere il mio amore per un autore con altri lettori e spero che i nostri post contribuiscano a dare una spintarella a chi magari non ha mai letto nulla di Zafón a dargli una possibilità. E' un autore che merita tantissimo, e ve lo consiglio di tutto cuore! Se invece già lo conoscete, sono sicura che siete elettrizati quanto me all'idea di questa nuova incredibile uscita. *w* Buona lettura!