Logo-blog-6

giovedì 5 maggio 2022

LIBRI PER RAGAZZI | Novità maggio 2022

Ciao! Prendete carta e penna, ci siamo... Le novità di maggio sono qui! Ci sono veramente un sacco di libri interessanti che stanno per arrivare in libreria, quindi vi consiglio di salvarvi questo post! Vi ricordo anche che qui sul blog non posto tutte le uscite, ma faccio una selezione, altrimenti uscirebbero dei post davvero infiniti. Ma per avere la panoramica completa di mese in mese basta seguirmi su instagram! Nelle storie in evidenza c'è un album dedicato in cui trovate sempre tutte le uscite dei mesi successivi.Vi tengo sempre aggiornati! Ora però sono curiosa di sapere cosa ne pensate delle uscite di maggio, quali vi interessano di più? :)

In libreria a maggio 2022

Portami con te quando te ne vai di David Levithan e Jennifer Niven
Portami con te quando te ne vai di David Levithan e Jennifer Niven
DeAgostini | 16,90 Euro
3 Maggio 2022

Ezra l’ha appena scoperto: Bea se n’è andata. Sua sorella non ha lasciato nulla dietro di sé. Nessun biglietto, nemmeno una parola. E lui si sente perso, confuso e proprio non capisce perché lo abbia lasciato indietro, visto ciò che li lega e i segreti terribili che per anni hanno custodito tra le mura di casa. Poi, Ezra trova un biglietto. Sopra c’è appuntato solo un indirizzo mail. E lui inizia a scrivere. Bea è stanca di fingere che le cose vadano bene. Lo fa da quando sua madre si è risposata. Ma adesso non ha più intenzione di sopportare l’indifferenza e le umiliazioni e da mesi progetta la fuga. Una fuga perfetta in cui Bea salverà suo fratello, salverà entrambi, lei e lui, scappando lontano da una famiglia che non la ama e non le appartiene. Poi però riceve una mail. Una mail che stravolge i suoi piani e cambia la posta in gioco. Bea parte, ma senza Ezra. Deve farlo, perché insieme a lui non potrebbe trovare le risposte che cerca. Gli lascia allora una mail, nella speranza che, come per lei, anche per lui un indirizzo possa cambiare le cose...

Skandar e il ladro di unicorni di A.F. Steadman
Skandar e il ladro di unicorni di A.F. Steadman
Mondadori | 16,90 Euro
3 Maggio 2022

Skandar sogna da sempre di diventare un rider, di essere uno dei predestinati ad accedere all'Isola per far schiudere un uovo di unicorno vincolandolo a sé. Questo è infatti l'unico modo in cui le feroci creature, tanto potenti da piegare gli elementi al proprio volere, possono essere domate evitando di trasformarsi in mostri selvaggi e crudeli. Ma proprio quando il sogno di Skandar potrebbe avverarsi, la sua vita prende una piega più pericolosa di quanto avesse immaginato. Un oscuro nemico ha rubato l'unicorno più potente del mondo e il ragazzo scopre un inquietante segreto che potrebbe distruggere il suo futuro. Se Skandar fosse destinato al male, anziché a diventare un eroe? Preparati a vivere un'epica avventura, tra unicorni sanguinari, gare mozzafiato, magia elementale, feroci battaglie in volo e antichi segreti...

The Life I'm in di Sharon G. Flake
The Life I'm in di Sharon G. Flake
Giunti | 14 Euro
4 Maggio 2022

A sedici anni Charlese "Char" Jones attraversa l'adolescenza come un campo di battaglia, rifiutando ogni aiuto, convinta che sopravviva solo il più forte. Espulsa dall'ennesima scuola, viene mandata a vivere dai nonni. Lungo la strada, però, incontra April, una ragazza in fuga, e Anthony, un uomo che farà leva sulla sua vulnerabilità e la trascinerà in un mondo in cui rischierà di perdersi. Uscirne sarà un percorso di trasformazione, crescita e rinascita.

Il Senzacoda di Loredana Lipperini
Il Senzacoda di Loredana Lipperini
Salani | 14,90 Euro
5 Maggio 2022

Tutti abbiamo paura di qualcosa. C'è chi ha paura del buio, chi dei fantasmi o del temporale. E poi c'è Ari, che ha paura di tutto. I suoi sogni sono infestati da mostri a dir poco strani: chi mai si farebbe intimidire da un ragno rosa con la pipa o da un serpente con in testa un barattolo? Eppure ogni mattina Ari è sempre più pallida e il cuscino sempre più bagnato di lacrime. Anche i mostri, bisogna ammetterlo, non hanno vita facile: spaventare Ari tutte le notti è stancante e loro hanno decisamente bisogno di una vacanza. Ma come Ari presto capirà, le paure dei sogni sono speciali e per scacciarle serve qualcosa di altrettanto speciale. Qualcosa come… un gatto! Un gatto senza coda, per la precisione. Insieme a lui, Ari attraverserà le terre dei sogni fino a trovarsi al cospetto di un'antichissima banda di felini con il potere di salvare gli umani dagli incubi più terribili. E grazie all'aiuto delle amiche di sempre – e del fantasma di una signorina d'altri tempi – scoprirà tutto il suo coraggio. Divertente e vibrante come le vibrisse di un gatto: un'avventura sospesa tra sogno e realtà che aspetta solo di acciambellarsi sulle nostre gambe per non lasciarci più.

giovedì 14 aprile 2022

RECENSIONE | In nome del piccolo popolo di Raffaele Longo

In nome del piccolo popolo di Raffaele Longo
Ali Ribelli Edizioni (2021) | 106 pagine | 10,40 Euro

Fate, principesse e gnomi popolano il mondo incantanto, le favole, i sogni dei bambini, vivono avventure incredibili e assistono a grandi magie, ma anche loro a volte finiscono nei guai. Guai giudiziari, intendo. Quando questo capita, si recano ai piedi della Grande Quercia. Qui, nelle notti di plenilunio, appena cala l'oscurità, si aprono le porte del tribunale del Piccolo Popolo. Il Giudice di Pece, giusto e magnanimo, ascolta con pazienza un caso dopo l'altro, mentre creature magiche di ogni tipo si accapigliano davanti a lui, a volte senza alcun ritegno. Sono difesi dall'Avvogatto e dall'Avvofata, che si fanno portavoce dei loro clienti. La notte scorre, i toni a volte di scaldano, le urla non si risparmiano e qualcuno viene perfino buttato fuori dall'aula. Ma il Giudice saprà trovare una soluzione per ognuno di loro, saprà risolvere ogni diverbio e mettere un punto finale ad ogni discussione. La sua parole è legge. Quando arriverà l'alba, le sue giuste sentenze riecheggeranno nell'aula.

 Recensione

Questo libro è la prova che una storia per bambini può essere formativa e informativa, ma anche divertente. É proprio vero che con un pizzico di fantasia si può spiegare ai più piccoli qualsiasi cosa! L'autore è un avvocato e conosce molto bene tribunali, cause e sentenze, per cui ha pensato di riversare questa sua esperienza in una storia molto buffa e popolata di personaggi magici che però mostra in modo realistico come funziona una causa in tribunale. Rappresenta un punto d'incontro tra il mondo fantastico e quello reale. L'ho trovato davvero interessante, visto che tutto quello che so sull'argomento arriva da Forum e dai telefilm americani (lol) ma mi sono fatta anche un sacco di risate. L'autore ha immaginato un mondo fantasy, popolato di ogni genere di creatura fiabesca, ma le figure istituzionali e i meccanismi che muovono un processo sono totalemente reali.

Il libro ci mostra una sessione di lavoro nel tribunale del Piccolo Popolo, che apre i battenti solo nelle notti di plenilunio e macina cause una dopo l'altra fino all'alba. In particolare ci vengono raccontati quattro casi. Per ogni causa vengono presentati i due contendenti e il motivo del loro litigio, la discussione viene moderata dall'avvocato della difesa e quello dell'accusa, l'Avvogatto e l'avvofata, e a volte vengono coinvolti anche dei testimoni. Alla fine di ogni discussione i contendenti sono spediti fuori dall'aula, dove aspettano il responso del Giudice. I casi sono buffi e divertenti, niente di drammatico. Abbiamo per esempio un acceso diverbio tra la fatina e il topino dei denti che si contendono il monopolio dei dentini caduti e un ranocchio che porta in causa la molesta principessa che insiste nel volerlo baciare per farlo diventare un principe. Ho riso un sacco, lo ammetto.

Il libro è breve, semplice, leggero, perfetto per i lettori più giovani e curiosi, ma può essere una piacevole lettura anche per i più grandi, grazie alla sua ironia e alla sua atmosfera giocosa. Ogni capitolo è accompagnato da un'illustrazione molto carina, opera di Martina Gianello, come la copertina. Io da grande fan delle illustrazioni, approvo sempre con entusiasmo. In più all'inizio del libro trovate anche un utile dizionario dei termini giuridici presenti nel testo, anche questo molto apprezzato.

É
stata una lettura veramente piacevole! Se siete incuriositi da brava amante degli audiolibri vi segnalo che questo titolo è presente su Storytel, letto da un bravo narratore che fa anche delle vocine buffissime. Potrebbe essere una favola della buonanotte molto divertente e istruttiva per i più piccoli o l'occasione per staccare il cervello per un'oretta per i più grandi. Io ve l'ho detto, ora tocca a voi ;)


Bellissimo!