mercoledì 25 marzo 2020

GRAPHIC NOVEL | Daisy di Lorenza Di Sepio e Marco Barretta

Daisy di Marco Barretta e Lorenza Di Sepio
Daisy #1
Tunué (2019) | 120 pagine | 14,50 euro

Quale lettore non ha mai sognato di finire sul serio catapultato tra le pagine delle sue avventure preferite? A Daisy, con sua grande sorpresa, succede davvero. Inaspettatamente e inspiegabilmente, finisce all'interno del romanzo scritto da suo padre, sostituendo il vero protagonista e scombussolando tutta la trama. Si ritrova così in un regno incredibile, governato da una regina misteriosa e popolato di personaggi coraggiosi, come l'agguerrito Paglia e l'intrepido Leaf, che le saranno accanto nelle sue peripezie. Con le sue pantofole a forma di coniglietto ai piedi e il suo vestitino svolazzante, Daisy non sembra per niente un'eroina fantasy, e infatti all'inizio porterà un bel parapiglia, ma dovrà trovare il coraggio dentro di lei per fare ciò che va fatto affinché la storia raggiunga al termine. Sarà all'altezza del suo compito? Riuscirà a tornare a casa sana e salva?
Recensione
Lorenza Di Sepio non è una fumettista emergente, ma forse ci metterete qualche istante a riconoscere il suo tratto. Finora i suoi fumetti avevano uno stile completamente diverso, molto più semplice e stilizzato. Se vi dico Simple & Madama? Le sue vignette incentrate sulla vita di coppia hanno iniziato a girare ormai parecchi anni fa su facebook e proprio grazie a questo social è riuscita a farsi notare, iniziando la pubblicazione di una serie di fumetti con questi due deliziosi protagonisti, in cui è molto facile riconoscersi. Dopo molti anni e molte uscite dedicate a loro però, è arrivata la svolta: questo progetto è qualcosa di completamente nuovo per lei, sotto molti aspetti. Per esempio Daisy è stato il primo fumetto per cui Lorenza si è dedicata completamente all'illustrazione, mentre la storia è stata ideata da Marco Barretta, che l'ha affiancata anche nella sceneggiatura delle ultime due uscite di Simple&Madama, e che, tra le altre cose, è anche il suo compagno. L'esperimento è uscito decisamente bene e sono molto contenta che stiano lavorando ad un seguito perché c'è tanto potenziale!

Dico la verità, più che la trama all'inizio sono stati i disegni ad attirarmi. Credo che lo stile di questo fumetto sia davvero delizioso. Prima di buttarsi su questa nuova avventura Lorenza per distaccarsi da Simple&Madama si è divertita a mettere alla prova le sue capacità giocando con le fanart sui social, usando un tratto delicato e grazioso, più elaborato e cartoonesco, che mi ha subito fatto impazzire. Ha dimostrato di essere in grado di disegnare senza problemi qualcosa di più complesso. Ero già decisa a leggerlo, di qualsiasi cosa parlasse, ma quando ho scoperto che sarebbe stato un fantasy, non potevo chiedere di meglio. Graficamente è davvero una piccola perla. Tavole dai colori tenui e linee tondeggianti e delicate si alternano a colori cupi, passando dal sogno all'incubo nelle scene più terrificanti, tra scene di azione, ricche di combattimenti, e altre più statiche e riflessive. I personaggi sono ben caratterizzati e tratteggiati con molta attenzione per i particolari, con grande cura in abiti e accessori. Sfondi e paesaggi sono meravigliosi, è evidente che è stato tutto studiato minuziosamente fino al particolare più insignificante. Leggendo questo fumetto si ha proprio la sensazione di essere catapultati in una favola.  

La storia è molto appassionante e segue le avventure di Daisy in un mondo fantastico in cui finisce per puro caso attraverso le pagine di un libro. Si troverà, suo malgrado, a rubare il posto al protagonista, e dovrà essere lei a risolvere la situazione a vedersela con la Regina che terrorizza il regno. Daisy mi è piaciuta molto perché è un po' goffa e molto carina, non è una classica eroina, è solo una bambina in pantofole che è finita lì per caso mandando all'aria tutta la trama. Ma se all'inizio tende molto ad affidarsi ai suoi compagni di viaggio per prendere decisioni, perché non sa davvero cosa fare, avventura dopo avventura prende sicurezza e coscienza di sé. Al suo fianco ci sono Paglia e Leaf. Il primo è un pupazzo di paglia abile combattente, il secondo è, tecnicamente, il vero protagonista della storia, il vero eroe, quello a cui Daisy ruba il posto capitando nella sua storia. Insomma, un po' come se finiste tra le pagine di Harry Potter e lo faceste diventare il Ron Weasley della situazione. Questo espediente l'ho trovato davvero carino ed interessante. Leaf non ha molto l'animo della spalla, è coraggioso, uno che si butta in mezzo alla mischia, e infatti all'inizio il suo rapporto con Daisy è molto conflittuale ma poi piano piano evolve in una bella collaborazione.

Al centro di tutto c'è ovviamente il potere della lettura, la capacità dei libri di trasportare il lettore lontano con la sua fantasia. Un appassionato lettore non può che amare questo fumetto perché parla di cose che conosciamo molto bene. La magia della lettura è sempre potentissima. Un altro tema centrale è quello della famiglia, in particolare il rapporto padre-figlia. Daisy è orfana di madre e vive solo con il padre, un uomo un po' cupo e severo, ma che le vuole molto bene. La storia in cui finisce intrappolata è stata scritta proprio da lui e proseguendo con la sua avventura scopre che in quel libro sono sepolti segreti profondi legati alla sua vita. É un libro fantasy, certo, ma con profonde radici autobiografiche, che la portano ad affrontare problematiche estremamente personali.

Il finale è inaspettato, molto doloroso e cupo. Mi ha lasciato davvero di stucco. Daisy è stato scritto per essere un autoconclusivo, ma sono proprio contenta che sia stato annunciato un seguito, perché non riuscirei a rassegnarmi ad un finale così. Bello sì, difficile, ma c'è ancora altro da raccontare. Ci sono ancora così tante cose che voglio sapere! Voglio vedere di più, sapere di più sulla Regina e affrontare ancora altre avventure con Daisy. É stata una lettura davvero appassionante, che consiglio sia a giovani lettori che agli adulti, e non vedo l'ora di tornare in questo mondo magico!  

Bellissimo!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver letto il mio post ❤
Lascia un commento se ti va!