martedì 17 gennaio 2017

Top Ten Tuesday #2: Ten Underrated/Hidden Gem Books I've Read

Ciao a tutti! Oggi con la rubrica Top Ten Tuesday si parla di un tema a me molto caro, ovvero libri sottovalutati o poco conosciuti. Mi vengono subito in mente una sfilza di titoli pubblicati da piccole case editrici o autopubblicati, qualche titolo letto in inglese e non parliamo poi di tutti quei libri che ho letto in italiano ma che quasi nessuno conosce, o che non vengono letti perchè sono serie interrotte!D: Non ho che l'imbarazzo della scelta! Ecco i dieci titoli che ho scelto e che, sottolineo, meritano TANTISSIMO e consiglio di cuore!

Pubblicati in italiano ma sottovalutati? Eccoli! Tempest di Julie Cross, Anna vestita di sangue di Kendare Blake e La collezionista di voci di Kimberly Derting sono i superbi capitoli d'esordio di altrettante serie, ovviamente interrotte. Di certo li conoscete, ne avete sentito parlare o avete visto le copertine in giro, ma dato che sono state interrotte per lo più sono snobbate. Grande errore! Io sto comprando tutto in inglese per terminarle e se leggete in lingua vi consiglio di fare altrettanto. Meritano! Ho sognato di te di Ben Sherwood invece è un autoconclusivo ed è uno dei miei libri preferiti in assoluto, sconosciuto ai più purtroppo. Forse è colpa di titolo e copertina, un po' fuorvianti. Drammatico e romantico sì, ma dai toni sovranaturali. Il protagonista quando era giovane è sopravissuto per un pelo all'incidente che invece ha ucciso il suo fratellino ed è tornato dall'aldilà con la capacità di vedere gli spiriti. Da allora non si è più mosso dalla città e ogni giorno al tramonto allena il fratello a baseball, come si erano ripromessi prima della tragedia. E' un libro intenso e meraviglioso, oltre che originale e con ottimi colpi di scena. Uno dei libri che mi hanno fatto più piangere nella mia vita. Ci hanno anche tratto un film meraviglioso con Zac Efron, Segui il tuo cuore. Anche il film è stupendo tra l'altro *w* 
Parlando di gemme nascoste tra piccola editoria e autopubblicati, questi sono i miei preferiti. Ve ne ho parlato tantissime volte e non penso che ci sia bisogno di ulteriori approfondimenti. Per chi si fosse collagato solo ora (lol) si tratta dei capitoli d'esordio di tre meravigliose serie made in Italy. Aegyptiaca di Dean Lucas è ambientata in Egitto, tra profezie, guerrieri e magia. Gheler l'esploratore di Antonio Polosa è un fantasy vecchio stampo, con uno dei worldbuilding più belli e originali che abbia mai incontrato, Il ritornante di Lorenzo Manara invece è ambientato alla fine del 1800 ed ha per protagonista un uomo maledetto che per sopravivere deve uccidere ogni tredici giorni. Sono bellissimi, io li consiglio sempre di cuore!
Se mi chiedessero quali libri vorrei vedere pubblicati anche da noi più di tutti, proporrei loro. My Fair Godmother di Janette Rallison è il primo di una serie assolutamente geniale, un retelling delle fiabe particolarissimo. I tre libri della serie hanno protagonisti diversi ma sono collegati da un filo condutture, la fata madrina Chrissy, che ancora sta facendo pratica, e quindi li caccia in un sacco di guai. You wish di Mandy Hubbard l'ho trovato divertentissimo e originale e ha per protagonista una giovine donzella che il giorno del suo compleanno, durante una festa disastrosa, soffia sulla candelina e chiede che tutti i suoi desideri di compleanno passati si realizzino. E stavolta viene accontentata. Si trova così a destreggiarsi tra desideri infantili come mini pony giganti e valanghe di dolcetti, fino ai desideri fatti più recentemente. Esilarante. Infine The extraordinary secrets of April, May and June di Robin Benway, che ha per protagoniste tre sorelle che scoprono di essere dotate di poteri sovranaturali. Mi è piaciuto tantissimo e ho amato follemente i personaggi, la magia, il rapporto tra sorelle e perfino il lato romance, con due bookfriend adorabili. Insomma, ho amato questi tre libri alla follia e li voglio in Italia! 
E i vostri quali sono? :)

3 commenti:

  1. Oh, You Wish sembra carinissimo! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissimo *w* Divertentissimo e davvero originale, una piccola gemma :3

      Elimina
  2. Tempest lo voglio da un sacco, mentre La collezionista di voci ce l'ho, ma non ho ancora avuto occasione di iniziarlo. Un titolo che invece ho letto anni fa, ma che non mi ha entusiasmato, è Anna vestita di sangue... carino sì, ma non l'ho trovato poi così speciale xD

    RispondiElimina