martedì 31 gennaio 2017

Happy Wires and Nerve Release Day! #10 motivi per leggerlo

Oggi esce Wires and Nerve. WIRES AND NERVE! WIRES AND NERVE! Ok, forse non tutti sapete di cosa sto parlando, perciò facciamo un piccolo passo indietro. Avete presente Cronache Lunari? Ecco, dovete conoscerlo per forza, altrimenti non so proprio cosa mi seguite a fare. State attenti in classe xD Insomma, la serie è conclusa, ma nè noi nè l'autrice eravamo ancora pronti a lasciare questo mondo. Ecco quindi Wires and Nerve, la prima di due graphic novel ambientate dopo l'epilogo letterario della serie. L'annuncio è stato accolto con un grandissimo entusiasmo dai lettori della serie! Io personalmente ho saltellato come una pazza *w* Ho preordinato la mia copia a settembre e quando vicino all'ordine mi è uscito il numero di giorni che mancavano all'uscita mi è venuto male, ma il countdown è prontamente iniziato e finalmente ci siamo, è arrivato il fatidico giorno 0! L'entusiasmo mio e degli altri lettori della saga dovrebbe bastarvi (se non siete curiosi di leggerlo neanche un po' la vostra ghiandola della curiosità deve essersi rotta!!) ma in caso non fosse così ecco qui 10 motivi per cui leggere questa graphic novel! *w*

10 motivi per leggere Wires and Nerve di Marissa Meyer


1. La protagonista è Iko. Dopo essere stata un adorabile robottino e una gigantesca navetta, ha ricevuto un upgrade niente male durante Cress e ora possiede un corpo realistico da escortdroide, con la pelle scura e i capelli dai toni del blu raccolti in treccine fitte. Durante la serie è stata una spalla formidabile e ora è il suo turno di stare sotto le luci della ribalta. Cosa combinerà?

2. La storia è ambientata dopo l'epilogo finale di Stars Above, quindi potremo vedere qualcosa in più di una CERTA coppietta che si è appena scosata (non vi dico niente in caso non abbiate le novelle. Ma leggetele!)

3. Scritto da Marissa Meyer. Personalmente basta questo a convincermi, ma lo sottolineo, non si sa mai. Una donna geniale non può che mettere insieme qualcosa di geniale per quest'occasione speciale. I disegni invece sono del bravissimo Doug Holgate 

4. Ci sono anche tutti gli altri vecchi personaggi: Cinder, Scarlet, Cress, Winter e i loro baldi cavalieri *w* Insomma la Rampion Squad al completo. Non vedo l'ora di incontrarli tutti di nuovo! *-*

5. Conoscendo l'autrice e la serie, non mancheranno le risate e i momenti divertenti. Ma nemmeno quelli drammatici. E soprattutto, questa donna è la creatrice di alcune delle ship più belle della storia dell'umanità, da scioglimento dei ghiacciai! Da quello che possiamo intuire dalla trama, anche Iko avrà i suoi batticuori. Iko è sempre stata un androide molto atipico, più umana di certi umani. Prima o poi doveva succedere *w* Chi riuscirà a conquistare il suo cuore metallico?

6. La copertina è assolutamente meravigliosa e sto già immaginando tutte le bellissime foto che usciranno. Appena arriverà gli farò un intero servizio fotografico lol Qui a destra una piccola panoramica di alcune delle tantissime foto apparse oggi su Instagram! *w* >

7. La serie è un inno al girl power. Leggere le avventure di queste ragazze da una carica enorme! Sono tutte fantastiche!

8. Sarebbe semplice dire che questa serie è un retelling, ma l'autrice non si è limitata a rielaborare alcune fiabe, ci ha creato intorno un intero mondo. Uno dei worldbuilding più originali e geniali di sempre!

9. La tema della diversità è splendidamente coniugato, con personaggi di ogni tipo. Basti pensare a Cinder, che di base è una ragazzina disabile senza un braccio e una gamba, ma è anche il cyborg più badass che ci sia!

10. Perchè ve lo dico io u_u 

In realtà la maggior parte di queste ragioni si possono applicare in generale alla serie, quindi in caso non l'abbiate ancora iniziata vi invito a farlo! Se amate il fantasy, lo sci-fi, le fiabe, lo shipping selvaggio, ma anche solo semplicemente le storie belle, originali, avvincenti e appassionanti, dovete leggerla! *w* Non mi dilungo oltre. Ma appena Wires and Nerve arriverà a casa mia, ve ne accorgerete.  I miei social ne saranno invasi. Milioni di foto in ogni angolazione. Preparatevi *w* E benvenuto in famiglia, piccoletto!

Top Ten Tuesday #4: Ten Graphic Novels/Comics on My Wishlist

Ciao a tutti! Come andiamo oggi? Io sono un po' acciaccata dopo una brutta caduta (non vi dico come sono caduta o ridete fino a domani), soprattutto perchè sono caduta anche settimana scorsa e ancora ne porto i segni lol La cosa positiva è che ogni volta mi faccio male in un posto diverso, tanto per variare ahaha Ok, lasciamo perdere, oggi per Top Ten Tuesday si parla di graphic novel, fumetti e illustrazione in genere così ho deciso di mostrarvi alcuni titoli dalla mia wishlist! *w* 

Inizio con quelli legati alle serie letterarie! The Graveyard Book di Neil Gayman ha avuto una sua trasposizione a fumetti in due volumi. Il libro l'ho adorato, è uno dei miei preferiti di Gaiman, e dopo aver letto la graphic novel di Coraline, non può mancare nella mia libreria. Parlando di libri belli belli belli, esce proprio OGGI la graphic novel di Cronache Lunari: Wires and Nerve, il primo di due volumi che prosegue la storia raccontata nei libri. Dire che sono eccitata all'idea di leggerlo è poco! LO VOGLIO! Ci sono altre due serie che amo alla follia che sono state trasformate anche in fumetto: Artemis Fowl di Eoin Colfer e Percy Jackson di Rick Riordan. Di quest'ultima ho già comprato i primi due volumi, quindi il prossimo sarà The Titan's Curse! Le stanno pubblicando anche in Italia, il che è bellissimo, ma io ormai avevo iniziato a prenderle in inglese lol 
Sono molti i bravi disegnatori che partendo dalle loro vignette su Facebook sono riusciti piano piano a farsi conoscere sempre di più, tra questi ve ne segnalo tre. Bigio è l'autore della serie fantasy Drizzit, ma in parallelo ha pubblicato anche The Author, in cui vediamo l'autore, appunto, alle prese con le muse ispiratrici che vegliano sul suo lavoro. Le vignette su facebook mi fanno morire, quindi lo voglio. Mirka Adolfo ormai è una garanzia. La sua serie Sacro/Profano è stupenda ed esilante e non vedo l'ora di leggere il suo nuovo lavoro, Contronatura. Infine Simona Zulian, in arte Felinia, che riesce sempre a farmi piangere dalle risate con le sue vignette, ha pubblicato diversi fumetti e prima o poi devo decidermi a comprarne uno. Qui ho inserito il titolo più gattaro x°D A marzo poi esce quello nuovo, Anatomia Cinica, e sembra una bomba x°D
Chiudo con tre titoli editi da Bao Publishing. Non so nulla dei loro autori, ma a forza di vederli sui social e in giro per la rete ora sono curiosa! Ne parlano tutti benissimo, quindi prima o poi devo leggerli per forza *w*
E voi? Quali vi piacerebbe leggere? :)

lunedì 30 gennaio 2017

Novità della settimana (30gennaio/5 febbraio)

Ciao a tutti e benvenuti al consueto appuntamento del lunedi con le novità della settimana! Cosa abbiamo questa volta? Uscite interessanti, anche se non esaltanti. Promettenti, ma non folgoranti. Una settimana da lista dei 'forse', diciamo così. C'è un'unica grande certezza, per quanto mi riguarda: la mia adorata A.G. Howard, che ci fa tornare di nuovo nel mondo di Splintered con un volume extra contenente alcune novelle. Non vedevo l'ora che arrivasse finalmente! Serve ripetere che è una delle mie serie preferite in assoluto?*w* Punto tutto su di lei! E voi? Cosa non vedete l'ora di leggere? :)

Titolo: Remember (Remember #1)    
Autore: Ashley Royer  
Editore: DeAgostini    
Prezzo: 14,90 Euro     
Data d'uscita: 31 Gennaio 2016
 
Trama: Dopo la tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne era davvero convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine. Ma un giorno le cose sono cambiate: il giorno in cui Delia, la sua ragazza, è morta in un tragico incidente d'auto. Da quel momento il temporale l'ha inghiottito, e la luce non è più tornata. Così Levi ha smesso di parlare. Furioso con il mondo intero, Levi ha deciso di non permettere a nessuno di forzare l'armatura dietro cui si è barricato. Né a sua madre che lo ha spinto a lasciarsi alle spalle il passato e l'Australia, né a suo padre che gli ha aperto le porte di casa in Maine, e nemmeno a Delilah, la ragazza che gli è apparsa come in un sogno e gli ha ricordato terribilmente Delia. Delilah in realtà è più che contenta di stargli alla larga: l'ultima cosa di cui ha bisogno è un tipo così scontroso e imprevedibile. Ma più passano i giorni, e più si rende conto che, dietro quel modo di fare insolente e sprezzante, si nasconde un'anima profondamente ferita, un cuore spezzato che deve ritrovare se stesso. E solo lei può aiutarlo.

Titolo: Ragione & Sentimento    
Autore: Stefania Bertola  
Editore: Einaudi     
Prezzo: 17,50 Euro     
Data d'uscita: 31 Gennaio 2016
 
Trama: La morte improvvisa di Gianandrea Cerrato, valente avvocato penalista, oltre a privare una moglie del marito e tre figlie del padre, ha delle conseguenze del tutto inaspettate. Da un giorno all'altro le quattro donne si trovano a dover riorganizzare la loro vita. Ed è Eleonora, la figlia maggiore, a cercare il modo di mandare avanti quella famiglia di femmine «variamente deragliate». Mentre la piccola Margherita vive in una dimensione parallela, Eleonora e Marianna sono divise da una visione opposta dell'esistenza e dell'amore: Marianna legge Shakespeare e crede nell'amore assoluto, Eleonora invece, impegnata com'è a sbarcare il lunario e ad arginare la follia collettiva, non è affatto sicura di sapere cosa sia, veramente, l'amore. Intorno a loro si muove il mondo, con le sorprese, l'allegria, l'inganno. La ragione e il sentimento. Perché quella è una delle grandi battaglie che ci tocca combattere nella vita. Non proprio a tutti, perché esistono esseri fortunati senza ragione, o senza sentimento. Ma la maggior parte di noi ne ha un po' dell'una e un po' dell'altro, e non sempre riesce a farli coesistere pacificamente. Quindi si lotta: si lotta da sempre e si lotterà per sempre, e per questo motivo tra tutti i romanzi di Jane Austen "Ragione e sentimento" è quello più adatto a essere periodicamente riscritto, scagliandolo dentro il tempo e i secoli che passano.
 
Titolo: Il re mago (The Magician #2)    
Autore: Lev Grossman  
Editore: Rizzoli    
Prezzo: 20 Euro     
Data d'uscita: 2 Febbraio 2016
 
Trama: La trilogia di Lev Grossman segue le vicende del giovane, brillante e irrequieto Quentin Coldwater. In questo secondo volume, Quentin e i suoi amici sono i regnanti di Fillory, ma la loro vita lussuosa e disimpegnata non è così eccitante come potrebbe sembrare. Le attività ludiche che riempiono i giorni e le notti iniziano ad annoiare e così, dopo una battuta di caccia andata male, Quentin e la sua amica Julia decidono di noleggiare una nave magica e di avventurarsi tra gli angoli più selvaggi del loro regno.
 
Titolo: 6 cose impossibili (Splintered #3.5)    
Autore: A.G. Howard  
Editore: Newton Compton    
Prezzo: 12,90 Euro     
Data d'uscita: 2 Febbraio 2016
 
Trama: Alyssa Gardner è finalmente entrata nella tana del coniglio e ha il controllo del suo destino, dopo aver affrontato innumerevoli sfide e avventure straordinarie. Tre racconti narrano diversi momenti trascorsi dalla famiglia di Alyssa nel paese delle meraviglie. In 6 cose impossibili, Alyssa ricorda il periodo della sua vita dopo "Il segreto della Regina Rossa", e il ruolo che la magia ha avuto nel difendere la felicità dei suoi cari. La madre di Alyssa, in "Il ragazzo nella ragnatela", rielabora invece quegli eventi che hanno portato alla salvezza dell'uomo che sarebbe diventato suo marito. E infine Morpheus dà spazio ai ricordi di Jeb legati ai fatti narrati ne "Il mio splendido migliore amico". Questo quarto capitolo della saga di A.G. Howard, che segue "Il segreto della Regina Rossa", fornisce uno sguardo più completo sul passato e sul futuro dei personaggi di questa avventura... 
 
Titolo: Il giardino dei musi eterni  
Autore: Bruno Tagliolini  
Editore: Salani    
Prezzo: 13,90 Euro     
Data d'uscita: 2 Febbraio 2016
 
Trama: Ginger, una splendida gatta Maine Coon, si è appena risvegliata nel Giardino dei Musi Eterni, un cimitero per animali. Anche lei adesso è un fantasma, anzi un Àniman, uno spirito che fa parte dell'anima del mondo, invisibile agli occhi umani. La vita di Ginger e i suoi amici Àniman, tra cui il pastore maremmano Orson, il beagle hacker Turing e la saggia e oracolare tartaruga Mamma Kurma, trascorre felice fra tuffi nella pioggia per diventare nuvole, corse nel vento in cui le loro identità si scambiano, chiacchierate e visite di un'umana un po' speciale, chiamata Nonnina. Ma oscure minacce incombono su di loro: nessuno sa spiegarsi alcune misteriose sparizioni e il terreno del cimitero sta per essere venduto a una società edile. E, come se non bastasse, i peluche dei bambini in visita dai loro piccoli amici hanno uno sguardo quasi vivo, inquietante.. 
 
Titolo: Il mio nome è Jamie (Outlander #0.5)    
Autore: Diana Gabaldon  
Editore: Corbaccio    
Prezzo: 12 Euro     
Data d'uscita: 2 Febbraio 2016
 
Trama: 1740: Il giovane Jamie Fraser, orfano di padre ucciso dagli inglesi e a sua volta ferito, ha lasciato la Scozia e sta andando in Francia con l'amico Ian Murray per raggiungere un gruppo di mercenari. Entrambi hanno delle ottime ragioni per stare lontani dalla loro patria ed entrambi, nonostante facciano di tutto per rimediare alla situazione, sono ancora vergini. E così, quando un medico ebreo li recluta per portare due tesori a Parigi, entrambi accettano con entusiasmo: uno è una rarissima e preziosissima Torah, l'altro è la splendida nipote del medico, Rebecca, destinata a un matrimonio combinato. Jamie e Ian si innamorano a prima vista di Rebecca, ma dovranno mostrarsi molto cauti perché non sanno veramente con chi hanno a che fare... 

RECENSIONE: My True Love Gave To Me - Autori Vari

My True Love Gave To Me di Autori Vari
Raccolta di novelle
St. Martin Press (2014) | 321 pagine | 10,99 euro

Non è bello il Natale? La neve, le luci, le vetrine addobbate, i mercatini, le riunioni di famiglia, i baci sotto al vischio, le repliche dei film più belli in tv, i regali.. A Natale il mondo sembra più bello. A Natale tutto sembra più magico. Proprio il Natale è al centro di questa raccolta di novelle e fa da filo conduttore a dodici amatissimi autori YA che, sotto la guida di Stephanie Perkins, danno vita ad un concentrato di dolcezza e spirito natalizio da spargere sul mondo come una spolverata di neve per renderci tutti più felici. Amori che sbocciano, baci di mezzanotte, feste, alberi di natale, personaggi adorabili, un pizzico di magia ed ecco il perfetto mix per passare le vacanze di Natale a leggere vicino al caminetto acceso, bevendo una tazza di cioccolata calda mentre in tv passano tutti i classici Disney. Non sentite odore di neve? L'atmosfera è perfetta. Dodici storie, dodici autori, dodici ragioni per amare il natale, dodici motivi per innamorarsi. 

 Recensione
Durante le vacanze di Natale sono stata presa da uno slancio di spirito natalizio e ho deciso di dedicarmi ad una lettura a tema. La mia scelta è ricaduta su questa raccolta di novelle che riunisce dodici autori ya sotto la guida di Stephanie Perkins, un'autrice che ha saputo farmi davvero innamorare con i suoi libri adorabili. La raccolta contiene racconti tutti molto diversi tra loro, esplora diversi generi e diverse realtà, tutti uniti dal filo conduttore del Natale e delle feste. Parlarne in termini generali è piuttosto difficile, perchè ci sono stati racconti che ho amato alla follia, altri che ho apprezzato un po' meno, e altri ancora che proprio non mi sono piaciuti, quindi ho pensato di scendere nei particolari, dicendo qualche parola su ogni racconto e dando valutazioni singole, oltre a quella globale :3

Midnight di Rainbow Rowell ripercorre la storia di Noel e Mags attraverso i capodanni passati insieme, a partire da quello in cui si sono conosciuti. Ogni anno Mags spera che Noel la baci, ma c'è sempre qualcun'altra che si mette in mezzo. Si può essere più adorabili? Rainbow Rowell è una certezza ed è sempre un piacere leggerla (Fangirl a parte lol)

The Lady and the Fox di Kelly Link racconta dell'incontro di Miranda con Fenny, un misterioso uomo che nascosto nel loro giardino spia la riunione familiare. Anno dopo anno, Miranda lo incontra varie volte, ma lui appare solo il giorno di Natale, se nevica, per poi sparire misteriosamente. Una storia bizzarra, che in tutta sincerità mi ha lasciato piuttosto perplessa.

Angels in the snow di Matt de la Peña ha per protagonista Shy, un giovanotto povero in canna che sta passando il Natale lontano dalla famiglia perchè non ha abbastanza soldi per andare a trovarli. Come se non bastasse, sta passando le feste a fare il cat sitter a casa del suo capo. Nel palazzo conosce Haley, una vicina con i tubi dell'acqua fuori uso, a cui lui mette a disposizione la doccia in caso di necessità. Lei accetta, ma a patto che prima di ogni doccia loro condividano qualcosa, un ricordo, un segreto, qualsiasi cosa della loro vita. Li ho trovati francamente adorabili. Uno dei miei preferiti!

Polaris is where you'll find me di Jenny Han è la deliziosa storia di Natalie, una ragazza umana che da neonata è stata adottata da Babbo Natale. Ora adolescente, ha una gigantesca cotta per l'elfo Flynn ed è l'unica umana al Polo Nord. Mi è piaciuta molto, più di quello che pensavo, uno dei racconti più particolari della raccolta, ma avrei voluto fosse più lunga e che il finale fosse meno criptico.

It's a Yuletide miracle, Charlie Brown di Stephanie Perkins è probabilmente il mio preferito in assoluto. Marigold è un'aspirante animatrice al lavoro su un nuovo progetto in cui sta mettendo tutta se stessa. Quello che le manca è il doppiatore giusto e lei l'ha trovato. Si tratta di North, il ragazzo che lavora alla rivendita di alberi di Natale. Deve solo chiederglielo. Ma sconfitta dalla timidezza, Marigold finisce invece per compare un albero di Natale. Troppo adorabile!  Marigold e North insieme sono meravigliosi! Voglio anche io un North tutto per me *w*

Your temporary Santa di David Levithan ha per protagonisti Connor e il suo fidanzato, che viene incastrato da quest'ultimo a travestirsi da Babbo Natale. Cosa non si fa per amore! La storia è carina, il protagonista è dolce e imbranato, e la sorellina di Connor, Riley, è un amore. Levithan tratta spesso di tematiche omosessuali in genere, quindi era nel suo elemento. Molto carina.

Krampuslauf di Holly Black è probabilmente quella che mi è piaciuta di meno. Ruota intorno ad un gruppo di amiche che partecipa alla Krampuslauf, una sorta di festa natalizia a tema creepy dedicata ai Krampus, creature simili a diavoli che nella tradizione tedesca accompagnano Babbo Natale. Una delle ragazze frequenta uno impegnato e stalkera lui e la fidanzata senza ritegno, mentre la narratrice incontra un tipo bizzarro. Non lo so, confusa, strana. Bella premessa, ma sviluppata in modo poco interessante. Avrei eliminato tutta la faccenda dell'amica e mi sarei concentrata sul tipo bizzarro incontrato alla festa. Perplessa.

What the hell have you done, Sophie Roth? di Gayle Forman racconta di Sophie, che dalla grande New York si trasferisce in mezzo al nulla per frequentare l'università, l'unica università che le abbia offerto una borsa di studio, dopo che i suoi fondi universitari se ne sono andati per le cure della nonna.  Qui conosce Russel e scopre che in fondo non le è andata così male. Carino, ma niente di che.

Beer buckets and baby Jesus di Myra McEntire parla di Vaughn, un ragazzo un po' turbolento abituato a cacciarsi nei guai, che stavolta ha superato il limite dando fuoco alla chiesa. Per punizione, il pastore lo mette al lavoro allo spettacolo natalizio della chiesa e qui finisce per avvicinarsi molto proprio a Gracie, la sua bella figlia. Molto in stile I passi dell'amore insomma lol Carina e molto dolce.

Welcome to Christmas, CA di Kiersten White ha per protagonista Maria, una giovane fanciulla che vive in una città di nome Christmas. In California. Bizzarro no? Ogni tanto lavora nel diner di famiglia e qui conosce Ben, il nuovo cuoco, che sembra leggere il pensiero dei clienti e preparare per loro il piatto perfetto prima ancora che ordinino qualcosa. E non solo indovina sempre, ed è tutto buonissimo, ma riesce a riportare alla memoria dei clienti i ricordi più belli. L'ho trovato assolutamente adorabile. E Ben è l'amore *w*

Star of Bethlehem di Ally Carter è un altro dei miei preferiti! La sua protagonista fa uno scambio di biglietto in aeroporto con una ragazza sconosciuta. Invece di New York approda in Oklahoma, dove viene scambiata per Hulda, la ragazza di cui ha preso il posto, a cui assomiglia molto. Ad accoglierla ci sono Ethan, il ragazzo di Hulda, conosciuto con uno scambio culturale, e tutta la sua famiglia, che Hulda l'ha sempre vista solo in foto. Ethan le regge il gioco e la situazione si fa surreale ed esilarante. Particolare e un po' assurdo, ma meraviglioso. Mi è piaciuto un sacco!

The girl who waked the Dreamer di Laini Taylor chiude la raccolta, deludendomi un pochino. L'ambientaziona è quella dell'Isle of Feathers, dal sapore fantasy, dove è tradizione che i ragazzi per corteggiare la ragazza dei loro sogni lascino alla bella ventiquattro piccoli regali nel periodo dell'avvento. Neve si ritrova corteggiata dall'anziano reverendo già sopravissuto a svariate mogli e lo rifiuta, ma le minacce non si fanno attendere. Neve allora prega Wisha, il Sognatore, perchè la protegga e lui le appare. La storia è complicata e confusa, ma sarebbe un buon incipit per una storia più lunga.

Tirando le somme, una raccolta molto carina, con picchi in positivo e in negativo, come ci si può aspettare con tanti autori e tante storie diverse. Un libro perfetto per il periodo natalizio!

 Bellissimo!

"Ho bisogno che tu sia la mia persona. Ho bisogno di vederti. Di sentirti. Ho bisogno di te per restare viva. E ho bisogno che tu la smetta di baciare altre ragazze solo perchè sono vicine a te quando la palla cade." Raibow Rowell

"Marigold era lì..per un ragazzo. Cielo. Così suonava male, perfino nella sua testa. Non era lì perchè le piaceva, questo ragazzo che vendeva gli alberi di Natale, era lì perchè gli serviva qualcosa da lui. [..] Qualcosa di cui lei aveva bisogno che solo lui poteva darle. Aveva bisogno della sua voce.'' Stephanie Perkins

domenica 29 gennaio 2017

Italians do it BETTER #6

Ciao a tutti! Come è andato il week end? Io me ne sono stata al calduccio in casa a leggere leggere leggere ( e a giocare ad Assasin's Creed, la mia nuova ossesione lol) e ho terminato due libri molto carini, di cui vi parlerò presto. Oggi invece si parla di talenti italiani, con le segnalazioni dei libri di alcuni autori emergenti Occhio, tra di loro potrebbe nascondersi una perla, quindi non sottovalutateli ;)

Solo l'Amore di Francesca Lesnoni
Autoconclusivo 
Autopubblicato (2016) | 155 pagine  
2,99 Euro (ebook)   
Acquistabile su: Amazon | Contatti: pagina facebook

Lucia è scomparsa... nessuno sa che fine abbia fatto la dolce sorella di Carlo, unico indizio un biglietto: "Non preoccupatevi, sto bene. Vado dove ho sempre desiderato essere, da che ho memoria..." Nessuno però si preoccupa realmente della sparizione di Lucia tranne Pier che, innamorato da sempre di lei, decide di prendersi un anno sabbatico per dedicarsi alla misteriosa ricerca. Per sua fortuna Pier potrà contare sull'aiuto di alcune persone, come i signori Dardi, due amabili vecchietti, che gli consegneranno dei bigliettini scritti da Lucia; o Luigi, un sapiente tappezziere con la passione per la lettura, che lo aiuterà a mettere ordine nei suoi taccuini pieni di appunti e divagazioni; o l’amatissimo padre che, al momento opportuno, saprà cogliere una traccia importante… Ma, prima di trovare Lucia, Pier dovrà confrontarsi con una diversa percezione di sé e degli altri, rivisitare la propria vita, comprendere qual è il suo vero sogno... Grazie al suo intelligente umorismo e piccoli colpi di scena, Pier si ritroverà su un aereo diretto a Parigi. Sarà lì che finalmente rincontrerà Lucia?

L'altare dell'abisso di Patrich Antegiovanni
Autoconclusivo 
Autopubblicato (2016) | 375 pagine  
3,99 Euro (ebook) 16,49 euro (cartaceo)  
Acquistabile su: Amazon | Contatti: pagina facebook

Bevagna, nella tranquillità apparente della piana umbra, dove il Lago Aiso si incastona tra i campi, la vita di Fedro Soli, un trentenne di Parma, proprio non va: il lavoro, l'aspirazione, i litigi con la moglie Amalia e la paternità non voluta. Ma nulla è come crede. In pochi giorni Fedro passerà attraverso una scomparsa, un omicidio, antichi tomi di alchimia, personaggi coloriti e una mescolanza di religioni fino ad affrontare l’Ordine degli Adepti e il suo scopo finale. Invischiato, senza poter scegliere, in forze oniriche ed ermetiche, nella potenza dell’amore e del fascino esotico. Ma disperazione infonderà coraggio e istintività provocandolo affinché concluda il percorso di metamorfosi e abbia la sua personale, al contempo dolorosa, rivelazione. Anche per il lettore dell’Altare dell’Abisso nulla sarà come sembra, sballottato tra bugie e verità, colpi di scena e ribaltamenti, finta stasi e strappi improvvisi, archeologia indigena e futuro universale. Il mix deflagrante che rende questo mystery thriller un romanzo d’assaporare fino all’ultima sillaba.

La scommessa di Antonella Sacco 
Autoconclusivo 
Autopubblicato (2016) | 130 pagine  
1,99 Euro (ebook)   
Acquistabile su: Amazon | Contatti: blog autrice, pagina facebook
Attualmente in saldo a 0,99 cent fino alla mezzanotte di oggi

Asia è una giovane donna intelligente e battagliera che, insieme al fratello gemello Adriano, gestisce la Puccini System, un’azienda che realizza sistemi basati sull’Intelligenza Artificiale. I due sospettano che qualcuno passi le informazioni sui loro progetti a una ditta rivale. Dato che l'investigatore privato assunto da Adriano non è riuscito a scoprire niente, Asia decide di occuparsi di persona dell'indagine e, per convincere il fratello, lo coinvolge in quello che è sempre stato un gioco fra loro, fino dall’infanzia: una scommessa. Si fa dunque assumere, con una falsa identità, dall’azienda rivale: ritiene infatti che sia più facile verificare, dall'interno, se davvero c’è un furto di idee ai danni della Puccini System e, in caso, ad opera di chi. La sua avventura come spia viene però complicata dal fatto che due dei nuovi colleghi, ciascuno a suo modo, dimostrano un interesse nei suoi confronti. Asia comunque non perde di vista lo scopo che si è prefissa e che è per lei più importante di tutto, anche dell’attrazione che scopre di provare per uno dei due. Ma l'attrazione rischia di trasformarsi in qualcosa di più profondo: Asia riuscirà a non lasciarsi coinvolgere e a vincere la scommessa?  

No Mercy di Elisa L. Gautier
No Mercy #1 
Autopubblicato (2016) | 400 pagine  
2,99 Euro (ebook) | 12 euro (cartaceo)   
Acquistabile su: Amazon | Contatti: pagina facebook

Mercy Lincoln ha una vita invidiabile. La musica è sempre stata tutto il suo mondo, e diventare una violinista affermata è quello che più desidera per il suo futuro. Frequenta il Peabody Institute, un conservatorio musicale della Johns Hopkins University a Baltimora, ha una famiglia splendida e un gruppo di amici straordinario. Tutto sembra perfetto, ma la morte di Jericho, il migliore amico di tutti, manda in frantumi ogni cosa. Mercy si ritrova così, da sola, a dover rimettere insieme i cocci della sua esistenza, e di quelle degli altri, lottando per non sprofondare nel dolore che quella perdita ha portato dentro di lei. A complicare le cose ci mette lo zampino Aiden Weiss, il ragazzo che fin da adolescente non le ha mai rivolto la parola, né tanto meno un sorriso gentile. Giubbotto di pelle, capelli al vento e la moto nera sempre pronta a partire. Aiden segue solo le regole dettate da se stesso, e non ha la minima idea di cosa sia la pietà. Sfrontato, prepotente e inarrestabile, Mercy non può più negare a se stessa di sentirsi attratta da lui. Stare vicina ad Aiden la fa sentire viva, intera, lui le regala nuove sinfonie e vibrazioni. Ma può veramente innamorarsi di lui? C'è qualcosa che la blocca, eppure Aiden è capace di toccare corde che Mercy non sapeva neppure di nascondere. Ma ci sono altri segreti che potrebbero dividerli per sempre... E un passato troppo torbido per rischiare di caderci di nuovo dentro. Solo arrivando alla verità i due ragazzi potranno sperare di vivere fino in fondo il loro rapporto... Ma a quale prezzo?