martedì 21 maggio 2013

RECENSIONE: Divergent - Veronica Roth


Titolo: Divergent (Divergent #1)
Titolo originale: Divergent
Autore: Veronica Roth
Editore: DeAgostini
Pagine: 480
Prezzo: 16,90 Euro   
Anno: 2012


Trama: La società distopica in cui vive Beatrice Prior è suddivisa in cinque fazioni, ognuna delle quali è consacrata a una virtù: sincerità, altruismo, coraggio, concordia e sapienza. Il momento cruciale nella vita dei cittadini è il Giorno della scelta, che cade allo scoccare del sedicesimo compleanno: ogni giovane sceglie a quale fazione votare il proprio futuro. Ora tocca a Beatrice, e la sua scelta non solo sorprenderà tutti, ma segnerà per sempre il suo destino, catapultandola in un mondo duro e violento e facendole scoprire le crepe di una società che è tutto tranne che perfetta. Una società che la vorrebbe morta se scoprisse il suo segreto. Perché Beatrice non è una ragazza qualunque, lei è una divergente. Una diversa

Recensione 
Volevo leggere questo libro da tempo, ma l'occasione è arrivata con la Reading Along di Sweety Readers. Ho fatto una fatica assurda a trattenermi e a non andare avanti, rispettando le tappe, ma è stato davvero difficile e superata la prima metà del libro sono partita in quarta e nessuno è più riuscito a fermarmi. Già da questa premessa avrete capito quanto mi sia piaciuto, ma andiamo con ordine. Beatrice vive a Chicago, in una società distopica di un imprecisato futuro in cui la popolazione è divisa in cinque fazioni: Intrepidi, Eruditi, Candidi, Abneganti e Pacifici. Al compimento dei 16 anni, dopo aver sempre vissuto nella fazione dei genitori, i ragazzi sono chiamati a scegliere a quale di queste dedicare la vita. Le cose per Tris si fanno complicate fin da subito perchè durante i test  risulta una Divergente. La società ha paura di quelli come lei, perchè sono imprevedibili e incontrollabili. Tris tiene questa sconvolgente notizia per sè e alla fine decide di unirsi agli Intrepidi. In questa fazione i ragazzi vengono sottoposti ad una dura iniziazione alla fine della quale solo 10 di loro entreranno davvero a farne parte, gli altri diventeranno Esclusi. Durante gli allenamenti e l'iniziazione Tris dovrà affrontare tutte le sue peggiori paure, ma non sarà sola: troverà degli amici speciali, troverà l'amore, e quando meno se l'aspetta la famiglia che ormai pensava di aver perso scegliendo gli Intrepidi sarà al suo fianco. Quando le tante piccole crepe porteranno infine ad un collasso della società Tris sarà una dei pochi a poter fare qualcosa, uno dei pochi, in quanto Divergente, ad avere il potere di reagire.. Questo libro mi ha conquistato fin dalle prime pagine, paracadutandomi in un mondo tutto nuovo, all'apparenza perfetto, ma che col tempo inizierà a mostrare le prime crepe. Permettetemi di fare un parallelismo Potteriano: come non tutti i Serpeverdi sono cattivi, e non tutti i Grifondoro sono coraggiosi, anche qui scopriamo che non tutti gli Abneganti sono altruisti, che non tutti gli Eruditi pensano solo alla conoscenza, e che non tutti gli Intrepidi sono coraggiosi. Una società che da per scontato che l'appartenenza ad una fazione faccia di te un certo tipo di persona è davvero pericolosa, perchè ognuno di noi è diverso e imprevedibile. Questa è una di quelle storie da cui difficilmente ci si riesce a staccare, perchè i colpi di scena arrivano uno dopo l'altro, senza mai lasciare neppure un momento di noia e grazie ad un linguaggio semplice e scorrevole le pagine saranno finite ancora prima che ve ne accorgiate. Il finale, con la giusta dose di suspance, ci lascia col fiato sospeso, pronti a prendere in mano il seconda capitolo, in uscita a breve. Oltre a lotte, combattimenti, azione, misteri, troviamo anche una buona dose di immancabile romanticismo, con una storia d'amore molto dolce a cui viene dato spazio soprattutto nella seconda parte. I personaggi sono tutti ben costruiti, ognuno con pregi e difetti, ognuno con punti di forza e debolezze. Molti di loro sono la testimonianza di ciò che vi dicevo all'inizio: nonostante l'appartenenza ad una fazione, hanno dimostrato di avere molto più da offrire, nel bene e nel male. La nostra protagonista, Tris, è una ragazza estremamente forte e sensibile che pagina dopo pagina scopre il suo coraggio, lotta, combatte, non lascia che siano gli altri a decidere per lei. Al suo fianco abbiamo Quattro *gridolini* Tutte lo amiamo, è impossibile non farlo. Lui e Tris si assomigliano molto e per questo si avvicinano fino a che tra loro scoppia la scintilla. E' bello, coraggioso, forte, ma anche dolce e sensibile. Nasconde un passato che ha voluto lasciarsi alle spalle e dal quale si nasconde con questo sopranome. Insomma è il classico personaggio a cui noi lettrici non sappiamo resistere. Vi parlo solo di loro due, ma Divergent è un mondo in cui non viene lasciato nulla al caso, in cui anche i personaggi minori sono ben descritti e ben studiati anche a livello psicologico. Divergent ha un grande potenziale e spero che sia sfruttato al meglio nei prossimi libri della trilogia. Una storia così non può che migliorare, pagina dopo pagina!
                                                                                             Valutazione: Imperdibile!

«Ti ho quasi uccisa. Perché non mi hai sparato, Tris?»
«Non potevo. Sarebbe stato come sparare a me stessa.»

10 commenti:

  1. Anch'io ho amato questo romanzo *w*
    Sono già in ansia per l'uscita del prossimo libro, e non vedo l'ora che esca il film!
    Insomma, so già che diventerò dipendente da questa saga :3
    Quattro è un bellissimo e fighissimo personaggio, non si può evitare di innamorarsi di lui, ma anche Tris mi piace molto come protagonista. E' una ragazza che mi sta simpatica, probabilmente perchè trovo che mi somigli molto caratterialmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film promette davvero bene, sono fiduciosa! Speriamo il risultato sia buono :) L'attrice che hanno scelto per Tris è molto azzeccata, mentre quello scelto per Quattro non mi piace molto :/ Ma si vedrà! Una serie davvero bella, ne sono già dipendente *_*

      Elimina
  2. Questo libro l'ho divorato in un pomeriggio!!! Meraviglioso mi è entrato nel cuore... l'attesa x Insurgent è stata straziante ma manca ancora poco per fortuna :) il 30 corro a comprarlo e mi chiudo in casa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per fortuna l'ho letto solo ora, così non devo aspettare neanche molto *felicità* Non vedo l'ora di scoprire come prosegue la storia **

      Elimina
  3. Beata te che per il seguito devi aspettare pochissimo! Io - e non solo io XD - ho aspettato così tanto *-* ormai la fine del mese mi sembra un miraggio che si avvicina... Insurgenttttt ♥__♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra quasi che l'ho fatto apposta ahah xD Ho avuto un buon tempismo *_* Manca pocoooo *_*

      Elimina
  4. Ormai questo libro mi guarda con odio e accusa dallo scaffale... continuo a posticipare la lettura XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dagli retta poverino, ne vale la pena **

      Elimina
  5. Non vedo l'ora di leggere Insurgent, ho amato Divergent dalla prima all'ultima pagina, non vedo l'ora di ritrovare Tris, Quattro e tutti gli altri! :)

    RispondiElimina