mercoledì 29 luglio 2020

Cover Battle #62: Wildcard di Marie Lu

Ciao a tutti! Oggi parliamo di uno dei libri più attesi dell'estate, Wildcard, il seguito di Warcross, la bellissima serie sci-fi scritta da Marie Lu. In Italia direi che ci è andata abbastanza bene, la copertina non è abbinata a quella del primo libro, questo è vero, ma è bellissima! Per i curiosi, l'illustrazione è la stessa dell'edizione tedesca. Direi che è la mia preferite insieme a quella francese! Voi che ne dite? :)

Originale / Portoghese / Bulgara
 Italiana / Francese
Serba / Tedesca / Russa
Ebarica / Spagnola

lunedì 20 luglio 2020

REVIEW PARTY | Middlegame di Seanan McGuire

Middlegame di Seanan McGuire
Middlegame #1
Mondadori (2020) | 528 pagine | 22 euro
Libro fornito dalla casa editrice

Per Roger le parole sono molto più di semplici suoni o segni su di un foglio. Sono qualcosa di profondo e radicato nella sua anima, qualcosa a cui è intimamente legato, e su cui ha completo controllo. Così è per Dodger con la matematica. I numeri danzano nella sua mente, perfettamente ordinati. I numeri hanno sempre senso, anche quando tutto il resto non ce l'ha. I due ragazzi ancora non lo sanno, ma sono fratelli gemelli, venuti al mondo in un laboratorio e separati affinché il loro potenziale si sviluppasse a pieno, creati per seguire il piano folle di un alchimista. Ancora non lo sanno, ma ogni loro passo è stato calcolato e controllato, ogni loro azione è stata programmata con anni di anticipo. Quando saranno pronti, accoglieranno un grande potere. In caso contrario, saranno l'ennesimo fallimento. Verranno eliminati e altri gemelli prenderanno il loro posto. Ma questo ancora non lo sanno.
Recensione
Di Middlegame si è parlato parecchio ultimamente. Ha vinto un sacco di premi, tra cui il premio Hugo, e ha raccolto recensioni positive e pareri entusiasti ovunque. Quando l'ho preso in mano, le mie aspettative erano alte, anche se non sapevo bene cosa mi sarei trovata davanti. Middlegame è uno sci-fi dedicato ad un pubblico adulto. Anche se era stato lanciato come autoconclusivo, è di questi giorni la notizia che l'autrice scriverà un seguito, cosa che mi intriga parecchio. L'ho affrontato piena di curiosità e di entusiasmo e a libro finito posso dire che è stata una stranissima lettura. Bizzarra, ma appassionante. Confesso che ad un certo punto sono dovuta tornare indietro e ricominciare da capo perchè mi ero completamente persa. É un libro che va letto con molta concentrazione, senza distrazioni a portata di mano, perchè ha una trama complessa ed articolata e segue numerosi punti di vista e linee temporali. Ma nonostante l'impaccio iniziale, questo mio primo incontro con Seanan McGuire ha lasciato il segno.

La cosa che mi ha più colpito è stata sicuramente la trama. Io adoro le trame complesse e articolate, quando trovo una storia di questo genere mi entusiasmo un sacco e non riesco più a staccare gli occhi dalle pagine, me la sogno perfino di notte! Se poi ci sono di mezzo viaggi temporali è la fine. Mi esplode proprio la testa. Middlegame ha tutte le carte in regola per piacere a tutti gli appassionati del genere. Scienza e magia si mescolano, dando vita ad una storia originale e bizzarra, che non saprei associare a nessun altro libro che ho letto. Tra laboratori ed alchimisti, la narrazione segue punti di vista multipli e alterna varie linee temporali. All'inizio è piuttosto complicato stargli dietro, se avete qualche difficoltà e vi sembra di non capire nulla non preoccupatevi, è tutto normale. Dategli tempo di ingranare. Appena inizierete ad entrare nella storia, non riuscirete più ad abbandonarla. Ci ho messo una settimana a leggere il primo 20% e poi mi sono divorata il restante 80% in un giorno. Appassionante, ben costruito, entusiasmante.

Un altro punto forte della storia sono sicuramente i suoi personaggi, tratteggiati molto bene e caratterizzati splendidamente. L'autrice ha fatto un ottimo lavoro. I protagonisti, come già accennato, sono i gemelli Roger e Dodger. Quando li conosciamo sono solo due bambini, ma la storia segue la loro crescita fino all'età adulta. Da una parte abbiamo Roger, amante dei libri, della letteratura, delle lingue, dall'altra Dodger, appassionata di numeri, matematica, calcoli. Due metà della stessa mela. Entrambi incredibilmente intelligenti e brillanti, ma in campi diversi. Si completano a vicenda. Il loro rapporto è complesso e doloroso ma indistruttibile. Nel corso della storia di perdono e si ritrovano numerose volte, si allontanano per poi riavvicinarsi sempre, ignari di tutto ciò che rappresentano, di ciò per cui sono stati creati. Stare vicini è un casino, ma non smettono mai di volersi bene. Crescendo emergono altri aspetti delle loro personalità, oltre a numeri e parole. Dodger è più solitaria, un genio che scrive infiniti calcoli sui muri, Roger più aperto alle amicizie e alle relazioni, anche se i libri rimangono la sua compagnia preferita. Dodger è più fragile, più incline ad autocommiserarsi, Roger una roccia solida, che sa sempre cosa fare anche nelle situazioni più assurde.

Novità della settimana (6/19luglio)

Ciao a tutti! In questo ultimo periodo sono stata piuttosto di malumore e sono rimasta un po' indietro con il blog, per cui ora rimediamo. Più tardi arriverà un post con le uscite della settimana in corso, ma intanto vi mostro cosa è uscito nelle due settimane appena trascorse. Anche perchè sono uscite un sacco di cose carine e non voglio che vi perdiate qualche bella perla! Quali sono i titoli che vi ispirano di più? ;)

Titolo: Come due gocce nell'arcobaleno
Autore: Amber Smith
Editore: Mondadori
Prezzo: 17 Euro
Data d'uscita: 7 Luglio 2020

Chris e Maia si incontrano una prima volta dopo un quasi incidente (il che non si può certo definire un buon inizio) e anche la seconda non è proprio un granché. Ma abitando per tutta l'estate uno accanto all'altra, quasi inevitabilmente finiscono per frequentarsi e, giorno dopo giorno, imparano a conoscersi, diventando via via più intimi. Eppure non riescono a dirsi davvero tutto. Le loro storie, infatti, sono di quelle difficili da raccontare. Chris è stanco di sentirsi sbagliato perché gli altri non riescono a incasellarlo. Ha solo voglia di affermare una volta per tutte la propria identità e di non sentirsi più un estraneo nel suo corpo, per rendere finalmente la sua vita più simile non a come vuole apparire ma a come desidera essere. Dal canto suo, Maia sta ancora cercando di superare il dolore per la perdita della sorella e sembra incapace di trovare il suo posto in un mondo in cui lei non c'è più. Innamorarsi, insomma, è l'ultimo dei loro pensieri. Ma come possono ignorare l'euforia che sentono nel petto quando sono vicini? E poi, sarebbe davvero così terribile lasciarsi andare? In fondo, l'amore, a differenza delle persone, non giudica mai. L'amore non fa distinzione di sesso, colore o età. Perché prima di tutto è l'incontro di due anime che, riconoscendosi, iniziano a danzare insieme. Qualcosa che, come nient'altro al mondo, può farti toccare il cielo con un dito. 

Titolo: Pericolo sulle punte (Swan House Ballet School #1)
Autore: Helen Lipscombe
Editore: Mondadori
Prezzo: 16 Euro
Data d'uscita: 7 Luglio 2020

Nell'ultima edizione del Trofeo Scarpette rosse la mamma di Milly, l'étoile Eva Kydd, è svanita nel nulla. Da allora sono passati otto mesi, le indagini sono ferme e le scarpette di Milly chiuse in un armadio. Fino al giorno in cui lei non riceve una misteriosa borsa di studio per la Scuola di danza Casa dei Cigni, e decide di accettare.Tra un jeté e una pirouette scopre che lì non si addestrano solo talentuosi ballerini, ma anche future spie: riuscirà Milly a sventare complotti e ritrovare sua madre? Quando il pericolo va in scena, le ballerine sono pronte all'azione! 

Titolo: Clean - Tabula Rasa
Autore: Glenn Cooper
Editore: Nord
Prezzo: 20 Euro
Data d'uscita: 9 Luglio 2020

Il traguardo di una vita. Finalmente il dottor Steadman può affermare di aver curato l'incurabile: l’Alzheimer. E ora che passerà alla storia, poco importa se, per ottenere quel risultato, ha deciso di correre un rischio enorme... Una catastrofe globale. Nel giro di pochi giorni, miliardi di persone in tutto il mondo perdono la memoria a causa di un virus sconosciuto e altamente infettivo. Senza più nessun ricordo, uomini e donne agiscono solo in base all'istinto di sopravvivenza, spinti dalla fame e dalla paura. Le città sono al collasso, non ci sono più elettricità, acqua corrente, rifornimenti di cibo. I pochi immuni dal contagio si rifugiano in casa e pregano nel miracolo. Eppure c'è chi pensa che il miracolo sia già avvenuto: senza polizia e tribunali, è in vigore un'unica legge, quella del più forte... L'ultima speranza. Il dottor Jamie Abbott sa di poter rimediare all'errore di Steadman, fermare l’epidemia e, così, guarire la sua stessa figlia. Ma per riuscirci ha bisogno dell’aiuto di Mandy Alexander, una sua amica e collega che vive a Indianapolis. Da Boston, è un viaggio di millequattrocento chilometri attraverso un Paese allo sbando, in cui il pericolo si annida ovunque. Jamie può solo sperare che ci sia ancora qualcuno là fuori che si ricordi cosa ci rende umani. Perché quando tutte le certezze crollano e la memoria evapora, è necessario unire le forze e agire, prima che la nostra civiltà diventi una tabula rasa…

Titolo: La notte delle civette (La città invisibile #2)
Autore: Monika Peetz
Editore: Corbaccio
Prezzo: 19,90 Euro
Data d'uscita: 9 Luglio 2020

Ci sono ragazzi fortunati che a quindici anni hanno già visto mezzo mondo. Lena, invece, orfana di entrambi i genitori e costretta a vivere con una zia dispotica e due cuginette insignificanti, non si sentiva molto fortunata, fino a quando, attivando involontariamente il meccanismo di un vecchio cronografo, finisce letteralmente in un altro mondo. Nella Città Invisibile, dove conosce Dante, uno splendido ragazzo con gli occhi di colore diverso, nonché la temibile Gran Maestra del Tempo che però sembra preoccupata della presenza di Lena e fa di tutto per rimandarla nel presente, a casa sua. Ma Lena fatica a ritornare alla sua vecchia vita. Come potrà mai dimenticare la Città Invisibile e soprattutto Dante? Ormai la vita normale non è più la sua dimensione. Prima di rientrare nel presente, Lena era riuscita ad affidare il cronometro che le consentiva di viaggiare nel tempo all’amica Bobbie. Un errore fatale, perché Bobbie si è buttata a capofitto nel passato e non riesce più a venirne fuori. E Lena non potrà far altro che rompere la promessa fatta alla Grande Maestra del Tempo e tornare nella Città Invisibile, sperando che Dante la aiuti a tenere lontano quel nemico oscuro di cui avverte la presenza minacciosa che minaccia non solo lei e i suoi amici, ma addirittura l’intero mondo degli Invisibili...