venerdì 17 marzo 2017

RECENSIONE: Silver Screen Kisses - Autori Vari

Silver Screen Kisses di Autori Vari
Echo Ridge Anthology #3
Peachwood Press (2017) | 483 pagine | 16,66 Euro

A volte la vita sembra un film e le protagoniste di questa antologia lo sanno bene. Cinque racconti legati da due fili comuni: uno è la cittadina di Echo Ridge, in cui sono tutti ambientati, con un incrocio di luoghi e personaggi, l'altro sono i film d'amore. Le cinque storie sono infatti ispirate a cinque famosi film romantici. Come in My Fair Lady, l'aspirante imprenditrice Lacey si ritrova a seguire i consigli di Garrett per migliore la sua immagine e convincere la banca a concederle il prestito che le serve per aprire il ristorante dei suoi sogni. Come in C'è posta per te, Maria si innamora di un uomo conosciuto online, senza sapere di conoscerlo già nel mondo reale. Come in La storia fantastica, Elise perde la testa per un uomo che poi scopre essere un ricchissimo principe. Come in Il matrimonio del mio migliore amico, Jessica è decisa a mandare a rotoli l'improvviso e frettoloso matrimonio del suo migliore amico. Come in Un amore tutto suo, Mia si trova a dover badare al bel Ryder, che dopo essere rimasto coinvolto in un incidente è convinto ora di essere il suo fidanzato.  

 Recensione
Amate i film romantici? Avete voglia di leggere qualcosa di adorabile? Sentite la primavera nell'aria e avete voglia di amore ed emozioni? Ho il libro giusto per voi! Oggi vi parlo di una delle mie ultime letture in lingua, un'antologia composta da cinque racconti super romantici! La struttura dell'antologia è articolata in modo che le storie, autoconclusive, siano anche collegate tra di loro da più fili conduttori. Uno, si intuisce già dal titolo, è il grande cinema, che è il centro assoluto di questa raccolta: i cinque racconti sono ispirati ad altrettanti famosissimi film, dei classici del cinema romantico. Di sicuro li avrete visti tutti! Si tratta di My Fair Lady, C'è posta per te, La storia fantastica, Il matrimonio del mio migliore amico e Un amore tutto suo. Cambiano i personaggi, le situazioni, i dettagli, resta intatto il fulcro. Sentite già il tornado di romanticismo che sta per investirvi? L'altro filo conduttore è l'ambientazione: Echo Ridge, un'idilliaca cittadina di montagna, meta turistica perfetta per gli amanti della tranquilli. Un racconto dopo l'altro impariamo a conoscerla meglio, con i suoi paesaggi, i suoi luoghi caratteristici e i suoi abitanti. Capita anche che i protagonisti dei racconti si incrocino, facendo piccole comparsate l'uno nella storia dell'altro. Adoro questo genere di cose! Echo Ridge è anche il filo conduttore di altre due antologie della casa editrice, una natalizia e una dedicata ai classici della letteratura. Nonostante sia un libro bello corposo, quasi 500 pagine, si legge in un lampo!   

My Fair Lacey di Janette Rallison
Lacey è giovane ed intraprendente e sogna di aprire un ristorante. E' già tutto pronto. La location, i menù, il personale... L'unica cosa che le mancano sono i soldi. Secondo Garrett, il fratello della sua coinquilina, lei non si presenta nel modo giusto, per questo il prestito le è stato rifiutato. É qui che parte la scommessa. I due iniziano un percorso che attraverso la lettura, lo studio e la pratica cambierà il modo di parlare e di porsi di Lacey, trasformandola nella perfetta donna d'affari. Un My Fair Lady contemporaneo in salsa culinaria. Adorabile e soprattutto esilarante. Janette Rallison ha un'umorismo irresistibile e riesce ogni volta a farmi piegare in due dalle risate. E' sicuramente il racconto più divertente e meglio riuscito dell'antologia! Ci sono alcune scene veramente epiche che fanno riflettere su quanto sia importante avere un vocabolario sempre all'altezza della situazione e quanti guai possa causare un semplice fraintendimento! E Lacey e Garrett sono veramente una coppia dolcissima, da batticuore. Vi racconto un piccolo retroscena: sono stata una beta reader  per questo racconto. L'ho riletto tre volte, mano a mano che veniva modificato, ed è stato interessante assistere alla sua evoluzione e vedere come una storia cambia per adattarsi ai consigli, ai pensieri, alla sensibilità dei suoi lettori. Spero di ripetere di nuovo l'esperienza in futuro!

You’ve Got Email by Heather Tullis
Maria ha due lavori, due bellissimi bambini, un ex marito pieno di debiti e non ha davvero tempo per l'amore nella sua vita. Poi però conosce un uomo online, un uomo con cui sente di poter parlare di tutto, con cui si sente libera. Non immagina però che dietro al nickname non ci sia uno sconosciuto... La protagonista femminile è davvero una donna forte, che nella vita ha affrontato delle prove durissime, ma continua imperterrita per la sua strada, decisa a dare tutta se stessa affinchè i suoi figli abbiano una vita tranquilla e serena. Da ammirare. Nonostante questo, l'ho trovato un pochino noioso e non particolarmente brillante. Adoro il film e forse per questo avevo aspettative troppo alte. E' comunque una storia carina di cui ho apprezzato soprattutto la caratterizzazione dei protagonisti.

The Princess Bride of Riodan by Rachelle J. Christensen  
Mentre è alle prese con il vapore e la carta da parati, Elise conosce un uomo affascinante, che si offre galantemente di aiutarla, per poi strapparle un appuntamento. Solo in seguito scopre che si tratta di un principe. La favola più classica. Molto romantico e piacevole da leggere. Non ricalca più di tanto il film da cui prende ispirazione, ma gioca soprattutto sulle citazioni. Pollice in su per la fantastica nonnina di Elise, che già da sola vale la lettura di tutta l'antologia. 
 
My Best Man’s Wedding by Cami Checketts
Jessica culla da sempre il sogno di sposare il suo migliore amico, di cui è perdutamente innamorata. Lui però ha altri piani. All'improvviso le annuncia il suo matrimonio lampo, con una donna conosciuta da poco. Jessica è decisa a mandare tutto a rotoli, sabotando la cerimonia. Cerca perfino di farlo ingelosire, fingendo di essere fidanzata con un affascinante collega. Ma le cose non vanno proprio come lei aveva immaginato. Nonostante la trama molto classica, molto vicina a quella del film, il racconto è davvero ben scritto. Jessica è un personaggio dolce e divertente. Anche se dentro di sè pensa solo a sabotaggi e dispetti, non riesce davvero ad essere cattiva, nonostante tutto. E non parliamo di Gentry, il finto fidanzato. Come lasciarsi scappare un uomo simile? Divertente, dolce, romantico. Ne voglio uno così anche io! *w*

While You Were Skiing by Lucy McConnell
Quando Mia soccorre Ryder dopo un incidente sulle piste da sci, lui si convince di essere il suo fidanzato. Non sapendo cosa fare, preoccupata che la botta gli abbia causato problemi celebrali, finge che sia davvero così, finendo per causare un bel guaio. Questo non mi ha fatto impazzire, l'ho trovato un po' noioso. Forse è stato quello che mi è piaciuto di meno. 

Tirando le somme, questa antologia è perfetta per gli amanti del cinema romantico e per chi ha voglia di perdersi per un po' in un mondo rosa in cui l'amore vince sempre. Le autrici sono riuscite nell'intento di rendere omaggio a cinque bellissimi film, rivisitandoli alla loro maniera. Consigliato!

Bellissimo!

"Sono sicura che questo non fosse sulla tua lista di preferente su come terminare la serata'' 
“Sedere con te sul divano era sulla mia lista, ma in quello scenario erano compresi dei baci.”
My Fair Lacey, Janette Rallison  

“Mi sono innamorato di te come Zoomama,e avevo una gigantesca cotta per te come Maria. Quando ho capito che eravate la stessa persona, sapevo che dovevo averti nella mia vita.”
“Volevo che fossi tu.”

You’ve Got Email by Heather Tullis

4 commenti:

  1. Le storie d'amore mi appassionano sempre. Deve essere molto interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per gli amanti delle storie d'amore è una lettura perfetta :)

      Elimina
  2. Particolare e interessante questo libro! Grazie per la recensione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere averti incuriosito ;)

      Elimina