mercoledì 29 marzo 2017

Cover Details #46: orologi

Rieccoci con la rubrica Cover Details, la cui idea è stata ispirata dal blog Sugar & Snark. Quattro cover accumunate da uno stesso particolare si danno battaglia. Qual è la più bella? Tra le quattro sceglierò la mia preferita a livello puramente estetico e presenterò in seguito il libro! Qual è il vostro vincitore? :)  

Il particolare di oggi:orologi
L'orribile attesa del giudizio universale di David Safier
24 Hours di Claire Seeber
Birthdate di Lance Rubin
L'uomo che voleva conquistare il futuro di Eoin Colfer 

🎉 E il vincitore è.. 🎉 

Birthdate di Lance Rubin
Deathdate #2
DeAgostini (2017) | 351 pagine | 14,90 Euro 

Denton Little non è ancora morto! In un mondo in cui tutti conoscono la data della propria morte fin dalla nascita, Denton è l’unico ad aver superato indenne il giorno fatidico. Non sa perché proprio a lui sia capitato questo straordinario destino, sa solo che ora tutti lo cercano. La sua famiglia, il suo migliore amico Paolo, e Veronica, la ragazza che ha baciato poco prima di darsi alla fuga e che non riesce a togliersi dalla testa. Persino la polizia lo sta cercando. Lui è la prova vivente che è possibile scampare alla propria data di morte, e ora tutti vogliono un pezzo di Denton Little. Questo è decisamente un problema, soprattutto perché il Governo preferirebbe ucciderlo piuttosto che ammettere l’anomalia del sistema. Come se non bastasse, mancano pochi giorni al decesso di Paolo. Proprio adesso che il poveretto si è reso conto di essere follemente, perdutamente innamorato di Millie, l’unica ragazza al mondo che non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. Tra fughe rocambolesche e amori impossibili, Denton cerca di salvare gli amici e smascherare i nemici. Ma come si comporterà ora che non conosce più la data della propria fine e la morte può incombere in ogni momento?
 

4 commenti: