giovedì 24 settembre 2015

Chi ben comincia #18: A Little Something Different

Ciao a tutti! Oggi voglio parlarvi di uno dei libri che più ho amato quest'anno, un libro che con mia grande gioia sta per arrivare anche in italia: A Little Something Different di Sandy Hall. Una storia romantica, dolcissima e adorabile, raccontata in modo originalissimo. Sono sicura che adorerete tutti questo libro! Per ingannare l'attesa, ho pensato di proporvi l'incipit del libro, ovviamente tradotto da me come sempre! Cosa ne pensate? Vi incuriosisce? Io ve lo consiglio già ora di cuore, DOVETE inserirlo in wishlist :)

Titolo: A Little Something Different
Autore: Sandy Hall
Editore:
Macmillan Children's Books 
Pagine: 272
Prezzo: 9,99 $
Anno: 2014

Trama: L'insegnante di scrittura creativa, il ragazzo delle consegne, i baristi dello Starbucks locale, il migliore amico di lui, la compagna di stanza di lei, e lo scoiattolo del parco hanno tutti una cosa in comune—credono che Gabe e Lea dovrebbero stare insieme. Lea e Gabe sono nella stessa classe di scrittura creativa. Fanno gli stessi riferimenti alla cultura pop, ordinano lo stesso cibo cinese e frequentano gli stessi posti. Sfortunatamente, Lea è riservata, Gabe ha dei problemi, e nonostante la loro iniziale cotta reciproca, sembra che le cose tra loro non funzioneranno mai. Ma in qualche modo, anche quando non sta succedendo niente, in realtà qualcosa tra loro sta accadendo, e tutti possono vederlo. La loro insegnante di scrittura creativa li spinge uno verso l'altro. I baristi dello Starbucks guardano la loro relazione come se fosse uno show televisiovo. L'autista dell'autobus racconta di loro a sua moglie. La cameriera del ristorante li fa sedere automaticamente vicini. Perfino lo scoiattolo che vive nel parco del college crede nella loro storia. Di certo prima o poi Gabe e Lea capiranno che sono fatti per stare insieme.

Uscirà il 1 ottobre per Newton Comptoncol titolo Qualcosa di molto speciale

Maribel (Compagna di stanza di Lea)
“Ci procurerò dei documenti falsi” dico a Lea mentre andiamo a lezione il primo giorno di scuola.
“Cosa? É illegale!” dice lei.
Anche se siamo compagne di stanza solo da quattro giorni, non sono sorpresa della sua reazione. Penso ci sia qualcosa di speciale nei primi giorni al college che davvero unisce le persone, perchè sento di conoscere Lea da tutta la vita.
E posso già dire inequivocabilmente che è una fantastica compagna di stanza. É ordinata, educata e tranquilla senza però essere noiosa.
“Non pensarla come una cosa illegale,” dico. “Pensalo come un modo per aiutare l'economia locale.”
“Hai una visione distorta del mondo, Maribel.”
“Bere è divertente!” dico, alzando in aria le mani. In realtà mi sono ubriacata solo due volte nella mia intera vita, una al matrimonio di mia sorella, e una il week end del ballo. Ma comunque, so che è divertente.
“Non bevo neppure sul serio!” dice lei, alzando a sua volta le mani. Ora sta ridendo comunque.
“Vuoi farlo?” chiedo.
“Forse.”
“Voglio dire…” Rallento. Stiamo camminando nell'enorme area dove sono ubicati la metà degli edifici accademici, e voglio prendermi un attimo per apprezzare il fatto che sto davvero iniziando il college.
“Siamo davvero qui,” dico, guardandomi attorno.
“Lo siamo,” concorda lei, sorridendo. “Dovremmo apprezzare questo momento.”
"A che lezione stai andado?" chiede lei dopo aver 'apprezzato il momento' a sufficenza.
“Sviluppo europeo seconda parte.” Faccio in modo che la mia voce sia meno entusiasta possibile.  
“Immagino ci saranno un sacco di spoiler se deciderai mai di seguire la prima parte.”
“Me lo ricorderò. E tu dove stai andando?”
“Scrittura creativa.”
“Come hai fatto ad entrare in un fantastico corso superiore come scrittura creativa?" chiedo mentre saliamo gli scalini del palazzo d'Inglese.
Lei si gira per fare qualche passo all'indietro e sbatte contro un ragazzo davvero carino.
“O mio dio,” squittisce mentre si inginocchia per aiutarlo a raccogliere le sue cose “Mi dispiace così tanto.”
“E' tutto ok,” dice lui. E' carino, ma decisamente goffo mentre prova in tipo quattro diversi modi di raccogliere i libri che gli sono caduti.
“Sicuro?” chiede Lea.
Lui annuisce ma non la guarda.
“Solo non voglio arrivare a lezione in ritardo il primo giorno,” dice lei, guardando me e poi di nuovo lui.
Lui si sistema per terra e butta la sue cose nello zaino.
Poi finalmente la guarda e fa una specie di sorriso. “Sto bene.”
“Okay, visto che stai bene,” dice Lea. “Ci vediamo più tardi, Mar.”
Annuisco e vado verso la mia lezione. Penso di aver appena assistito al mio primo incontro romantico al college. Immagino che ne accadano parecchi qui.

12 commenti:

  1. Non vedo l'ora che venga pubblicato in italia :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Vanessa ^^
    Sono una nuova follower ** Complimenti per il blog, molto bello :) Ti seguirò sicuramente!!
    Questo libro mi ha sempre ispirato, complice anche la magnifica cover ** Già mi vengono i brividi al sol pensiero della copertina che possa utilizzare la Newton Compton ç_ç
    Cooomunque, piccola domanda: qual è il livello d'inglese? Perché ho da poco iniziato a leggere in lingua, sto leggendo Fangirl di Rainbow Rowell per intenderci, e mi sto trovando abbastanza bene. Più di quanto mi aspettavo! Quindi, se il livello d'inglese non è molto alto.. potrei farci un pensierino e prenderlo in lingua :)

    A presto,
    Manu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho avuto difficoltà particolari :) Se stai leggendo Fangirl, più o meno siamo lì :) Ma se ti va di aspetterlo in italiano ho una bella notizia: la copertina è rimasta invariata e il titolo è stato tradotto bene. Più unico che raro, bisogna approfittarne :)

      Ps. Grazie e ben arrivata ;)

      Elimina
  3. Che carina la trama! Me lo segno e cercherò di recuperarlo in fretta :)

    RispondiElimina
  4. L'ho letto l'anno scorso ed è stata una sorpresa bellissima! L'ho adorato.. è cucciolosissimo ♡

    RispondiElimina
  5. Vanessa ma sembra davvero adorabile... lo scoiattolo del parco mi ha già conquistata ;-)
    quasi quasi ci faccio un pensierino e lo leggo in lingua originale ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo scoiattolo è un amore! E' tipo 'ghiande ghiande ghiande. Ehi hai una ghianda?' Adorabile xD

      Elimina