sabato 8 agosto 2015

Cover Details #36

Oggi ritorno dopo un sacco di tempo con la rubrica Cover Details, la cui idea è stata ispirata dal blog Sugar & Snark.Vi mostrerò quattro cover accumunate da uno stesso particolare, ogni volta diverso. Tra le quattro segnalerò la mia preferita a livello puramente estetico e presenterò in seguito il libro!  
 
Il particolare di oggi: profili
La ragazza di carta di Guillaume Musso
Half Bad di Sally Green
Tre Anime di Janie Chang
Le storie perdute di Licia Troisi


Titolo: Half Bad (Half Bad #1)
Autore: Sally Green
Editore: Rizzoli
Pagine:
396
Prezzo:
20 Euro
Anno:
2015

Trama: La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in una zona grigia: figlio di una maga Bianca e dell'Oscuro più terribile mai esistito, cresce nella famiglia materna, evitato da tutti, vessato dalla sorellastra, perseguitato dal Concilio che non si fida di lui e anno dopo anno ne limita la libertà, fino a rinchiuderlo in una gabbia. La stessa guerra che divide il mondo della magia si combatte nel cuore di Nathan, in perenne bilico tra le due facce della sua anima, che davanti alla dolcezza di Annalise vorrebbe essere tutta Bianca, e invece per reagire alle angherie si fa pericolosamente Nera. Ma è difficile restare aggrappato alla tua metà Bianca quando non ti puoi fidare della tua famiglia, della ragazza di cui ti sei innamorato, e forse nemmeno di te stesso.

mercoledì 5 agosto 2015

Anteprime made in Italy per la vostra estate #1

Ciao a tutti! Visto che ultimamente, tra il fatto che io ho bighellonato per un po' (shame on me!) e che invece gli autori sono super attivi anche d'estate (che bravi che siete ç_ç), mi si sono accumulate un po' di richieste di segnalazione, ho deciso di raggrupparle in alcuni post creati ad hoc per l'estate! Se state cercando qualche idea su cosa mettere in valigia insieme a costumi e infradito oppure anche solo per stare nel relax del vostro soggiorno (come faccio io lol) e volete dare una mano al made in italy e agli autori emergenti, questo post fa per voi! Ce n'è per tutti i gusti :)

Titolo: Armonia di Pietragrigia (Armonia di Pietragrigia #1)
Autore: Angelica Elisa Moranelli
Editore: 0111 Edizioni
Pagine: 236           
Prezzo: 15,70 Euro (cartaceo), 6,99 Euro (ebook)
Acquistabile su: IBS e Casa editrice
DISPONIBILE ANCHE IL SECONDO DELLA SERIE
Contatti: sito e pagina facebook

Trama: Armonia ha quattordici anni, non ricorda nulla del suo passato e vive in un'oscura villa gotica assieme al "vampiresco" maggiordomo Milo e all'iperattiva governante Stella; è fissata con i libri, i pirati e le avventure, ma ha la sfortuna di abitare nella città più noiosa e meno magica del mondo: Prugnasecca. Così, quando scopre di essere in realtà nata a Pietragrigia, nel mitico regno di Flavoria, dove tutti la conoscono come la Fanciulla-Guerriero, Armonia è al settimo cielo! Ma a Flavoria non ci sono solo cose belle: Zanna Avvelenata, una bestia demoniaca, è sulle sue tracce, ed è sulle sue tracce anche il Grigio, l'inquietante ammiraglio della flotta di Oturia, il regno che sorge al di là dei Confini del Mondo, dove il sanguinario Imperatore-Fantasma diventa sempre più forte. Tra vascelli pirata volanti, chimere e nuovi e strambi amici, Armonia dovrà affrontare il nemico più grande: il suo oscuro passato. 

Titolo: Il tocco dell'aldilà
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Dunwich Edizioni
Pagine: 52           
Prezzo: 0,99 Euro (ebook)
Acquistabile su: Amazon
Contatti: blog e pagina facebook 

Trama: Imma e David sono solo amici virtuali, uniti dai social e la passione per i film, almeno fino a quando non deci­dono di incontrarsi. David ha tutte le qualità possibili e immagina­bili che un ventiquattrenne possa desiderare: è bello, intel­ligente e prestante. Tuttavia si impone un isolamento in­spiegabile agli occhi di chi lo circonda. Nessuno conosce l’inquietan­te segreto che fin da bambino, quando il suo cuore ha smesso di battere per qualche istante, affligge il giovane. Imma, spi­gliata e solare, rappresenta una boccata d’aria fresca nella sua vita grigia e solitaria ma la serenità non durerà a lungo. La ra­gazza scoprirà nel modo più cruento cosa si cela nei trascorsi del suo sventurato amico, affrontandone i fantasmi del passato e avvicinandosi a un mondo che mai l’aveva sfiorata.
 
Titolo: Scritto nel sangue
Autore: Andrea Alfonso
Editore: Autopubblicato
Pagine: 297           
Prezzo: 9,99 Euro (cartaceo), 2,99 Euro (ebook)

Acquistabile su: tutti gli store online!
Contatti: blog e pagina facebook 

Trama: Scritto nel sangue è ambientato a Gholan, città portuale facente parte del Regno di Alek, una confederazione di stati. Qui opera un ladro di alto profilo, chiamato Dog e soprannominato Mezzanotte. Da tempo, la città è funestata dagli omicidi di un misterioso serial killer, chiamato il Massacratore, per le macabre condizioni in cui i corpi vengono ritrovati; per questo motivo, la corona incarica il Capitano-Commissario Vorat, facente parte del Corpo di Pubblica Sicurezza, di fermare questa scia di sangue a tutti i costi. Durante uno dei suoi furti, Dog scopre il cadavere del padrone di casa che sta derubando: Arthur Baxton, nobile Gholaniano, è stato ucciso in modo raccapricciante. Dog viene quindi sorpreso da Aner, figlio del Lord ed è costretto a farsi strada fra le guardie del Palazzo, prendendo anche come ostaggio la giovane Lady Alyn, sorella di Aner. In fuga, incolpato di un crimine che non ha commesso, cerca rifugio presso Vas, suo vecchio amico. Vorat nel frattempo, incalzato anche dall'arrivo in città del suo diretto superiore, il Colonnello-Conestabile Parson, inizia ad indagare sul Massacratore, collegando l'assassino di Baxton al misterioso ladro chiamato Mezzanotte: la sua strada finirà inevitabilmente per incrociarsi con quella di Dog. Da una parte quindi si avrà il ladro, che cercherà di scoprire chi ha voluto incastrarlo in un omicidio a cui è completamente estraneo, addossandogli anche tutte le morti provocate dal Massacratore; dall'altra Vorat, impegnato nella sua indagine volta a scoprire e fermare l'assassino seriale e a scoprire i segreti del Colonnello Parson. 

Titolo: Alone. Il solitario
Autore: Giada Bafanelli
Editore: Autopubblicato
Pagine: 78           
Prezzo: 0,99 Euro (ebook)

Acquistabile su: tutti gli store online!
Contatti: blog e pagina facebook 

Trama: Dopo aver attraversato la Svezia, il cacciatore di lupi mannari Einar Ivarsson arriva nella piccola e silenziosa città di Falun. Lì viene ingaggiato per uccidere Kirsi, una ragazza che due mesi prima si è tramutata in mannaro, aggredendo due uomini. Ma niente è ciò che sembra e, tra apparizioni misteriose e rivelazioni oscure quanto pericolose, Einar si troverà a dover fare delle scelte difficili che riporteranno a galla il suo passato.

martedì 4 agosto 2015

RECENSIONE: Dov'è finita Audrey? - Sophie Kinsella

Titolo: Dov'è finita Audrey?  
Titolo originale:  Findig Audrey  
Autore: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori   
Pagine: 180        
Prezzo: 16 Euro      
Anno: 2015

Trama: Audrey ha 14 anni ed è da tempo che non esce più di casa. Qualcosa di brutto è successo a scuola, un episodio di bullismo che l'ha profondamente segnata e ora lei è in terapia per rimettersi da gravi attacchi d'ansia e panico che non le permettono di avere contatti con il mondo esterno. Per questo indossa perennemente dei grandi occhiali scuri, il suo modo di proteggersi e sfuggire al rapporto con gli altri. Il fratello invece è un simpatico ragazzino ossessionato dai videogiochi che, con grande disperazione della madre nevrotica, non si stacca un attimo dal suo computer e dal suo amico Linus che condivide la sua stessa mania. Ma quando Audrey incontra Linus nasce in lei qualcosa di diverso... deve poter trovare un modo per comunicargli le sue emozioni e le sue paure. Sarà questa scintilla romantica ad aiutare non solo lei, ma la sua intera famiglia scombinata.

Recensione
La vita di Audrey è drasticamente cambiata dopo che in seguito ad alcuni episodi di bullismo molto gravi è stata costretta a ritirarsi da scuola. Ora, nel rifugio sicuro che è la sua casa, vive nella paura e lotta per riconquistare la sua normalità. Ma è dura. Attacchi d'ansia e di panico sono all'ordine del giorno, la gente la spaventa, così si isola, non esce di casa ed evita ogni contatto, perfino quello visivo, portando vistosi occhiali scuri che non toglie mai. Ogni compito che la sua psicologa le affida sembra un'impresa titanica. Ma magari la sua idea di girare un piccolo film l'aiuterà. Le cose iniziano lentamente a cambiare quando in casa sua, tra una ripresa e una litigata, arriva Linus, amico e compagno di videogiochi di suo fratello Frank. Grazie a lui, che le si avvicina un passo alla volta rispettando i suoi tempi e i suoi spazi, la ragazza inizia piano piano a riscoprire il mondo attraverso le piccole sfide che lui le lancia quotidianamente. Ma soprattutto grazie ai suoi sentimenti nei suoi confronti. Linus sarà la sua ancora di salvezza e aiuterà non solo lei, ma l'intera famiglia.

Adorabile. Questa è la prima parola che mi viene in mente per descrivere questo libro. Sophie Kinsella ormai è una certezza grazie ai suoi romanzi, oltre una ventina, uno più carino, frizzante e divertente dell'altro (se pur con qualche scivolone rappresentato da alcuni dei libri firmati con il suo vero nome, Madaleine Wickham, scritti in giovane età). Le sue protagoniste sono giovani donne, trentenni alle prese con matrimoni, gravidanze, carriere e tutto ciò che ruota intorno alla figura della donna moderna, donne dalle mille risorse, che spesso si cacciano nei guai e finiscono in situazioni davvero folli, da cui escono sempre e comunque vincenti. Protagoniste che anche se corrispondono sempre ad un certo identikit, sono meravigliosamente caratterizzate, ognuna con le sue fissazioni, le sue situazioni particolari, il suo bel caratterino. Donne da amare dalla prima all'ultima (più o meno lol). Questa volta però la Kinsella stupisce i suoi lettori con una protagonista molto diversa: un'adolescente. Visto il cambio di target così repentino, ovviamente anche i temi trattati sono molto diversi dal solito. Si parla di bullissimo e delle sue conseguenze, dell'accettazione verso sè stessi e i propri limiti e di tutte le paure tipiche degli adolescenti. Audrey però non è una tipica adolescente. In seguito ad alcuni episodi di bullismo molto gravi è caduta in un baratro da cui non sembra essere più capace di uscire e si è chiusa in un mondo tutto suo. E' stata costretta a ritirarsi da scuola ed ora resta sempre in casa, non interagisce con nessuno al di fuori della sua famiglia e porta sempre degli occhiali scuri che impediscano alla gente di incrociare il suo sguardo impaurito. Quel che le è successo non è mai raccontato nei dettagli, e questa scelta mi è piaciuta molto. E' un messaggio forte. Sono molti i ragazzi che come Audrey subiscono angherie di ogni tipo e ne rimangono segnati, non importa chi siano i loro aguzzini o cosa sia nello specifico a ferirli, il bullismo è una piaga sociale, e in qualsiasi forma si presenti è capace di distruggere la vita di una persona. La scelta di rimanere vaga e non raccontare esattamente cosa le sia successo, permette a chiunque abbia subito qualcosa di simile di identificarsi in Audrey e magari anche di trovare la via per uscire dal tunnel, come succede a lei. Il suo percorso è lento e faticoso. Per ogni passo avanti ne fa almeno tre indietro. Viene seguita da una psicologa che cerca di darle obbiettivi e compiti che l'aiutino, per esempio come l'idea di girare un piccolo film con interviste, riceve grande supporto dalla sua famiglia, che l'appoggia e l'aiuta, con grande pazienza e comprensione, ma soprattutto al suo fianco c'è Linus. Inutile dire quanta adorabile adorabilità siano questi due. Arcobaleni e stelline in un cielo di unicorni che mangiano pasticcini. Lui si dimostra fin da subito molto sensibile e maturo, le si avvicina passo passo, attento a non spaventarla, le lascia i suoi spazi e i suoi tempi e cerca di spingerla verso i suoi limiti in tutti i modi, lanciandole una serie di piccole sfide quotidiane che piano piano l'aiutano  a sbocciare e a ritrovare sè stessa. E' attento e dolce e adorabile. Un piccolo cupcake alla crema. Mi è piaciuta molto anche la famiglia di Audrey. Non sono una famiglia da mulino bianco, non sono sempre sorridenti e pazienti, anzi spesso le pareti della loro casa sono scosse dalle urla furibonde di sua madre e di suo fratello, in perenne disaccordo, ma sono uniti e sono forti. Ho adorato Frank, il fratello di Audrey maniaco di videogiochi. E' il personaggio che porta nella storia comicità e allegria, che stempera sempre la tensione. Esilaranti i folli litigi con la madre, causati dalla sua passione per i videogiochi, da cui lei cerca con convinzione di allontanarlo con punizioni che lui cerca ad ogni modo di eludere. Epica la scena in cui lei scaraventa addirittura il suo computer giù dalla finestra. Tante risate quindi, nonostante l'argomento serio. E sospiri, sorrisi. Impossibile non tifare per la piccola dolce Audrey, con i suoi occhialoni scuri e la corazza impenetrabile di fuori, e tanta dolcezza e forza racchiusi in fondo al cuore. Sophie Kinsella ha fatto centro anche stavolta, mostrandosi capace di trattare un argomento delicato come il bullismo con incredibile tatto, dolcezza, comprensione e sdrammatizzando quel giusto che basta, con le tipiche scene esilaranti che sono il suo marchio di fabbrica. Spero che sia il primo di una lunga serie di young adult firmati dalla sua penna!                                                         Valutazione: Bellissimo!     
"Parlano di “linguaggio del corpo” come se fosse lo stesso per tutti. Ma ognuno ha il suo dialetto. Per me, adesso, ad esempio, dargli le spalle e fissare tutta rigida un angolo della stanza significa: “Mi piaci”. Perché non sono scappata a nascondermi in bagno.
Speriamo solo che lo capisca."

domenica 2 agosto 2015

Cover Battle #26: Across the Universe di Beth Revis

Ciao a tutti! Uno dei libri di cui si è parlato molto ultimamente è Across the Universe, appena tornato in Italia con una nuova veste e il nuovo titolo Io e te oltre le stelle, insieme al secondo capitolo. Abbiamo parlato tanto dell'imbarazzante nuova copertina nostrana, ma come va nel resto del mondo? Dopo averle viste tutte, credo proprio che la suddetta sia in lizza per il premio 'Copertina imbarazzante dell'anno'. La mia preferita continua ad essere la prima originale, ripresa anche dalla nostra prima edizione. Per una volta che avevano fatto le cose per bene.. Per il resto, niente male anche la seconda originale e la francese! Come vedete, molti hanno mantenuto il tema dei due visi che si avvicinano, anche se rielaborato. Quali sono quelle che vi piacciono di più? :)

Originali
 Italiane
 Bulgara / Estone / Greca
 Francese / Tedesca
 Indonesiana / Tailandese / Turca

Novità del mese (Luglio)

Ciao a tutti! In queste ultime settimane non ho postato nulla e purtroppo il motivo non sono state fantastiche vacanze in giro per il mondo, ma semplice pigrizia. Lo ammetto, il caldo ha avuto la meglio su di me. Non sopporto il caldo, mi toglie le energie, la voglia di fare qualsiasi cosa. Non riesco neppure a pensare. Mi limito a vegetare davanti ad ogni fonte di aria fresca che trovo, usando ampiamente frasi originali quali 'Oh ma al telegiornale hanno detto che è il luglio più caldo degli ultimi centocinquant'anni' o 'Ma quando arriva l'inverno?', senza dimenticare l'indimenticabile 'Due hobbit sono appena entrati nella mia stanza e ci hanno gettato un anello', il tutto ingozzandomi di anguria e gelato, sfruttando l'aria condizianata di case altrui e sdraiandomi sul pavimento insieme ai gatti (riderete, ma funziona!). Ora che finalmente il caldo asfissiante sembra essere passato (almeno per ora) il mio cervellino ha iniziato a riattivarsi e i neuroni stanno emergendo dal brodo primordiale che era diventato il mio cervello. Quindi, al lavoro! Prima di tutto vi lascio questo post con le uscite più interessanti di questo mese di apatia! In realtà, come capita spesso d'estate, non è che mi sia persa un granchè. La solita ondata di libretti erotico amorosi trash. Io come sempre mi fiondo sul fantasy. Sono felicissima soprattutto per la serie Across the Universe che finalmente va avanti (nonostante le copertine orribbbbili) *_* Voi che ne dite? :)

Titolo: Brilleremo tra un milione di soli (Across the universe #2)
Autore: Beth Revis 
Editore: Piemme
Prezzo: 18,50 Euro                  
Data d'uscita: 7 Luglio 2015


Trama: Sono passati tre mesi da quando Amy è stata risvegliata dal suo sonno di ghiaccio: ormai sta dimenticando com’era vivere sulla Terra e ovunque guardi vede solo le pareti di metallo della nave spaziale Godspeed. Ma forse c’è una speranza: adesso è Elder ad avere il potere. Il ragazzo che ormai ha imparato a conoscere, di cui si fi da e per cui non può negare di provare una forte attrazione. Ed Elder è un capo molto diverso dai precedenti: non vuole più mentire agli abitanti della nave. Ci sono ancora molte verità, però, che lui per primo non conosce e che aspettano di essere dette: quanto manca davvero prima di atterrare su Terra-Centauri? E cosa è successo durante l’Epidemia che ha decimato gli abitanti della nave? Elder e Amy dovranno scoprire insieme il segreto che si nasconde tra le pareti della Godspeed. Mentre a ogni passo rischiano di accendersi focolai di rivolta sulla nave, e anche se il loro amore rischia di distrarli dai pericoli che li circondano...

Titolo: Volevo essere Lady Oscar
Autore:

Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: 16,90 Euro                  
Data d'uscita: 7 Luglio 2015


Trama: Il suo nome è Hélène, ma si fa chiamare Joe e vuole essere trattata come un maschio per assomigliare a Lady Oscar, l'eroina del suo cartone animato preferito. Come lei, vorrebbe vivere in un'epoca leggendaria e compiere grandi gesta eroiche con i capelli al vento, perché ha un animo romantico e una fantasia avida di drammi epici. Per sua sfortuna, vive però negli anni Ottanta, in un quartiere popolare di Québec in cui si aggirano molti ex pazienti di un istituto psichiatrico (più che alla corte di Versailles, assomiglia a una corte dei miracoli) e dove l'unica grande impresa alla sua portata è la consegna dei giornali all'alba. Dopotutto, ha solo otto anni, anche se finge di averne dieci. Il suo mondo è fatto di tre sorelle, un padre molto occupato a essere malinconico e una madre dal pugno di ferro. E poi c'è Monsieur Roger, il vicino ottantenne che passa le giornate a fumare, bere birra e imprecare, mentre aspetta con impazienza che giunga la sua ora. Contro ogni aspettativa, a furia di battibeccare, tra la ragazzina impertinente e il vecchio scorbutico nasce un'amicizia indissolubile, e Roger diventa per Hélène un improbabile angelo custode: pronto a guidarla tra le piccole avventure quotidiane in quelle strade di periferia e a vegliare su di lei quando si ritroverà smarrita. Perché crescere è anche conoscere le prime delusioni: sentire arrivare – come Lady Oscar – quel vento della rivoluzione che spazza via il mondo come l'abbiamo sempre conosciuto. Grande o piccolo che sia.

Titolo: The Queen of the Tearling (The Queen of the Tearling #1)
Autore: Erika Johansen
Editore: Multiplayer Edizioni
Prezzo: 19 Euro                  
Data d'uscita: 9 Luglio 2015


Trama: Il giorno del suo diciannovesimo compleanno la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio alla volta del castello in cui è nata per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Kelsea è una ragazza determinata che adora leggere e imparare e che somiglia ben poco a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Kelsea sarà pure inesperta, ma non è indifesa: al collo porta lo zaffiro di Tearling, un gioiello dagli immensi poteri magici, ed è accompagnata dalla Guardia della Regina, un gruppo scelto di coraggiosi cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus. Kelsea avrà bisogno di tutti loro per sopravvivere alla cabala di nemici che cercherà di impedire la sua incoronazione con ogni mezzo, da sicari dai mantelli cremisi a tremendi incantesimi di sangue. Nonostante il suo sangue reale, Kelsea è ancora una giovane piena di insicurezze, una bambina chiamata a guidare un popolo e un regno dei quali non sa praticamente nulla. Quello che scoprirà nella capitale, però, cambierà tutto, mettendola di fronte a orrori inimmaginabili. Sarà un gesto semplice quanto audace a gettare il regno nel caos, scatenando la vendetta della tirannica sovrana della vicina Mortmesne: la Regina Rossa, una strega posseduta dalla magia oscura. Kelsea dovrà scoprire di chi fidarsi tra i suoi servitori, i nobili di corte e le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea dovrà affrontare un viaggio alla scoperta di sé stessa e una prova del fuoco che la faranno diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere.

Titolo: Quanto ti ho odiato
Autore: Kody Keplinger
Editore: Newton Compton
Prezzo: 9,90 Euro                  
Data d'uscita: 16 Luglio 2015


Trama: Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e sa benissimo di non essere la più carina tra le sue amiche. D’altronde sa anche di essere più sveglia e intelligente rispetto a molte sue coetanee, che si lasciano incantare dal fascino di ragazzi come Wesley Rush, il più corteggiato e viscido della scuola. Bianca infatti detesta Wesley. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione, un giorno si ritrova a baciare proprio Wesley. E… scopre che le piace! Tanto che, sempre più desiderosa di fuggire dai propri problemi familiari, finisce per farci sesso e per ricorrere a questo “diversivo” ogni volta che qualcosa va storto. Ma quando viene fuori che Wesley è bravo ad ascoltare e che anche la sua, di vita, è più scombinata del previsto, Bianca intuisce che la situazione le sta sfuggendo di mano e si rende conto con terrore che potrebbe essersi innamorata proprio del nemico…