sabato 12 aprile 2014

Random #16: Sei autori che acquisto a scatola chiusa

Ci sono autori che acquistiamo a scatola chiusa, senza neppure leggere la trama. Autori che ormai sono in giro da parecchio, che si sono conquistati i loro lettori affezionati, che sono bravi e non si può dire di no. Autori che hanno capito cosa vuole il loro pubblico, ma continuano comunque a stupire. Autori che non hanno mai deluso, che si sono guadagnati con fatica e costanza l'incontrastata fiducia del lettore. Autori di cui personalmente leggerei anche la lista della spesa. Questi sono i miei. E i vostri quali sono?

Sophie Kinsella, aka Madeleine Wickham. Una donna, una certezza. 45 anni, una ventina di romanzi all'attivo, ha pubblicato il suo primo libro A che gioco giochiamo? a 26 anni nel 1995, usando il suo vero nome, ma è diventata la regina del chick-lit con l'arrivo della serie I Love Shopping, sei libri firmati con lo pseudonimo Sophie Kinsella, pubblicati tra il 2000 e il 2010, a cui è stato anche dedicato un film. L'ultimo libro che ha sfornato in ordine di tempo è Fermate gli sposi, uscito l'anno scorso. L'ho scoperta grazie a I Love Shopping, una delle poche serie chick-lit capaci di proseguire per ben sei libri senza perdere smalto. Tra i suoi libri, i miei preferiti sono Ti ricordi di me?, La ragazza fantasma e La regina della casa.

Glenn Cooper. L'unico uomo che riesce a farmi appassionare ai thriller. 61 anni e 7 libri all'attivo, ha pubblicato il suo primo libro La biblioteca dei morti a 57 anni nel 2009. In soli cinque anni è riuscito a sfornare una trilogia e quattro libri autoconclusivi. I suoi libri sono thriller di stampo storico caratterizzati da una narrazione su due o più piani temporali. La sua ultima fatica, Il calice della vita, pubblicato l'anno scorso, segue l'eterna ricerca del sacro Graal. Ma il mio preferito rimarrà sempre La biblioteca dei morti, primo libro di una trilogia davvero appassionante che racconta le avventure dell'agente Will Piper e della scoperta di una biblioteca contenente le date di nascita e di morte di ogni persona fino alla fine dei tempi.

J.K. Rowling. Una donna che non ha bisogno di presentazioni. 49 anni, una decina di libri all'attivo, è tipo la scrittrice più famosa dell'universo. Ha pubblicato il suo primo leggendario libro, Harry Potter e la pietra filosofale, a 32 anni nel 1997, dando vita ad un mito. Harry Potter l'ha accompagnata per dieci anni, concludendosi con il settimo libro nel 2007. Dopo la fine della serie, si è data al thriller pubblicando l'autoconclusivo Il seggio vacante, e il primo capitolo di una nuova serie, Il richiamo del cuculo. Inutile dire che l'ho conosciuta grazie ad Harry Potter e che, visto che probabilmente nè lei nè nessun'altro scriveranno mai più qualcosa di altrettanto figo, rimarrà sempre la migliore.

Nicholas Sparks. L'uomo che mi ha trasformato in una lettrice compulsiva. 49 anni, una ventina di libri all'attivo, ha pubblicato il suo primo libro, Il bambino che imparò a colorare il buio, a 25 anni nel 1990. Ha raggiunto la celebrità  pochi anni più tardi con titoli come Le pagine della nostra vita e I passi dell'amore. Negli ultimi vent'anni ci ha regalato storie tristi, dolci, piene di passione, sofferenza e amore. Ben 8 dei suoi libri sono stati portati al cinema. Il suo ultimo libro, uscito l'anno scorso, è La risposta è nelle stelle. Quando inizi a leggere Nicholas Sparks diventa una droga. Più leggi, più piangi e più ne vuoi ancora. Tra i titoli che preferisco ci sono Ho cercato il tuo nome, Un cuore in silenzio e Le parole che non ti ho detto.

Jennifer Weiner. L'unica vera rivale di Sophie Kinsella. 44 anni, dieci libri tondi tondi all'attivo, ha pubblicato il suo primo libro, Brava a letto, a 31 anni nel 2001. Nonostante l'abbondanza di gambe e letti sulle copertine dei suoi libri, i suoi lavori sono adorabili, divertenti e delicati, di un livello superiore alla media dei chick-lit. Dal suo secondo romanzo, A letto con Maggie, è stato tratto il film In Her Shoes con Cameron Diaz. La sua ultima fatica è La prima cosa bella, ispirata alla sua esperienza come prodruttrice televisiva. Il primo libro che ho conosciuto di quest'autrice è Brava a letto, che è anche tra i miei preferiti insieme a Certe ragazze, Poi sei arrivato tu e La prima cosa bella.

Rick Riordan. Il dio dell'Olimpo camuffato da scrittore brizzolato. 50 anni, 4 saghe all'attivo, per un totale di 25 libri, oltre un'altra decina di romanzi per adulti, ha pubblicato il suo primo libro Big Red Tequila, a 33 anni nel 1997. Il successo è arrivato con la serie Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo, il cui primo libro è stato pubblicato nel 2005 in patria e nel 2010 in Italia. Le avventure di Percy l'hanno accompagnato per quasi dieci anni e si concluderanno il prossimo ottobre dopo dieci libri e due serie. Percy è arrivato anche al cinema, con due film. Io l'ho conosciuto e amato proprio con questa serie, e tra i miei preferiti segnalo Il mare dei mostri, Lo scontro finale e Il figlio di Nettuno.

5 commenti:

  1. Li conosco tutti, anche se non ho letto nulla di alcuni di loro.
    Ad esempio, ho visto il film di I love shopping ma non ho ancora letto il libro, però conto di leggere presto qualcosa della Kinsella. Nemmeno di Glenn Cooper non ho letto nulla, purtroppo il thriller non fa per me!
    J.K. Rowling, beh, chi non la conosce? Di suo ho letto solo la saga di Harry Potter, però!
    Nicolas Sparks mi fa piangere tutte le lacrime che ho in corpo ogni volta che leggo qualcosa di suo o guardo un film tratto dai suoi libri.
    Ho "Brava a letto" in attesa sulla mensola, lo leggerò in spiaggia, così avrò qualcosa di leggero con me e farò la conoscenza della Weiner. Ho letto un po' de Il ladro di fulmini ma poi l'ho lasciato :( spero di poterlo riprendere appena possibile e di poter apprezzare Rick Riordan ^_^

    RispondiElimina
  2. Bello questo post! Ho letto tre di loro... ovvero la Rowling, Riordan e Sparks! La Rowling... beh è la Rowling e basta U_U Riordan mi è piaciuto abbastanza, ma ancora devo approfondire!
    Invece di Sparks ho letto un paio di libri e boh, non mi fa impazzire... in genere preferisco le trasposizioni cinematografiche dei suoi libri :P
    La Kinsella devo proprio decidermi a leggerla °__°

    RispondiElimina
  3. sono d'accordissimo con te su Nicholas Sparks e Sophie Kinsella *w* degli altri non ho letto nulla per cui non saprei proprio!

    RispondiElimina
  4. La Rowling e Riordan sono un porto sicuro anche per me!!
    La Weiner.. Le tue parole mi hanno colpito, leggerò sicuramente "Brava a letto", mia mamma ha il cartaceo ma non mi aveva mai dato fiducia.. Grazie del consiglio! ^^

    RispondiElimina
  5. Aww anche io sono una grande fan della Kinsella *w*
    Mio cugino mi ha iniziata alla saga I love Shopping <3 lo stesso che mi prestò i libri di HP...devo lui molto <3
    Anche il caro Nicholas è una vecchia conoscenza :) quante lacrime versate a causa sua!
    Di Riordan invece grazie alla tua recensione non vedo l'ora di leggere la seconda saga :3 Campo Giove, aspettami!
    Su Brava a letto potrei farci un pensierino :D

    RispondiElimina