giovedì 6 marzo 2014

RECENSIONE: Harry Birthday To Me Again - Brian Rowe

Titolo: Harry Birthday To Me Again
Serie: Birthday Trilogy #2
Autore: Brian Rowe
Editore: CreateSpace
Pagine: 314
     
Prezzo: 10,66 Euro
Anno: 2011


Trama: Quando Cameron fa la proposta di matrimonio alla sua ragazza, la strega Liesel, pensa che la vita non potrebbe mai essere migliore. Ma quando spezza con riluttanza il fidanzamento pochi giorni prima del matrimonio, Liesel scatena un'altra maledizione sullo sfortunato ragazzo, questa volta facendolo ringiovanire, da diciotto anni, fino a zero. A peggiorare le cose, la ragazza sparisce misteriosamente, lasciando Cameron senza altra scelta, se non guardare se stesso restringersi rapidamente tornando ad essere un bambino indifeso. Liesel riuscirà a salvarlo anche stavolta? O Cameron soccomberà sotto l'incantesimo?

Recensione 
Finalmente le cose sembrano andare bene per Cameron. Dopo che un terribile incantesimo l'ha fatto invecchiare così tanto da portarlo ad un passo dalla morte, alla fine ha trovato finalmente l'amore in Liesel, paradossalmente proprio colei che è stata la causa dei suoi problemi. Ma ora nulla potrà più andare storto, perchè tra poco si sposeranno. Le ultime parole famose. Liesel è pur sempre una strega e i suoi poteri sono grandi, abbastanza da essere incontrollabili, e durante una lite perde il controllo e lancia su di lui una maledizione che lo condanna a ringiovanire di un anno ogni giorno che passa. Cameron ci mette un po' ad accorgersene, ma per allora Liesel è scomparsa senza lasciare traccia. Se non la troverà in tempo sarà la fine per lui..

Tutte le volte che mi ritrovo davanti al secondo capitolo di una saga che è iniziata con un libro che ho amato moltissimo non posso fare a meno di sperare che il libro sarà all'altezza del suo predecessore. Troppe serie soffrono della sindrome da secondo capitolo. Questo fortunatamente non è il caso, anche se ammetto che in confronto al primo libro della serie gli manca qualcosa, gli manca quell'originalità che ha dato una marcia in più al primo capitolo. Nonostante questo è stata comunque una lettura molto piacevole, con molte sorprese e colpi di scena ben studiati. Lo schema del libro inizialmente si ripete molto simile a quello del suo predecessore: il protagonista Cameron viene colpito da un incantesimo che agisce sulla sua età, questa volta ringiovanendolo. Dopo una prima parte un po' ripetitiva e giù di tono, perchè troppo palesemente simile al primo libro, nella seconda parte la storia prende tutta un'altra piega con l'introduzione di un vero antagonista. Nel primo capitolo infatti non c'era un vero e proprio cattivo. Liesel non agisce per crudeltà, ma per prendersi una piccola rivincita, per fare capire la lezione a Cameron, e poi l'incantesimo le sfugge di mano. Stavolta invece la coppia deve vedersela con una potentissima strega dagli intenti diabolici che vuole liberarsi di Liesel perchè sarebbe l'unica in grado di ostacolarla. Bella e crudele, è pronta a tutto per ottenere ciò che vuole. Insieme a questo nuovo personaggio ritroviamo anche quelli che avevamo già conosciuto nel primo libro: Kimber, la dolce sorellina di Cameron, alle prese con i primi problemi di cuore, Wesley, che si è trasferito in un'altra città per studiare, ma non nega il suo aiuto all'amico in difficoltà, e i genitori di Cameron, ancora ignari della natura della sua fidanzata e delle bizzarie che gli capitano. Il rapporto tra Cameron e Liesel si è evoluto e i due sono ormai sicuri di voler passare la vita insieme, tanto che hanno deciso di sposarsi. Una delle cose che mi hanno fatto più storcere il naso è proprio questa. Insomma, hanno appena finito le superiori, sono ancora adolescenti, non stanno insieme da moltissimo tanto tempo, è presto per avere una certezza di questo tipo. Credo che ogni persona quando si innamora dentro di sè dica E' quello giusto! Ma da questo a fare un passo così grande ce ne passa. Ho trovato questa decisione affrettata, oltre che poco credibile, e forzata ai fini della storia. Sembra che questo elemento sia stato inserito solo per creare un motivo di litigio tra i due, così che Liesel potesse arrabbiarsi e lanciare l'incantesimo su Cameron. La prima parte è poco riuscita soprattutto per questo motivo, al contrario la seconda parte è decisamente entusiasmante. Oltre all'introduzione dell'antagonista, uno degli elementi di novità è rappresentato dal fatto che viene dato molto più spazio a Liesel. Scopriamo qualcosa in più sulla sua famiglia, un argomento di cui non ha mai voluto parlare prima, e per una ragione ben precisa. Ho trovato la trama ben costruita, a parte lo scivolone del matrimonio. A differenza del primo che era autoconclusivo, questo secondo capitolo finisce lasciandoci con il fiato sospeso e pone le basi per il libro conclusivo della serie. Un buon seguito ricco di magia e colpi di scena.                  Valutazione: ½ Non male!

Alcuni potrebbero prenderci in giro, perchè siamo troppo giovani, troppo ingenui, e , sì, forse un po' stupidi. Ma a volte nella vita si hanno delle sensazioni istintive, e Liesel, quella sensazione sei tu. So quanto la vita può essere fugace. L'ho visto..due volte. E se avrò un giorno in più su questa Terra, o altri centro, voglio passarli tutti..con te. 

6 commenti:

  1. Non la conoscevo questa serie.. spero arrivi anche in Italia, mi piacerebbe leggerla, sembra carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una serie autopubblicata in america, temo ci siano poche possibilità che arrivi da noi, ma mai dire mai :)

      Elimina
  2. Neanche io conoscevo questa serie :)
    Vanessa, devo dire che i libri in inglese con le trame più particolari me li fai scoprire tutti tu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie, mi impegno molto per scovare i libri ahah xD

      Elimina
  3. Me l'ero persa questa recensione!
    Ma perché non pubblicano in Italia questi libri? Che odio!

    RispondiElimina