lunedì 2 dicembre 2013

Novità della settimana (2/8 dicembre)

Dicembre è iniziato e ha portato con sè quella voglia di stare sotto le coperte, davanti al camino con un buon libro in mano. Peccato che anche le case editrici siano state investite da questa apatia sonnacchiosa. In dicembre infatti non sono previste grandi pubblicazioni, i pezzi da novanta arriveranno con l'anno nuovo, quindi per un po' dovremo accontentarci. Ecco qualche titolo in arrivo questa settimana! Personalmente sono attirata solo dal primo, che sarà mio senza dubbio! Voi che ne dite?:)

Titolo: Nymphs
Autore: Sari Luhtanen e Miikko Oikkonen 
Editore: Sperling & Kupfer  
Prezzo: 16,90 Euro            
Data d'uscita: 3 dicembre 2013

Trama: Didi, capelli lunghi e viso da bambina, non si è mai chiesta da dove venga la sua straordinaria bellezza: si sente una sedicenne come tutte le altre, con la testa piena di sogni e il chiodo fisso del primo amore - e della prima volta. Ma è proprio nel momento in cui, in una notte di luna piena, Didi decide di concedersi al suo fidanzato, che capisce di non essere affatto come le altre ragazze: subito dopo, infatti, improvvisamente, lui muore. Saranno le seducenti Kati e Nadia a svelare a Didi il mistero: lei è, come loro, una ninfa. Nata in una notte di eclissi di luna, destinata a restare giovane e bellissima in eterno. E condannata a uccidere tutti gli uomini con cui farà l'amore. Se tenterà di sottrarsi a questo rito affascinante e crudele, che avrà luogo ogni notte di plenilunio, sarà lei stessa a morire. Ci sono poche, semplici regole nella vita di una ninfa, e una su tutte: non innamorarsi mai. Didi, però, non vuole rinunciare all'amore, tanto meno adesso che ha rivisto Samuel, suo vecchio amico del cuore. A complicare le cose sarà Erik, un uomo dalla irresistibile e ombrosa bellezza che appartiene alla stirpe dei Satiri. Ovvero quanto di più pericoloso una ninfa possa incontrare sulla sua strada.

Titolo: La voce degli uomini freddi
Autore: Mauro Corona 
Editore: Mondadori 
Prezzo: 18 Euro            
Data d'uscita: 3 dicembre 2013

Trama: C'è un popolo che vive di stenti in una terra ostile. Una terra in cui nevica sempre, anche d'estate, le valanghe incombono dalle giogaie dei monti e le api sono bianche. E gli uomini hanno la carnagione pallida, il carattere chiuso, le parole congelate in bocca. Però è gente capace di riconoscenza, di solidarietà silenziosa, uomini e donne con un istinto operoso che li fa resistere senza lamentarsi, anzi, addirittura lavorare con creativa alacrità, con una fierezza gioiosa, talvolta, pronti a godere dei rari momenti di requie, della bellezza severa del paesaggio, della voce allegra del loro "campo liquido", il torrente che, scorrendo sul fondo della valle, dà impulso a segherie e mulini. Il torrente è una delle voci di questi uomini freddi solo all'apparenza, ed è l'acqua - neve allo stato liquido, si potrebbe dire, che, se da un lato mette in moto tutte le attività, dall'altro innesca il dramma che sta sospeso su quelle vite grame eppure, in qualche modo, felici. Corona ci ha abituato alle narrazioni corali, alle epopee umili di gente che avanza compatta con le proprie storie senza storia solo perché nessuno ha voluto abbassare l'orecchio al livello del suolo per ascoltarne la voce flebile eppure emozionante. Vite che, come scriveva Ungaretti dei morti: "Non fanno più rumore del crescere dell'erba, lieta dove non passa l'uomo". All'armonia di una vita aspra ma equilibrata si contrappone il ritmo disumano delle "città fumanti"...

Titolo: Il gioco di Ripper 
Autore: Isabel Allende 
Editore: Feltrinelli 
Prezzo: 19 Euro            
Data d'uscita: 4 dicembre 2013

Trama: Le donne della famiglia Jackson, Indiana e Amanda, madre e figlia, sono molto legate pur essendo diverse come il giorno e la notte. Indiana, che esercita come medico olistico, è una donna libera e fiera della propria vita bohémienne. Sposata e poi separatasi molto giovane dal padre di Amanda, è riluttante a lasciarsi coinvolgere sentimentalmente, che sia con Alan, ricco erede di una delle famiglie dell’élite di San Francisco, o con Ryan, enigmatico e affascinante ex navy seal dell’esercito americano, ferito durante una delle sue ultime missioni. Mentre la madre vede soprattutto il buono nelle persone, Amanda, come suo padre, capo ispettore della sezione omicidi della polizia di San Francisco, è affascinata dal lato oscuro della natura umana. Brillante e introversa, appassionata lettrice, dotata di un eccezionale talento per le indagini criminali, si diletta a giocare a Ripper, un gioco online ispirato a Jack the Ripper, Jack lo squartatore, in cui bisogna risolvere casi misteriosi. Quando la città è attraversata da una serie di strani omicidi, Amanda si butta a capofitto nelle indagini, scoprendo, prima che lo faccia la polizia, che i delitti potrebbero essere connessi fra loro. Ma il caso diventa fin troppo personale quando sparisce Indiana. La scomparsa della madre è collegata al serial killer? Ora, con la madre in pericolo, la giovane detective si ritrova ad affrontare il giallo più complesso che le sia mai capitato, prima che sia troppo tardi.

Titolo: Un regalo inaspettato 
Autore: Carole Matthews 
Editore: Newton Comtpon 
Prezzo: 9,90 Euro            
Data d'uscita: 5 dicembre 2013

Trama: Juliet adora il Natale. L'albero, le scintillanti decorazioni, i regali, il pranzo: tutto contribuisce ogni volta a creare un'atmosfera unica e indimenticabile di amore, serenità e comprensione reciproca. Ma quest'anno sembra che non sarà proprio così. I figli continuano a darle problemi: Tom è disoccupato e non fa altro che presentarle partner improbabili, mentre Chloe è tornata a casa con il suo bambino e per giunta è di nuovo incinta. Per non parlare poi dei genitori: suo padre sta attraversando una fase di depressione acuta e sua madre sta diventando sempre più eccentrica. Infine, meglio non chiedersi che cosa ne pensi di tutto questo suo marito Rick, che ormai sembra aver esaurito la pazienza. Riuscirà Juliet a riprendere le redini della famiglia e a impedire che tutto vada a rotoli proprio ora che arriva il bianco, dolcissimo Natale?   

Titolo: Confessioni di una baby prostituta 
Autore: Veronica Q 
Editore: Newton Comtpon 
Prezzo: 9,90 Euro            
Data d'uscita: 5 dicembre 2013

Trama: Veronica ha un passato immorale. A soli quattordici anni, sconvolgendo all’improvviso la sua vita, entra a far parte di un mondo estremo, fatto di sesso sfrenato, fiumi di alcol, montagne di cocaina e di soldi. In brevissimo tempo, ribalta completamente tutte le regole che aveva seguito fino a quel momento. Quelle che dovrebbe rispettare ogni brava bambina cresciuta in una famiglia dell’alta borghesia romana. Ma Veronica è stanca di essere una brava bambina, e la sua famiglia, forse, non è poi così perfetta. Superati tutti i limiti, soddisfatta ogni curiosità, anche la più perversa, Veronica si concede a decine di uomini, inizia ad accettare regali e, infine, comincia a prostituirsi. Quando tutto sembra perduto, scopre come l’illusione di sentirsi grande abbia lasciato presto spazio a un senso di vuoto, incolmabile, e al desiderio di ritrovare il valore di una vita normale.

10 commenti:

  1. Infatti, per questo mese nulla di speciale! Sembra carino Nymphs, ma la copertina è orrenda D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si questa settimana si risparmia ahaha xD

      Elimina
  2. Mi ispira la voce degli uomini freddi **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto solo un libro di Corona e ne sono rimasta un po' sconvolta xD Non credo sia un autore che faccia per me.

      Elimina
  3. A me l'unico libro che ispira è Nymphs....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in due :) A Natale vanno tutti in ferie xD

      Elimina
  4. 'Il gioco di Ripper ' e ' la voce degli uomini freddi' mi attirano!

    RispondiElimina
  5. Mi ispira "Un regalo inaspettato" però il celestino della cover non mi piace molto...è poco natalizio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ormai i libri del genere non li reggo più. Ne ho letti troppi e ormai mi viene l'orticaria xD

      Elimina