venerdì 20 gennaio 2017

I sogni son desideri #34

Ciao a tutti! Il venerdì ho deciso che si sbava, e quindi eccoci qui con qualcuna delle recenti uscite oltreoceano! Certo che ne esce di roba! Ma noi come dovremmo fare a stare al passo? *ansia* Ma ditemi un po', ho contribuito anche stavolta ad allungare le vostre wishlist? *w* La mia di certo! E' sempre più lunga e impossibile da gestire! Ma non è colpa mia se esce tanta bella roba *w*

Frostblood di Elly Blake (Frostblood #1)
La diciassettenne Ruby è una fireblood che deve nascondere i suoi poteri di fuoco dai crudeli frostblood, la classe al governo che vuole distruggere tutti quelli rimasti della sua specie. Così quando, dopo che sua madre muore per proteggerla, i frostblood ribelli chiedono il suo aiuto per uccidere il loro re, lei accetta. Ma i poteri di Ruby sono imprevedibili, e lei non è sicura che permetterà ai ribelli e all'irritante (e irresistibile) giovane chiamato Arcus di usarla come un'arma. Tutto quello che vuole è la vendetta, ma prima che loro possano agire, Ruby è catturata e obbligata a prendere parte ai tornei del re, in cui i prigionieri fireblood devono scontrarsi con i campioni frostblood. Ora ha solo una possibilità di distruggere il folle regnante che ha portato via tutto a lei e al ragazzo di ghiaccio di cui si è innamorata.

A word for love di Emily Robbins
Si dice che in arabo ci siano novantanove parole per dire amore. Bea, una studentessa americana in scambio culturale, le ha imparate tutte: in cerca di emozioni intense, viaggia in un paese del Medio Oriente conosciuto per possedere “The Astonishing Text,” un antico manoscritto originale di una famosa storia d'amore araba che si dice porti i lettori migliori fino alle lacrime. Ma una volta raggiunto questo paese straniero, Bea scopre che al posto di intense letture arabe, ad aspettarla ci sono le complicate vite della sua famiglia ospiteche chiude le porte a chiave, e bisbiglia ansiosamente di una rivoluzione imminente. E improvvisamente, invece che all'antica storia d'amore che desiderava, assiste ad una moderna storia alla Romeo e Giulietta—tra una cameriera e un poliziotto appartenenti ad un diverso ambiente culturale e politico—che la sorprende, la cambia e la commuove. Ma mentre il paese va alla deriva verso pericolosi disordini, Bea si chiede quanti segreti potrà mantenere, e per quanto tempo potrà combattere per un amore che non le appartiene. Infine, in una sorprendente svolta, la storia di Bea inizia ad assomigliare a quella di “The Astonishing Text” che l'ha portata lì al principio—con Bea non nel ruolo di uno degli amanti, come una volta immaginava, ma come il personaggio che sopravive per raccontare la storia molto tempo dopo che gli amanti se ne sono andati.

Indelible di Adelia Sauders
Magdalena ha un inquietante dono. Vede delle scritte sui corpi di chiunque lei incontri—nomi, date, dettagli, sia banali che profondi—e il suo unico sollievo da quel sovraccarico di informazione è togliersi gli occhiali e lasciare che il mondo svanisca. Per fortuna, la sua pelle è vuota. Quando incontra Neil, è incuriosita dal fatto che il suo nome appaia sulla sua guancia. Lui è a Parigi per l'estate, a studiare un pellegrinaggio medievale alle coste della Spagna, dove si dice che il corpo di San Giacomo sia stato lavato sulla costa, coperta di conchiglie. Nel disperato tentativo di far tornare le cose a posto dopo la morte della sua migliore amica—una perdita che avrebbe potuto impedire—Magdalena si imbarca nel suo personale pellegrinaggio, ma non prima che Neil si innamori di lei, affascinato dai suoi occhi chiari, dal suo incantevole accento est europeo e dal suo alone di dolore. Anche il padre di Neil, Richard, è a Parigi, alla ricerca della verità sulla sua defunta madre, una famosa scrittrice americana espratriata che lo ha abbandonato alla nascita. Per tutta la vita Richard si è aggrappato ad un singolo ricordo—le scarpe rosse di sua madre, che secondo i suoi biografi lui non potrebbe avere mai visto. Nonostante incomprensioni e fraintendimenti, questi indimenticabili personaggi convergono, guidati dalla fortuna o forse dal destino, e la straoridnaria capacità di Magdalena potrebbe essere la chiave della loro felicità. 

Love and first sight di Josh Sundquist
Nel suo primo giorno nella nuova scuola, il sedicenne cieco Will Porter palpeggia accidentalmente una ragazza sulle scale, si siede su un altro studente in caffetteria, e in qualche modo porta un compagno di classe alle lacrime. La scuola superiore può solo migliorare dopo questo, vero? Mentre Will trova la sua strada, prende una cotta per una dolce ma timida ragazza di nome Cecily. E nonostante la sua paura che avere una ragazza lo renda dipendente da qualcuno che vede, i due si avvicinano sempre di più. Poi, arriva una opportunità senza precedenti: un intervento sperimentale che potrebbe dare a Will la vista per la prima volta in vita sua. Ma imparare a vedere è molto più difficile di quanto Will abbia mai immaginato e presto scopre che il mondo dei vedenti gli ha nascosto dei segreti. Viene fuori che Cecily non rientra esattamente nella tradizionale definizione di bellezza—in effetti, ogni cosa che lui ha sentito sul suo aspetto era una bugia architettata da quelli che chiama amici per farli mettere insieme. Ma importa l'aspetto di Cecily? No, non davvero. E allora perchè Will si sente così tradito?

2 commenti: