mercoledì 18 gennaio 2017

Cover Details #40

Rieccoci con la rubrica Cover Details, la cui idea è stata ispirata dal blog Sugar & Snark. Sarà la mia rubrica fissa del mercoledi d'ora in poi :3 Ormai la conoscete! Quattro cover accumunate da uno stesso particolare si danno battaglia. Qual è la più bella? Tra le quattro sceglierò la mia preferita a livello puramente estetico e presenterò in seguito il libro! Qual è il vostro vincitore? :)

Il particolare di oggi: alberi
Everlost di Neal Shusterman
Il gioco dell'angelo di Carlos Ruiz Zafon
L'incanto del buio di Elisabetta Gnone
L'albero delle bugie di Francis Hardinge

🎉 E il vincitore è.. 🎉

L'incanto del buio di Elisabetta Gnone
Fairy Oak #2
Salani (2016) | 357 pagine | 14,90 Euro 

Fairy Oak, nella Valle di Verdepiano, è un antico villaggio incantato, cresciuto attorno a Quercia, il grande albero fatato da cui prende il nome. A Fairy Oak i Magici della luce e del buio hanno stretto alleanza e vivono in armonia con i Nonmagici, tanto che non è facile distinguere gli uni dagli altri. Ma il tempo della pace sembra destinato a finire, perché un antico nemico è tornato in cerca di rivincita. Il Signore del Buio vuole governare il mondo nell'oscurità e per farlo deve distruggere l'altra metà del magico potere, la luce. La difesa è affidata ai Magici, che già in passato sono riusciti a respingerlo, ma il Nemico si insinua tra loro e l'antica alleanza vacilla. La speranza è nelle giovani mani di Vaniglia e Pervinca, le streghe gemelle, simbolo vivente dell'alleanza. Continua così, tra mille avventure, il racconto di Felì, la fatina luminosa a cui e affidato il difficile compito di proteggere le streghe gemelle di Fairy Oak.

3 commenti: