domenica 23 ottobre 2016

Non solo libri #3: New Girl, Orange is the New Black, Jane The Virgin, Haters Back Off [Telefilm]

Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi un po' delle ultime serie tv che ho visto! Non sono un'esperta di telefilm, ne guardo relativamente pochi e tendo molto a perdermi per strada, ma sto cercando di impegnarmi perchè ce ne sono tantissimi che vorrei iniziare e/o finire xD Insomma, ecco qui cosa ho visto ultimamente. Fatemi sapere se seguite anche voi queste serie e cosa ne pensate *w* (sia benedetto Netflix)

NEW GIRL (Stagione 2 e 3)
Dopo essere stata lincenziata Jess, con troppo tempo libero e poche prospettive, inizia a dedicarsi a mille nuove attività per occupare il tempo,  fino a che non conosce Sam, un bel pediatra che però non vuole impegnarsi in una relazione seria. Intanto la storia di Winston con Shelby è agli sgoccioli, Nick ha una fugace relazione con Amelia, Cece ha un nuovo ragazzo e Schimidt rimorchia una ragazza dopo l'altra fingendo di averla dimenticata (anche se sappiamo tutti che non è così). Continua la folle convivenza tra risate, lacrime, litigi e follie.

Come non amare New Girl? I protagonisti sono una banda di adorabili svalvolati che ne combinano di tutti i colori, pazzie al limite del nosense, intrecci amorosi, incompresioni! New Girl è perfetto per quelle giornate tristi un po' monotone, per tirarsi su l'umore o per fare da intrammezzo durante la visione di serie drammatiche. Che guardiate un episodio qui e là o una stagione intera tutta d'un fiato, non stanca mai e non perde smalto. Da rotolarsi dal ridere. In queste due serie di cose ne sono successe, tra tira e molla, cambiamenti lavorativi, amori sbocciati, rotture e follie varie, ma le grandi svolte sono due: il ritorno di Coach (apparso nella prima puntata e poi sostituito da Winston) che diventa parte integrante del gruppo, e lo sbocciare (finalmente) della storia tra Nick e Jess. Quanto sono carini insieme? *w* Il finale della terza serie però mi ha spezzato il cuore ç_ç   VOTO 8

ORANGE IS THE NEW BLACK (Stagione 1 e 2)
Piper vive una bella vita agiata e sicura con il fidanzato Larry, con il quale sta per sposarsi. Purtroppo l'oscuro passato della donna un giorno bussa alla sua porta: dieci anni prima ha trasportato illegalmente denaro proveniente dallo spaccio di droga per conto di Alex, una donna con cui aveva una relazione. Qualcuno ora l'ha tradita. Piper viene così condannata a scontare 18 mesi in carcere di Litchfield. Qui deve adattarsi in fretta alla dura vita del carcere e piano impara a conoscere le sue compagne di prigionie. E tra queste, proprio Alex. 

Ho iniziato la serie su suggerimento di mia sorella che ne è assolutamente entusiasta, ma devo dire di non condividere il suo amore folle per questa serie. L'ho guardato volentieri, però visto come tutti ne parlano mi aspettavo qualcosa di più. E' partita bene, ma il mio interesse è calato con il tempo. La seconda stagione mi è piaciuta decisamente meno della prima. Inoltre, devo ammettere di non essere pazza d'amore nei confronti della protagonista, che avrei preso a randellate in varie occasioni. Quanto è insopportabile? Viziata, lagnosa, eterna indecisa. Non riesce neppure a scegliere se le piace la patata o il cannocchiale (?). La cosa che mi piace di più sono decisamente i flashback sul passato delle varie detenute! Di certo è molto interessante e continuerò la visione. VOTO 7 

 JANE THE VIRGIN (Stagione 1)
Jane è una studentessa modello, una brava figlia, un'ottima amica e una fidanzata da sogno. Ed è ancora vergine. Decisa a rimanere pura fino al matrimonio, Jane porta avanti sogni e progetti con un'organizzazione e una pianificazione invidiabili, alternandosi tra la famiglia, il bel fidanzato Michael e gli studi. Un giorno però un semplice pap test le cambia la vita: la ginecologa, a causa di uno scambio di persona, la insemina con l'unico campione esistente di Rafael, rimasto sterile dopo aver sconfitto il cancro. E ora Jane è una vergine incinta.

Questa serie è diventata un fenomeno a casa mia, ne siamo tutti pazzi! La sua arma vincente? L'incredibile ironia e la geniale parodia delle classiche telenovelas, con drammi, colpi di scena, triangoli amorosi, padri ritrovati, omicidi, gemelli segreti e tutti i clichè che possono venirvi in mente! E' una serie davvero divertente, trash a livelli cosmici, ma consapevole di esserlo. E' stata una delle migliori scoperte degli ultimi anni e ne sono completamente assuefatta. Uno degli aspetti più interessanti è ovviamente quello del triangolo amoroso, che non poteva di certo mancare. Il cuore di Jane è diviso tra Michael, il bel poliziotto con cui è stata fidanzata due anni, e Rafael, il padre del bimbo che sta per nascere. Io sono decisamente #TeamMichael, ma hanno tutti e due il loro perchè. Adoro anche la voce narrante, che fa un sacco di battute esilaranti e scherza con lo spettatore. Ci fa addirittura gli schemini con tanto di frecce tra i vari personaggi quando la storia diventa particolarmente ingarbugliata ahaha Lo amo. Geniale. VOTO 9  

HATERS BACK OFF (Stagione 1)    
Miranda sogna di diventare famossissima ed è convinta di essere una bravissima cantante, attrice, ballerina. Suo zio Jim, nonchè manager, la incoraggia nel suo percorso che inizia con un video su Youtube. Il problema? Miranda non ha alcun talento. E' stonata, scoordinata, disastrosa. E nessuno ha il coraggio di dirglielo. La madre, debole e sottomessa, ha paura di farla arrabbiare, l'amico Patrick è innamorato di lei e per farla felice le direbbe qualsiasi cosa, e la sorella Emily si vergogna talmente della sua famiglia che preferisce starne fuori. In che guai andrà a cacciarsi? 

Ho trovato questa serie piuttosto divertente nella sua follia lol Di certo è un progetto originale. Miranda è un personaggio creato dalla youtuber Colleen Ballinger, passata da youtube ad un mondo tutto suo in tv. Le situazioni in cui si caccia la protagonista, vuoi per ingenuità, vuoi per stupidità pura, sono esilaranti. Miranda non è un personaggio facile da amare, anzi. Oltre ad essere priva di talento, è anche una persona piuttosto orribile. Arrongante, rozza e piena di sè. Tratta tutti malissimo e l'istinto naturale è quello di prenderla a sberle. Eppure, in qualche modo affascina e incuriosisce. Tutto il mio amore e compresione vanno ai suoi cari, che dimostrano una pazienza infinita. Patrick è adorabile, un po' imbranato ma dolcissimo, la sorella Emily andrebbe santificata, la madre mi ha fatto tanta pena. Il finale è aperto, quindi spero in una seconda serie. VOTO 7

3 commenti:

  1. Jane the virgin è qualcosa di meraviglioso. L'avevo iniziata tanto per, ma alla fine me ne sono innamorata *-*

    RispondiElimina
  2. Jane the Virgin è una delle miere serie preferite, e a me le domedy generalmente non piacciono... ma questa è troppo geniale XD
    L'ho iniziata covinta che sarebbe stata l'apoteosi del trash, e alla fine del primo episodio ero mezza innamorata XD

    RispondiElimina