sabato 4 giugno 2016

Clock Rewinders #110 // Maggio

Ciao a tutti! Un'altra giornata uggiosa, l'ideale per leggere! Come è iniziato per voi questo giugno? Per me si prospetta un bel mese visto che mi aspettano una fantastica festa potteriana, Mare di Libri (sarò lì il 18, se qualcun'altro viene, fatemelo sapere!) e il Ferrara Comics! Ma anche maggio ha lasciato dei bei ricordi, tra cui il mio primo viaggio con il mio fidanzato *w* Parlando di libri invece, qui trovate il mio maggio libresco, con le attività del blog, le letture, le citazioni e le novità ^-*

I libri sono un antidoto alla tristezza
- Novità della settimana: 2/8maggio, 9/15maggio, 23/29maggio
- Incontro con l'autore: Chiara Gamberale a Rovigoracconta (intervista+giveaway)
- Random: Cinque libri che possiedo in più edizioni
- I sogni son desideri: A World Without You, Away we go e.. 
- Literary Cluedo Book Challenge: Maggio
- Cover Reveal: The Treatment di Suzanne Collins 
- Incontro con l'autore: Sara Rattaro a Rovigoracconta (intervista+giveaway) 
- I Love Shopping


Eventi: Bologna Children's Book Fair

 Le mie letture di maggio
Iniziamo parlando di Chiara Gamberale, la star del mese (intervista qui!). Per dieci minuti è la storia di una donna che per cercare di rimettere insieme i pezzi della sua vita fa un gioco terapeutico molto particolare: ogni giorno per un mese deve dedicare 10 minuti a qualcosa che non ha mai fatto. Mi ha fatto molto pensare. 4 stelline! Quattro etti d'amore, grazie invece è la storia di due donne che si incontrano al supermercato e sbirciando la spesa dell'altra fantasticano sulla sua vita, immaginandola perfetta, anche se in realtà così perfetta non è. Molto particolare e pieno di spunti di riflessioni. 3 stelline e mezzo

Scrivere è, semplicemente, il mio unico rimedio all'esistenza.
Per dieci minuti, Chiara Gamberale

Tutti credono di essere diversi, un istante prima di diventare identici agli altri.
Quattro etti d'amore, grazie, Chiara Gamberale 

Continuiamo parlando di due serie, anzi, del primo capitolo di due serie. Uno è The Hidden Oracle, primo capitolo della nuova serie sulla mitologia greca di Rick Riordan, The Trials of Apollo. Che dire? Feelings a mille per il ritorno dei vecchi personaggi, storia bellissima e Apollo.. bè non serva dire altro. E' Apollo lol Cinque stelline!  L'altro è The Sin's Eater Daughter di Melinda Salisbury, primo capitolo dell'omonima serie. E' stato davvero una sorpresa! Mi aveva catturato la bellissima copertina, ma non mi aspettavo assolutamente che mi conquistasse totalmente! (E sono felicissima di avere già l'ARC del seguito, uscito pochi giorni fa, grazie BCBF!) Cinque stelline! 

Se devo essere completamente onesto, devo confessare un'altra cosa: tutti gli dei hanno paura della morte, anche quando non sono inscatolati in forma mortale. Potrà sembrare sciocco. Siamo immortali. Ma come potete vedere, l'immortalità può essere tolta. (Nel mio caso tre volte.) Gli dei sanno cosa significa svanire. Sanno cosa significa essere dimenticati attraverso i secoli. L'idea di smettere di esistere ci terrorizza completamente. In effetti, bè, a Zeus non piacerà che io condivida questa informazione, e se lo dici a qualcuno, negherò di averlo mai detto, ma la verità è che gli dei sono un po' intimoriti nei confronti di voi mortali. Non importa quanti amici e parenti avete, la vostra misera vita sarà dimenticata in fretta. Come riuscite a superarlo? 
The Hidden Oracle, Rick Riordan 

"Prima degli dei, prima dei re, c'eravamo noi." disse lei. "Ci hanno portato qui quando hanno portato il regno, pezzo dopo pezzo, e ci hanno detto cosa fare. Ma non lo facciamo per loro, ragazza mia. Lo facciamo perc qualcuno deve, e prima degli dei e dei re c'erano i peccati. Ci sono sempre stati i peccati."
The Sin Eater's Daughter 

Poooi, per l'angolo degli autori emergenti, ho finalmente letto Il segreto della crisalide, secondo lavoro self published della collega blogger Denise Aronica (recensione qui), una storia davvero molto bella, dolceamara e piena di speranza, molto diverso dal suo libro precedente, ma ugualmente meraviglioso! Quattro stelline! Ho letto anche L'alba si portò via la notte di Laura Orsolini, una storia molto bella, con una protagonista forte e coraggiosa. Mi ha colpito il fatto che si tratti di una storia vera, e mi è piaciuto molto l'inserto finale contenente foto d'epoca dei protagonisti. Recentemente da questo libro è stato tratto anche un bello spettacolo teatrale. Tre stelline!

Solo adesso mi rendo davvero conto per la prima volta dopo tanto tempo, troppo tempo, di essere ancora viva. Mamma e papà sono morti e io all'improvviso mi sento come se stessi trattenendo il respiro da quando è successo, come se mi fossi fermata sul ciglio di un burrone, in attesa che una folata di vento mi spingesse di sotto. E' quasi come se avessi inconsciamente messo da parte la mia vita, pensando che non ci fosse niente e nessuno per cui valesse la pena lottare veramente e stringere i denti. Non avevo capito di essermi persa sul serio, non fino a pochi secondi fa.  
Il segreto della crisalide, Denise Aronica 

Avevo scritto decine e decine di lettere ma la certezza che fossero arrivate a destinazione non l'ebbi mai. Più il tempo passava, più l'ansia mi divorava: pensavo alla mia mamma, guardavo e consumavo con gli occhi l'unica foto sua che avevo portato con me e pregavo Dio e la Madonna che potessero proteggere tutti.
L'alba si portò via la notte, Laura Orsolini

Chiudo con l'ultimo titolo, l'adorabile Nodi al pettine di Marie-Aude Murail. La storia parla di un ragazzino di buona famiglia che grazie ad uno stage imposto dalla scuola scopre la sua vocazione in un salone di parrucchieri, ma deve combattere con il padre bigotto. I personaggi sono caratterizati particolarmente bene, il salone è un vero e proprio piccolo mondo magico e il protagonista Louis è assolutamente adorabile. Inoltre lancia un messaggio molto positivo, incoraggiando i ragazzi a seguire i propri talenti e i propri sogni, anche se sono un po' strani o fuori dagli schemi. Mi è piaciuto davvero molto e non vedo l'ora di leggere qualcos'altro di questa scrittrice. Tre stelline e mezzo!

«Uno stage!» esclamò il signor Feyrières. «Ma cos’è questa nuova trovata? I ragazzi oramai non sanno neanche più mettere insieme due frasi e devono fare gli stage. Uno stage di che, poi?» Si stava rivolgendo al figlio, all’altro capo del tavolo.
«Ma non lo so» borbottò Louis. «La prof a noi ci ha detto che ce lo dobbiamo trovare da soli».
«“La prof a noi ci ha detto”» lo imitò il padre. «Uno stage da spazzino, ecco cosa potrai trovare, al massimo. No, non spazzino, adesso bisogna dire “operatore ecologico”».
Nodi al pettine, Marie-Aude Murail 

Le novità di maggio 
- Il nuovo libro di Veronica Roth, Carve the mark, primo di una duologia, uscirà il 17 gennaio 2017 in america. A sinistra la copertina. 
- A dicembre uscirà in Italia Untamed di A.G. Howard, la raccolta di novelle che chiude la serie Splintered.
- La Newton Compton dopo aver pubblicato la serie Hex Hall potrebbe portare da noi anche un'altra serie di Rachel Hawkins, Rebel Belle.
- Cover Reveal per l'attesissimo La ragazza della mezzanotte, in uscita il 21 giugno per Mondadori. A destra la copertina.
- Il 7 giugno uscirà The Treatment, secondo capitolo di The Programm di Suzanne Collins. Lo stesso giorno uscirà, solo in ebook, la novella The Recovery.
- Cover Reveal anche per il nuovo libro di Jennifer Niven, Holding Up the Universe, che uscirà in america il 4 ottobre. Cover a destra.
- Uscirà sempre in ottobre per DeAgostini anche Shadow Magic di Joshua Khan, primo capitolo di una nuova serie fantasy.
- Kiera Cass torna in libreria a novembre con un libro autoconclusivo, The Siren, originariamente autopubblicato prima di diventare famosa.
- Sempre a novembre arriverà anche il secondo libro della serie The Young World di Chris Weitz, The New Order.
- Giunti porterà prossimamente in Italia Bewitching di Alex Flinn, seguito di Beastly. 
- Ad agosto uscirà da noi anche la nuova raccolta di racconti di Neil Gaiman, Trigger Warning.

2 commenti:

  1. Ma quante novità ♥ Tutto sommato è stata una lettura molto piena e positiva per te :D Menomale! :) Io purtroppo ho letto pochissimo...

    RispondiElimina
  2. Vedo che anche il tuo Maggio è stato molto proficuo...bellissime letture, mi incuriosisce molto il libro di Marie-Aude Murail...
    Se ti va di sbriciare questo è il mio Mese

    RispondiElimina