martedì 17 marzo 2015

Anteprima #44: Il mio Voglio una Favola e Un odio pieno d'amore - Sara Di Cara

Ciao a tutti! In questo periodo di assenza ho ricevuto una montagna infinita di messaggi *commossa* Chiedo scusa a tutti quelli che mi hanno scritto per averli fatti attendere tanto, ma mi farò perdonare :) Ora mi rimbocco le maniche e inizio a rispondere a tutti. Auguratemi buona fortuna. Magari scopro qualche bel nuovo titolo *_*  Iniziamo con una doppia presentazione: due commedie romantiche firmate da Sara Di Cara. Se volete saperne di più vi segnalo la pagina facebook dell'autrice. Li trovate entrambi disponibili in ebook su amazon e i principali store online :)

Titolo: Il mio Voglio una Favola!
Autore: Sara Di Cara
Editore: autopubblicato
Pagine: 151         
Prezzo: 4,99 Euro (ebook)
 
Trama: Lei , Sarah, ventiquattrenne ricercatrice , responsabile di un importante progetto universitario, tanto equilibrata e professionale in ambito lavorativo, tanto quanto pasticciona e imbranata nella vita sentimentale. Lui, Hector, amministratore delegato del St’Thomas Hospital , bello intelligente, enigmatico e molto molto sexy, tanto da far andare Sarah in tilt ogni volta che lo vede. Tra i due nasce un feeling ,finchè Sarah non scopre che il “tipo” ha un’altra. Decide allora di allontanarlo,rinunciando al lavoro presso il St’ Thomas, riuscendo a non vederlo per mesi. Fintanto che la sua migliore amica Talli non si fidanza con il migliore amico di lui. Ed è allora che rincontrandosi Sarah dovrà fare i conti Hector e con una serie di situazioni imbarazzanti e comiche che rendono il romanzo una commedia brillante , divertente e molto molto romantica

Titolo: Un odio pieno d'amore
Autore: Sara Di Cara
Editore: autopubblicato
Pagine: 117         
Prezzo: 4,99 Euro (ebook)
 
Trama: Cosa dire o cosa fare se una lunedì come tanti si trasforma nel “ Lunedì”, quello in cui tutto succede e quello che ti cambia la vita … PER SEMPRE? E per Julie quel lunedì doveva essere come tutti gli altri. Lavoro gratificante. Un po’ di stress, normale. Tanta voglia di fare come sempre. Se non fosse che il destino abbia in mente qualcosa di diverso e le piazzasse davanti un barbone, ubriaco, malconcio e maleodorante, ma tanto attraente da sconvolgerle la mattinata. E se poi nello stesso giorno scoprisse che l’attraente barbone in questione, Ian, non è altro che un poliziotto sotto copertura? E se lo stesso le imponesse una convivenza forzata al fine di aiutarlo, visto che è stata proprio lei la causa del fallimento della sua missione? E che dire se il tizio in questione si rivelasse oltremodo odioso e snervante, tanto quanto è attraente e sexy? Che fa? Inizia ad odiarlo? O inizia ad amarlo?

Nessun commento:

Posta un commento