venerdì 2 gennaio 2015

Promossi e Bocciati - Dicembre

Ciao a tutti! Qualche giorno fa vi ho mostrato le mie letture preferite del 2014, e quelle che invece proprio non mi sono andate giù, non vi avevo ancora fatto però vedere il meglio e il peggio di dicembre! Guarda caso, entrambi i libri hanno a che fare con la mitologia greca e sono un chiaro esempio di cosa fare e cosa non fare quando si vuole usare come base per un libro questo argomento lol Rick Riordan ovviamente è l'uomo che dovete prendere ad esempio. La sua genialità ormai è leggendaria. Perfino la dedica è geniale. La casa di Ade, quarto capitolo della serie Eroi dell'Olimpo, è diverso dagli altri, meno ironico, più cupo, ormai ad un passo dalla fine *piango* Chi invece è meglio evitare di imitare è Josephine Angelini con la sua serie Starcrossed. Non che sia stata una lettura così disastrosa, tre stelline le raggiunge, ad essere buoni, ma niente di che. Le solite situazioni, i soliti drammi. Zero originalità. Dimenticabile. A voi com'è andato quest'ultimo mese del 2014? :)

Promosso 4 stelline e mezzo
Annabeth e Percy sono precipitati in un baratro profondissimo, tanto da ritrovarsi nelle viscere del Tartaro. I semidei non hanno un istante da per­dere: Jason, Leo, Piper, Frank, Hazel e Nico dovranno trovare al più presto la Casa di Ade e sigillare le Porte della Morte, imprigionando le creature infernali che premono per oltrepassarle. Solo così potranno liberare i due eroi e impedire il ritorno di Gea, la dea della terra, che vuole distruggere il mondo con le sue armate di giganti. Senza trascurare un piccolo dettaglio: dovranno essere dalla parte giusta, quando le porte saranno chiuse, altrimenti non potranno più uscirne! La posta in gioco è più alta che mai in questa nuova avventura, in cui i semidei si misureranno con i mostri spaventosi che dimorano lungo le sponde ribollenti del Flegetonte e negli abissi infuocati del Tartaro
 
Bocciato 3 stelline
Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell'isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L'episodio si rivela essere qualcosa di più di un mero incidente. Helen teme per la sua salute mentale: ha iniziato ad avere incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appaiono tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un'antica tragedia d'amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le Erinni. Helen, come l'omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio alla guerra a causa della sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?

8 commenti:

  1. Il mio promosso: Noi, di David Nicholls.
    Il mio bocciato: Il tuo meraviglioso silenzio, anche se non mi hanno entusiasmato né Breaktime, né Ava Lavender. :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Il tuo meraviglioso silenzio tutti parlano bene, stavo quasi pensando che magari potevo ricredermi sui New Adult ma... uhm, leggendo la tua recensione mi sa proprio di no xD

      Elimina
  2. Mmm... no: decisamente i libri della Angelini non mi ispirano neanche un pò! :(
    La mia lettura migliore del mese? Indubbiamente "Hogfather" di Terry Pratchett! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la base mitologica si potrebbero fare un sacco di cose fighe..invece è uscita sta roba. Angelini, che mi combini -_-

      Elimina
  3. Vedo che la Angelini è stata bocciata un'altra volta xD
    Le mie letture di Dicembre sono state piuttosto disastrose, non c'è niente che mi ha davvero conquistata.. il peggiore è stato sicuramente "Niente è come te", della Rattaro. Per il migliore.. potrei dire "Spirit Animals-Nati liberi", di Brandon Mull..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della Angelini si parla male parecchio, ma le avevo dato fiducia. Aaaaah. Della Rattaro ho letto un paio di libri ma non mi fa impazzire in generale, anche se molti la osannano xD

      Elimina
  4. Sono solo al secondo della saga di Percy Jackson, se devo essere sincera Riordan non mi entusiasma ma voglio dargli un'altra chance perchè a volta mi capita di non essere dell'umore giusto per un determinato libro :)

    Mia sorella ha letto Ava Lavander e non le è dispiaciuto, anche se lo ha definito piuttosto originale come romanzo.

    - Nageki
    (http://www.ilprofumodellepaginestampate.it/)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oooh dai fiducia allo zio Rick! Io sarò di parte, ma lo amo follemente e Percy Jackson è tra le mie serie preferite in assoluto *_*

      Elimina