giovedì 1 gennaio 2015

Auguri, Chiacchiere e Random Facts di inizio 2015

Buon anno a tutti! Eccoci con il primo post del 2015, che emozione! Inizio facedo a tutti voi  tantissimi auguri! Avete passato una bella serata? Io quest'anno mi sono lasciata convincere e sono uscita , anche se il mio piano iniziale era rimanere a casa con i gatti lol Sono stata ad una festa e anche se non conoscevo quasi nessuno alla fine mi sono divertita! Sono davvero ottimista nei riguardi di questo nuovo anno, voglio fare tanti cambiamenti nella mia vita, cose grandi e piccole, dare una svolta insomma, e il blog è tra le cose in cui ho intenzione di impegnarmi sempre di più! Speriamo che l'entusiasmo di questi giorni continui e mi aiuti! Auguro anche a voi di riuscire in tutto ciò che sognate :)

L'anno scorso avevo preparato una lista di buoni propositi, ma ho miseramente fallito su tutta la linea, quindi ho deciso di lasciar perdere quest'anno. Il mio unico proposito, è di essere felice.  Non è così facile. Continuo a ripetermi che dipende dagli altri, da fattori intorno a me: dal lavoro, che non c'è, dagli amici, che sono così pochi e lontani, dall'amore, che proprio non si vede neanche con il binocolo. Ma la verità è che se voglio essere felice devo impegnarmi per cambiare ciò che non va, per diventare migliore. L'anno prossimo, sarò felice e serena. Questo è il mio obbiettivo.

Ma questo è stato un anno sfortunato anche per i miei propositi librosi: nessuno è andato a buon fine. Non sono riuscita a portare a termine neppure la Reading Challenge! Dei 150 libri che mi ero prefissata, ne ho letti solo 116. Lo so, sono tanti lo stesso, quindi sono comunque contenta, ma sono tantissimi meno dell'anno scorso! Ma non demordo! Quest'anno ci riprovo, sempre con un obbiettivo di 150!

Random Facts
Il primo e l'ultimo libro del 2014
Ho iniziato con l'adorabile I sogni in tasca di Jill Smolinsky, la storia di una giovane donna che si ritrova a realizzare la lista dei desideri di una ragazza morta in seguito ad un incidente che l'ha coinvolta. La conosceva appena, le stava solo dando un passaggio, non è stata colpa sua, ma il senso di colpa è devastante. Nel suo piccolo, decide di fare qualcosa di grande. L'ho finito invece con Frida di Jon Katz, una storia vera di un amore che è stato capace di dare ad un cane ormai allo sbando una seconda possibilità.

Il primo libro del 2015
Bisogna iniziare l'anno nuovo come si deve no? Scegliere il primo libro dell'anno è sempre un dramma: perchè quello che fai a capodanno lo fai tutto l'anno! Mica possiamo permetterci di leggere libri brutti tutto l'anno no? lol E poi l'inizio dell'anno è il momento in cui partono tutti i buoni propositi, in cui si è più ottimisti: si iniziano diete, si fanno progetti.. e se iniziamo male, non è mai un buon segno! Per questo ho scelto L'isola di Eben, secondo capitolo della serie Gheler l'esploratore di Antonio Polosa! Un po' perchè adorato alla follia il primo, e credo sarà un'ottima lettura assicurata, un po' perchè così se sarà brutto e mi farà iniziare l'anno male, saprò chi insultare con amore lol

Il libro più lungo e quello più longevo del 2014
Il re dei mattoni quest'anno è stato 22/11/'63 di Stephen King, il mio primissimo libro di quest'autore, con cui ho avuto un ottimo primo incontro. Il tomo, che racconta una storia avventurosa che affonda le radici nella storia americana ed è incentrata sui viaggi nel tempo, raggiunge le 767 pagine! Ma è talmente avvincente che non si direbbe! Il libro più logevo che ho letto (uno tra i pochissimi classici che sono riuscita a inserire tra le mie letture) è Frankenstein di Mary Shelley, uscito nel 1818!
 

Statistiche librose
Libri letti: 116            Pagine lette: 36502
Libri in lingua letti: 11
Libri cartacei comprati: 54
TBR cartacei attuale: 16
  TBR ebook attuale: lasciamo perdere (argh!) 

Statistiche del blog
Visite ad oggi: 124.784
Followers: 328
Post del 2014: 308
Recensioni del 2014: 50

Concludo mandandovi di nuovo i miei auguri! 
E vi ringrazio tutti! 
Per essere qui, per i commenti, gli scambi di idee, i suggerimenti, i giochi.
Il blog è tra le mie cose preferite di questo 2014 e tutti voi con lui :)

9 commenti:

  1. 22/11/'63 è stato anche per me il primo di King e mi è piaciuto molto.
    Frankenstein è tra le letture che vorrei fare quest' anno. Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frankenstein, è ottimo, per nulla pesante :) Auguriiiii :)

      Elimina
  2. Hai letto tantissimo! Spero che tutti i cambiamenti che hai in mente si avvereranno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo ** Spero sia un grande anno per tutte noi **

      Elimina
  3. Buon anno nuovo anche a te!! <3 wow quanti libri che hai letto *-*

    RispondiElimina
  4. Vane ma 116 libri sono...tantissimiiiiiiii :) Io col fatto che non ho molto tempo dato che lavoro ed esco spesso, mi sono prefissata almeno 65 libri. Mi piace il tuo proposito e ti auguro tantissima felicità!!!! Io invece ho iniziato il 2014 leggendo Obsidian di Jennifer Armentrout e purtroppo mi ha deluso un pò e l'ho finito con Unbreakable di Kami Garcia che... ma che cacchio, nemmeno questo mi ha fatto impazzire quindi hai ragione: quel che si legge a capodanno si legge tutto l'anno! ahahahah non ci avevo nemmeno fatto caso. Ho iniziato e finito il mio 2014 con due libri da 3 stelline su 5, bella sfiga! Ho iniziato però il 2015 con Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay, speriamo bene *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sooo, ma l'anno scorso ne ho letti oltre 200, quindi è stato un passo indietro notevole ahaha xD A me l'inizio di quest'anno è andato bene, ho già letto due libri a cui ho dato ottimi voti *_*

      Elimina
  5. Bellissimo post Vane!!! E ti auguro con tutto il cuore di realizzare il tuo proposito... Essere felice!! :))
    Anche io ho rinunciato a fare una lista di buoni propositi che non rispetterò mai.. Voglio godermi i libri senza sentire il peso opprimente di "Oddio devo leggere questo, devo leggere tot libri, devo devo devo.." No! Leggerò per il piacere di leggere :3

    :*

    RispondiElimina