martedì 30 dicembre 2014

Ciao Darwin, book edition - Duello #3

Iniziamo bene, siamo all'inizio e già sono in ritardo sulla tabella di marcia xD Purtroppo in questi giorni la connessione fa un po' i capricci e mi sta facendo andare leggermente fuori di testa. *tic all'occhio* Alcune pagine si aprono, altre no, la linea cade sempre, il modem viene riavviato di continuo nella speranza di vederla ritornare dopo mille imprecazioni, il mio tecnico si è dato alla macchia e neanche dopo un attento stalkeraggio sono riuscita a braccarlo. Insomma se sono fortunata riuscirò a malapena a pubblicare questo post. Quindi se notate ritardi è per questo. Ma ce la farò. Intanto, nuovo duello!

I due generi estratti sono *rullo di tamburi* 
FANTASY VS NEW ADULT 

Come partecipare?     
Scegliete la vostra fazione! Preferite i fantasy, tra draghi, battaglie epiche e tanta magia, o i piccanti new adult pieni di drammi ed emozioni? Una volta fatta la vostra scelta, seguite le istruzioni e date il vostro contributo portando a termine la prova. Ogni partecipante riceverà un punteggio da 1 a 5, e il migliore ne avrà ben 10. Sommando tutti i punteggi, avremo il genere vincitore che passerà alla fase successiva del gioco!  

LA PROVA 
Nel programma una delle prove consisteva in un dibattito. Questa volta li imiteremo. Se volete sostenere la vostra fazione, dovrete spiegare in modo convincente perchè amate più un genere dell'altro. Perchè l'avete scelto? Cosa vi tiene incollati alle pagine? Quali elementi vi sanno conquistare? E al contrario, perchè il genere avversario non è all'altezza? Basteranno 5-10 righe! 

I PREMI
Il commento migliore riceverà in premio uno di questi ebook, a seconda del genere che deciderà di sostenere. Per gli amanti del fantasy, The Familiars di Adam J. Epstein e Andrew Jacobson, adorabile primo capitolo di una serie piena di magia dedicata ai più giovani, ma ottima anche per i più grandi, invece per chi è alla ricerca di emozioni forti, Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay, new adult che ha riscosso grandissimo successo tra i lettori! Il vincitore lo riceverà per email! RICORDATE: per poter vincere il premio finale (un buono Amazon da 10 €) dovete partecipare ad almeno sei dei dieci duelli! 

Avete tempo per partecipare fino al 5 gennaio! 
Sotto con i commenti, e che vinca il migliore! 

8 commenti:

  1. Oh mamma questa è difficile... non me la sento di difendere uno di questi generi a discapito dell'altro.. li amo entrambi. Posso saltare questo dibattito?

    RispondiElimina
  2. O mamma...adesso farò la parte dell'acida!!! XD Tutta la vita il Fantasy...!!!
    Innanzittutto perchè è un genere che mi piace molto; niente vampiri, licantropi, angeli o cose del genere, io sono più sul fantasy di Tolkien & Company ma comunque, dicevamo....fantasy perchè mi fa sognare e mi porta in mondi sconosciuti e nuovi, ad accompagnarmi spesso ci sono personaggi tutti particolari, e perchè fa vivere nuove avventure, alimenta la fantasia ed è adatto ai lettori di ogni età e sesso!
    Il new adult...??!!Perchè non li chiamano più romanzi rosa??!!! O.o Boh....
    Per me, non regge il confronto per vari motivi: sono romanzi tutti uguali, hanno spesso le stesse trame e personaggi stereotipati, perchè la figura della donna è massacrata dipingendo protagoniste insulse che senza un uomo (per non essere volgare >_<) non sanno stare o che si disperano per il "bello-stronzo", perchè leggere di acrobazie sotto le coperte non mi interessa, perchè non insegnano nulla anzi, non hanno uno scopo (o forse io non lo capisco) e perchè sono rivolte solo ad un pubblico femminile che davvero non capisco cosa ci trovi in questo genere.
    Ok, fine polemica XD, spero di non essere massacrata da qualche fan del New Adult, è solo la mia opinione!! ^^

    RispondiElimina
  3. Hahaha, niente, ancora alleata con Pila, che mi ha tolto le parole di bocca... :) assolutamente fantasy!
    Nei libri spesso mi piace immedesimarsi nei protagonisti e nelle loro storie, ma spesso sento la necessità fortissima di evadere.. E i mondi creati dagli scrittori fantasy sono proprio quello di cui ho bisogno! Adoro immergermi in queste atmosfere e scoprire tutte le peculiarità che l'autore si inventa.. Alcuni (Tolkien, la Hale nella serie "The rifter", la Troisi e via discorrendo) sono talmente bravi che riesco a figurarmi perfettamente il luogo, come se fossi lì... Anche altri autori non fantasy mi danno lo stesso senso di vividezza, ma un conto è Los Angeles, un conto La Terra di mezzo!! :D
    Per quanto riguarda il NA, lo trovo un genere un po' campato per aria (etichetta nuovissima, sarà un paio d'anni che si usa?) e inflazionato: le storie si ripetono, i "mezzi" usati per impietosire il lettore/fare colpo su di lui sono sempre gli stessi... Forse sono stata parecchio sfortunata, ma mi sembra che letto uno.. Letti tutti! Ci sono eccezioni certo, così come non tutti i fantasy vengono con il buco (ad es quello che metti in palio voglio troppo leggerlo *_*), però spesso mi sembrano specchietti per le allodole per lettori che vogliono "emozioni forti" (virgolettato!)

    :D

    RispondiElimina
  4. Fantasy assolutamente!
    A me non piace molto il New Adult,perchè in fondo anche se sviluppate in un modo diverso,troviamo sempre le stesse storie,tranne in rarissimi casi.
    Amo il fantasy perchè crea mille avventure diverse con creature/persone altrettanto particolari! E nonostante,in alcuni libri,non ci sono storie d'amore "calcate" come nei new adult,ci fanno sognare lo stesso! Con il fantasy poi i personaggi sono diversi da libro a libro e ciò lo rende adatto a tutti perchè ci possiamo immedesimare in molti di essi. Non ha un limite d'età,ci permette di evadere dalla vita reale e poi è bello perchè ogni autore ha un proprio stile e ognuno di loro ha una percezione diversa della realtà. Insomma il fantasy è un miscuglio di mondi diversi!

    RispondiElimina
  5. Scelgo il Fantasy!
    Il fantasy è il genere che preferisco in assoluto. Perchè io amo vedere la magia dove non c'è. Perchè voglio credere che il mondo non è solo quello che vediamo tutti i giorni. Perchè DEVE esistere un universo dove le cose sono diverse e speciale e possono davvero finire bene.
    Amo il fantasy perchè mi permette, più di qualsiasi altro genere, di fuggire dalla realtà che mi circonda e farmi atterrare in un mondo che, a conti fatti, non dovrebbe e non potrebbe esistere.

    RispondiElimina
  6. Assolutamente il fantasy!
    Le altre ragazze hanno già spiegato bene il motivo..
    Il fantasy mi permette di volare con la fantasia, di evadere dalla realtà per un paio d'ore. Lo preferisco al na perché mentre i libri di quest'ultimo genere sono sempre uguali gli uni agli altri, i libri fantasy in qualche modo riesce a distinguersi sempre. Dato che stiamo parlando di fantasia, l'autore non ha limiti nello scrivere e quindi possiamo aspettarci anche l'impossibile :)

    RispondiElimina
  7. Qui non ho dubbi, il fantasy è in assoluto il mio genere preferito. Mi piace leggere libri perchè mi danno l'opportunità di vivere non una ma mille vite, mi sono immedesimata in centinaia di protagonisti diversi e ho viaggiato il mondo presente e passato in lungo e in largo. Però il genere fantasy è l'unico che ti trasporta in un mondo così meraviglioso, pieno di colori, di avventure ed emozioni. Cito George R.R. Martin, un maestro del genere:

    "Noi leggiamo le opera di fantasia per ritrovare i colori, credo. Per assaggiare forti spezie e sentire le canzoni cantate dalle sirene. C’è qualcosa di antico e vero nel fantastico che parla direttamente a qualcosa insito in noi, al bambino che sognava che un giorno avrebbe cacciato di notte nelle foreste, avrebbe festeggiato sotto di cave colline e trovato un amore che sarebbe durato per sempre, in qualche lugo tra il sud di Oz e il nord di Shangri-La.
    Possono tenersi il loro paradiso. Quando morirò, vorrei andare nella Terra di Mezzo."

    Non potrei esprimerlo meglio, ecco perchè leggo fantasy.

    RispondiElimina
  8. Per quanto vedere la copertina de Il tuo meraviglioso silenzio mi faccia ancora pensare a quanto quel libro mi ha emozionata e straziata, per una questione di principio - e beh di maggioranza di libri del genere piaciuti - mi schiero dalla parte del fantasy!

    Perché il fantasy e non il new adult? Beh perché, nulla togliendo al new adult, il fantasy è tutta un'altra cosa. Si può dire che il new adult si occupa quasi solo esclusivamente di raccontare storie vere e quanto meno realistiche che coinvolgono e vedono come protagonisti giovani adulti, il fantasy invece offre molto molto di più. Il fantasy apre le porte su milioni di mondi mai esplorati, coinvolge i lettori di tutte le età, li porta in posti in cui altrimenti non sarebbero mai stati, posti magici e ricchi di fascino e fantasia, al di fuori di ciò che tutti conosciamo. Il fantasy apre la mente dei lettori e anche la mente degli autori. Insomma, secondo me davvero non c'è storia. Sopratutto anche considerando che di fantasy bellissimi ce ne sono a bizzeffe, mentre - almeno per quanto mi riguarda - i new adult davvero davvero meritevoli si fa fatica a trovarli (cara Colleen Hoover e Katja Millay, voi ovviamente siete al di fuori, non sentitevi in alcun modo coinvolte nel mio discorso). E direi di aver detto tutto :3

    RispondiElimina