mercoledì 12 novembre 2014

Anteprima #31: Insieme controcorrente - Virginia Rainbow

Ciao a tutti! Oggi torno a parlarvi di Virginia Rainbow e della sua serie Flamefrost! Vi ho presentato il primo libro qualche tempo fa, oggi passiamo al secondo. Trovo le copertine davvero adorabili! Se vi incuriosisce potrete trovare qualche informazione in più sulla pagina facebook e sul profilo dell'autrice.

Titolo: Insieme controcorrente (Flamefrost #2) 
Autore: Virginia Rainbow 
Editore: autopubblicato   
Pagine: 292     
Prezzo: 15,90 Euro 

Trama: Il rapporto tra Sarah e Gered è arrivato a rottura, ma nessuno può prevedere gli eventi che li porteranno ad avvicinarsi di nuovo. Una serie imprevista di difficoltà cambierà per sempre la vita di Sarah e porterà Gered ad affrontare il biasimo e il contrasto della famiglia.In una escalation di fughe rocambolesche e momenti di suspense, si dipana il destino dei due protagonisti, che nel frattempo maturano e imparano a rapportarsi fra di loro.Li accompagnano amici fidati disposti a tutto per servirli e proteggerli da chi li ha traditi nel modo più vile.Dalle montagne innevate dell’Everest alle foreste dell’Amazzonia, dalle strade di Roma alle segrete della navicella madre, infine la loro strada sarà posta davanti a un bivio dal quale non è possibile fuggire.I misteri e le verità nascoste lasciate in sospeso nel primo volume saranno svelati?Appassionante e travolgente, questo secondo capitolo della trilogia ci farà conoscere gli aspetti più profondi dei protagonisti, mettendo in luce desideri e sentimenti sempre più forti. Una miscela di avventura e romanticismo che stupirà il lettore per la sua carica di dolcezza e adrenalina, immergendolo in un mondo tanto fantastico quanto reale.

L'autrice: Virginia Rainbow è un’autrice che scrive fin da bambina, creando storie piene di immaginazione e sentimento. Ora passa il suo tempo tra il lavoro e la sua passione per la scrittura. Adora leggere, fare passeggiate in montagna e guardare i cartoni della Walt Disney. Il suo romanzo di esordio è The black mask.

Nessun commento:

Posta un commento