venerdì 8 agosto 2014

Chi ben comincia #10

Ciao a tutti! Questa settimana purtroppo ho avuto poco tempo per il blog, quindi eccomi a rimediare! No, non sono al mare purtroppo. Il mare non ricordo neppure com'è fatto a dire il vero. Mi dicono che c'è tanta acqua e sabbia, ma non ci credo, sarà una di quelle leggende metropolitane di sicuro! *delira* Al momento sto passando i miei pomeriggi a stuccare. Ma se un giorno questi lavori in corso avranno mai fine, il lato positivo sarà che avrò finalmente una libreria degna di questo nome. Grande. Alta fino al soffitto. Dovrò appendere una scaletta, come nelle biblioteche dei film. *sogna* A parte questo, oggi vi parlo di un libro uscito in patria proprio questa settimana, The Girl from the Well, inquietante quanto promettente! Mi ispira davvero moltissimo ed è finito subito nella mia wishlist! Voi che ne pensate? :)


   
Chi ben comincia.. 
The Girl from the Well di Rin Chupeco

Pubblicazione in Italia ancora non prevista


 

Sono nel luogo in cui vanno i bambini morti.
Con altri tipi di morte è diverso. Spesso le loro anime vanno alla deriva silenziosamente, come una foglia catturata da un mulinello nascosoto; scivolano via senza un rumore; lontano dalla vista. Ruotano e scedono dolcemente con la marea fino a che non affondando tra le onde e non vedo più dove vanno—come lumi tremolanti, come piccole braci che bruciano luminose per alcuni istanti prima che la loro luce si spenga.
Ma non sono il mio campo. Non sono loro quelli a cui do la caccia.
E poi ci sono i morti ammazzati.
E loro sono qualcosa di insolito, strano. 
Potreste pensare che sia poco obiettiva, essendolo io stessa. Ma ciò che sono non ha niente a che vedere con la curiosità che provo verso la mia stessa specie, se può essere definita tale. Noi non ce ne andiamo docili in quella buona notte, come dice quel vostro poeta.
Siamo il destino che la gente teme di avere. Siamo ciò che accade alle persone buone, e alle persone cattive, e a tutti quelli nel mezzo.
I morti ammazzati vivono in tempeste senza stagione, nel tempo che non scorre. Non ce ne andiamo, perchè la gente non ci lascia andare. 
Livello di difficoltà 7/10

Titolo: The Girl From the Well
Autore: Rin Chupeco
Editore: Sourcebooks Fire
Pagine: 304
Prezzo: 9,99 $
Anno: 2014   


Trama: Una ragazza morta cammina per le strade. E' a caccia di assassini. Assassini di bambini, come l'uomo che ha gettato il suo corpo in un pozzo trecento anni prima. Quando però uno strano ragazzo dai tatuaggi sconosciuti si trasferisce nel vicinato lei scopre qualcos'altro. E presto entrambi sprofonderanno in un mondo di inquietanti bambole rituali e di oscuri esorcismi Shinto che li porteranno dalla periferia americana alle remote valli e ai reliquiari di Aomori, in Giappone. Perchè il ragazzo ha un terribile segretoun segreto che ucciderebbe per uscire. 

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Inquietante, ma interessante. Devo leggerlo!

      Elimina
  2. Lo leggerò senz'altro! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi sono curiosa di sapere cosa ne pensi *_*

      Elimina
  3. Ha stregato anche me :)
    Mi inquieta tantissimo sia chiaro xD ma mi intriga *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' inquietante, l'abbiamo appurato ahaha xD

      Elimina
  4. Wow che robina strana °__° non lo conoscevo ma devo dire che mi ispira!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? A me sono venuti i brividi ma allo stesso tempo ho faticato a non proseguire la lettura dopo aver tradotto l'incipit xD

      Elimina