domenica 10 agosto 2014

Anteprima #23: Ragione e pentimento - Sandra Faè

Ciao a tutti! Oggi fa davvero caldo e mentre tutti siete al mare a godervi il sole, io sono sempre a casa a pensare ai nuovi post, ai libri e altre cose del genere. Ad esempio oggi è arrivato il numero del pass della JIB. Si lo so, torniamo sempre li ahah xD Cooomunque oggi oltre ad una recensione sudatissima che mi è costata giorni di lavoro, ho pronta per voi anche un'anteprima, vi presento un libro perfetto per le calde giornate estive sotto all'ombrellone! Per voi che ci siete sotto l'ombrellone, maledetti! lol

Titolo: Ragione e pentimento
Autore: Sandra Faè  
Editore: goWare  
Pagine: 138  
Prezzo: 4,99 Euro (ebook) 9,99 Euro (cartaceo)
Il libro è già disponibile online

Trama: Un buon matrimonio funziona quando hai voglia di tornare a casa. Si può sopravvivere a un tradimento? Francesca una risposta ce l’ha. Sa che è possibile passare indenni attraverso le canoniche balle di sapone del maschio in-amore-extraconiugale, digerire le frasi filosofico-riparatrici (tipo “con lei era solo sesso”) che schianterebbero pure l’ego di una top. Sa che andare avanti si può, e non solo per una figlia, ma perché, a volte, si è davvero fatti per camminare dallo stesso lato della vita ed essere ancora felici. Per lei e Stefano è stato così. E quando i nodi sembrano sciogliersi, ci pensa la vita a regalare a tutti un altro funambolico giro di giostra: Stefano che perde il lavoro e ne trova uno mal pagato nella lontana Piacenzaland, Francesca che scopre di aspettare un bambino e molto altro… Perché una famiglia è un team di equilibristi alle prese con la vita. Ragione e pentimento  è una commedia sentimentale, dove le tre voci narranti di Francesca, Stefano e Carolina, la figlia, offrono diversi punti di vista e traghettano il lettore verso una lettura coinvolgente sempre in bilico fra dramma e ironia.

L'autrice: Sandra Faè è nata e vive a Milano, dove lavora per un’agenzia doganale, occupandosi di adempimenti fiscali. È sposata con Emanuele, che invece è nato a Istanbul e ha origini per tre quarti greche; non hanno figli, ma due meravigliosi nipotini. Lettrice forte, da sempre appassionata di scrittura, Sandra ha frequentato numerosi corsi di scrittura creativa, arrivando a pubblicare il primo romanzo Frollini a colazione (ma io volevo la brioche) (Ediz. ExCogita, 2010) e il successivo Cene tempestose (Ibuc, 2014). Approda in goWare con quello che considera il suo lavoro meglio riuscito, per il quale un particolare ringraziamento va a Chiara Beretta Mazzotta, insieme alla quale ha lavorato sulla prima stesura del manoscritto con grande soddisfazione reciproca. Viaggi, cinema, teatro e hobby creativi riempiono il poco tempo libero che le rimane. Ha quarantacinque anni, ma preferisce non si sappia in giro. Se volete conquistarla, potete offrirle una tartare di carne o di pesce, ma è meglio sapere che è una persona fedele, anche se forse potrebbe perdonare un tradimento.

Nessun commento:

Posta un commento