giovedì 31 luglio 2014

Random #18: The Harry Potter Spells Tag

Ciao a tutti! Non faccio molti Tag, ma questo non poteva mancare! Il tema è Harry Potter, e il mio tempismo è davvero notevole, visto che proprio oggi è il compleanno di JK Rowling e dello stesso Harry. Quindi auguri! Burrobirra per tutti! Il tag è stato rubacchiato da The Booklover Nargles! :)

Expecto Patronum: un libro d'infanzia di cui hai un bel ricordo
La serie Artemis Fowl di Eoin Colfer è stata una delle prime saghe che ho letto da piccola. Il primo libro mi è stato prestato da un'amichetta durante una vacanza al mare: mi annoiavo un po', avevo letto tutto ciò che mi ero portata dietro e  lei mi ha allungato uno dei suoi libri. Non lo conoscevo, ma è stato un colpo di fulmine! Ho passato il resto dell'estate lasciando in giro per la casa misteriosi biglietti scritti con l'alfabeto gnomico che si trovava in fondo al libro. Beata innocenza lol 

Expelliarmus: un libro che ti ha sorpreso
Sono stata attirata da The Extraordinaty Secrets of April, May and June di Robin Benway, inedito in Italia, soprattutto dalla copertina. Non è meravigliosa?? Adoro i libri sulle streghe e questo aveva per protagoniste tre sorelle dai poteri magici, proprio come nel telefilm Streghe, che è uno dei miei preferiti. Avevo buone aspettative, ma non esagerate. Pensavo che mi sarei trovata davanti un libro carino e leggero, di quelli da tre stelline e via. Invece mi ha sorpreso, rivelandosi una delle letture in lingua più belle che ho fatto finora. Sono impazzita, ho fangirleggiato furiosamente, ho ossessionato tutti con continue citazioni sia sulla pagina facebook che sul mio profilo personale, insomma l'ho amato. E' meraviglioso, epico e geniale e mi ha davvero divertito! Solo a parlarne mi torna voglia di rileggerlo! A proposito, ve lo consiglio tanto!  

Prior Incantatio: l'ultimo libro che hai letto
Ho appena finito La vendetta del numero nove, terzo capitolo di Lorien Legacies. Questa serie mi sta piacendo molto, ma devo dire che finora questo è il libro meno riuscito. Soffre della solita sindrome del libro di mezzo. Spero che con il quarto, che leggerò presto, si risolleverà! Uno dei suoi lati positivi però è l'arrivo di Nove, che finora è decisamente il mio personaggio preferito!

Alohomora: Un libro che ti ha introdotto ad un genere che prima non consideravi
Non amo i thriller, è un genere che proprio non tratto. Mi mettono troppa ansia, soprattutto quelli psicologici, e poi la notte non dormo o faccio gli incubi. Ho un subconscio molto delicato lol Qualche anno fa però mia cugina mi passò La biblioteca dei morti di Glenn Cooper che a lei era piaciuto molto. Colpo di fulmine. Da allora sono un po' più aperta verso il genere.

Riddikulus: Un libro divertente che hai letto
Uno degli autori che mi fanno più ridere è Rick Riordan. Ha una vena comica geniale. Nei suoi libri ci sono sempre certe scene esilaranti che mi fanno piegare in due dal ridere. Tra i suoi libri il migliore sotto questo punto di vista è Il figlio di Nettuno, ma in generale tutti i suoi libri sono pervasi da un'ironia meravigliosa, la serie Eroi dell'Olimpo in particolare. Rido ancora pensando a certe sue trovate. L'adoro!

Sonorus: Un libro che ritieni debba conoscere il mondo intero
Se mi seguite da un po' ormai saprete del mio amore per Cinder, e in generale per la meravigliosa serie Cronache Lunari di Marissa Meyer. La mia risposta è quindi un po' scontata. Ho amato profondamente questo libro, che è diventato uno dei miei preferiti in assoluto di sempre! Insomma. Devo davvero dirvi perchè dovete assolutamente leggerlo? Cenerentola. Retelling. Cyborg, Ambientazione futuristica. Per non parlare poi del seguito, Scarlet, incentrato sul personaggio di Cappuccetto Rosso, e del modo geniale in cui l'autrice mescola il tutto! E nel terzo libro appare Raperonzolo, che è una delle mie eroine delle favole preferite. Insomma, è una figata, che altro devo dirvi? LEGGETELO!

Obliviate: Un libro che non avresti voluto leggere
Cinquanta sfumature di grigio. Ebbene sì. Lo ammetto. L'ho letto, l'ho disprezzato, ne ho parlato malissimo ovunque e con chiunque. Al rogo.

Imperio: Un libro che hai dovuto leggere per scuola
Avendo frequentato un linguistico oltre agli innocui polpettoni italiani mi sono vista propinare una serie di letture in inglese, spagnolo e francesce una più raccapricciante dell'altra. La palma d'oro però andavano ai libri spagnoli. Non so se fosse la mia prof ad avere il gusto dell'orrido o cosa, ma erano uno più orribile dell'altro. Poi alla fine della quarta la prof ci ha proposto tra le letture estive L'ombra del vento di Zafòn. La nascita di un amore. Ovviamente, l'unica volta che amo un libro assegnato per compito e lo faccio come si deve, non ci lavoriamo su in classe. Doh.

Crucio: Un libro che è stato doloroso leggere
Doloroso è la parola giusta. Dalla parte di Bailey di Bruce Cameron mi ha spezzato il cuore. Un libro davvero bellissimo, commovente e semplicemente devastante. Chi ha perso un amico a quattro zampe può capire. Ma non è la solita storia di cagnolini e gattini dolci e carini, questo libro è anche originale e diverso da tutti gli altri.  Forse non racconta una storia vera, ma non c'è niente di più vero dell'amore di un cane per il suo padrone. E le mie lacrime vi assicuro che erano verissime.

Avada Kedavra: Un libro che uccide (da interpretare a piacere)
Un libro che uccide ogni romanticismo e ogni minimo sballonzolamento della libido che il lettore poteva andare cercando comprando questo libro. Il libro più hot dell'anno, ricordiamo. Ridicolo sotto ogni aspetto. Fortunatamente non ho speso soldi per leggerlo! Nel mio caso, ha ucciso anche il mio desiderio di leggere altri libri di questa raffinata e fantasiosa autrice, e ha contribuito in buona parte al mio astio nei confronti dei new adult, genere con cui sono perennemente in guerra. Avada Kedavra!



Dovrei fare tag più spesso lol Ovviamente siete tutti taggati e buon divertimento ;)

16 commenti:

  1. Che bel tag *_* credo che lo farò anch'io!! fra i libri che hai scelto mi piacerebbe leggere la biblioteca dei morti *_* inoltre lo ammetto anch'io ho letto le 50 sfumature e non mi sono piaciute nemmeno un pò >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La biblioteca dei morti è una serie davvero bella, non amo il genere, ma l'ho trovata geniale *_*

      Elimina
  2. TAG carinissimo, sicuramente lo farò! Concordo pienamente l'astio nei confronti di Abbi Glines!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbi Glines è una che la ami o la odi xD

      Elimina
  3. Concordo su tutta la linea per Abbi Glines :s vorrei leggere anche io qualcosa di Glenn Cooper, e Zafon ovviamente ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigliati sia Glenn Cooper che Zafon, non deludono mai :)

      Elimina
  4. Ahahah sulla fine quel "un libro che uccide" mi è venuto proprio da ridere per la tua scelta X°D direi che è azzeccata :'D
    Bellissimo il tag comunque *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che l'interpretazione era libera ahaha xD

      Elimina
  5. Un libro che uccide XD io ho fatto una fatica per trovare un libro adatto :3 Tu sei stata così spontanea invece :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata la prima cosa che mi è venuta in mente ahaha xD

      Elimina
  6. Dalla parte di Bailey *-* Anche a me è piaciuto moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che amore! Piango al solo pensiero ç_ç

      Elimina
  7. hahahaa che bel post.... Adoro il libro Cinder... e sono contenta che sei un sostenitrice del fatto che lo debbano conoscere tutti XD e sono d'accordissimo sulla saga delle 50 sfumature di grigio... di una pesantezza unica... ma il libro che uccide è unico XD The Vincent Boys fa male alla mente XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono un'accanita sostenitrice di Cinder, sempre *_*

      Elimina
  8. ma che belliiiino questo tag :D
    Un libro per ogni incantesimo, adoro!
    Devo assolutamente iniziare l'ultima serie di Rick Riordan >_< e non avvicinarmi mai invece a quello dell' Avada Kedavra XD

    RispondiElimina