lunedì 5 maggio 2014

Clock Rewinders #54

Torno con la rubrica ideata da On a book bender e 25 hour books: un riepilogo della settimana appena trascorsa con le novità più interessanti della blogosfera!

I libri sono un antidoto alla tristezza
Novità della settimana: dal 28 aprile al 4 maggio 
Promossi e bocciati di aprile
• Tascabile è bello: Sacrifice, Un amore su misura e..
Short Story Project: The Transfer di Veronica Roth   




I post più interessanti della settimana
Continua la sfida From Reader to Reader organizzata dal blog Reading is Beliving
• Consigli su come pubblicizzare il vostro blog? Ecco un interessante post!
• Vi segnalo un post di Malitia su Bookabook, un nuovo sito crowdfunding italiano
• Recensioni: Everneath di Juliette, Anna vestita di sangue di Geeky Bookers, Quando il diavolo mi ha preso per mano di daydream, L'amore involontario di Holly

Le mie letture della settimana
Le letture di questa settimana sono state un po' deludenti. Reached, capitolo conclusivo della saga distopica di Ally Condie, non è andato più su di due stelline. E' un vero peccato. Mi sono affezionata molto ai personaggi, ma non sono proprio riuscita ad appassionarmi come speravo, c'erano troppe cose che non andavano. Un gradino più su, ma non troppo, c'è 13 di Jay Asher, che ha raggiunto a stento due stelline e mezza. La storia è molto promettente e racconta di una ragazzina che dopo essersi suicidata si è lasciata dietro delle cassette registrate, una per ognuna delle persone causa della sua decisione. Bell'idea, ma alla fine si ha la sensazione che si sia suicidata per dei motivi piuttosto futili. A risollevare la situazione però è arrivato Omero, una di quelle storie vere che piacciono tante a me. Gwen Cooper racconta di come un gattino cieco, ma non per questo meno 'gatto' degli altri, le abbia cambiato la vita condividendo un anedotto più simpatico, tenero e commovente dell'altro. Una curiosità: il titolo in italiano fa riferimento ad uno dei nomignoli del gatto, Omero gatto nero, mentre il titolo originale è Homer's Odyssey, L'odissea di Omero, che è geniale perchè Omero prende il nome dal grande autore dell'Odissea, che sembra fosse cieco, ma vive anche una grande odissea piena di avventure per trovare il suo posto nel mondo! Quattro stelline meritate!

La canzone della settimana

2 commenti:

  1. "Omero gatto nero"!! Uno di quei libri a cui giro attorno da anni...prima o poi sarà mio, deve!!! Ieri mi è arrivato, anche quello dopo anni di attesa, "L'incredibile storia di Soia e Tofu", me l'ha mandato una ragazza di bookmooch e mia madre mi sentiva fare urletti di felicità dalle scale!!!! xD Non vedo l'ora di leggerlo!!! *w*
    Oh, ma siamo finite nella tue rubrica con "Anna vestita di sangue"!!! Non sai quale onore...soprattutto per me che ho scritto la recensione! ç_ç grazie, significa molto!
    Canzone: ma allora hanno ragione i manga dove fanno vedere tutti fiocchi, dolci, stelline, cuoricini e compagnia bella! xD ahahahahah ho dovuto staccare subito la canzone perché so già mi si attaccherà, inevitabilmente, al cervello se continuo a sentirla! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella canzone è letteralmente ipnotica! L'ho scoperta parecchio tempo fa, non ricordo neppure come, ma di tanto in tanto, mi ritorna in mente. Ti rincoglionisce xD Omero gatto nero te lo consiglio tantissimo, è adorabile e ha un finale 'aperto', non si conclude con la dipartita del micio come molti libri del genere xD Non conoscevo L'incredibile storia di Soia e Tofu, me lo devo proprio segnare. Ho un debole per questo genere di libri :)
      Anna vestita di sangue è piaciuto da morire anche a me, mi sono trovata molto d'accordo con te ;)

      Elimina