martedì 1 aprile 2014

Promossi e Bocciati - Marzo

Questo mese ho fatto delle gran belle letture! Quasi tutti i libri che ho letto hanno guadagnato almeno quattro stelline, se non cinque, e nei casi peggiori tre. Tra i cinque stelle ho scelto un libro veramente originale che mi è piaciuto da impazzire: Un posto chiamato qui di Cecelia Ahern. Uno tra i libri più belli di quest'autrice! Il libro che ho deciso di bocciare invece è il secondo della serie Sirene di Tricia Rayburn, Il richiamo della sirena, che purtroppo non si è rivelato all'altezza del suo predecessore. L'ho scelto come peggiore perchè ho dovuto scegliere il meno carino tra tante belle letture, ma in realtà non è poi così male. E' un bel mese, quando non hai libri da stroncare :)

Promosso: Un posto chiamato qui di Cecelia Ahern
Da quando una sua compagna di classe, anni prima, è scomparsa nel nulla, la protagonista è ossessionata dall'idea di perdere cose e persone: per questo è perennemente in fuga dai legami, siano l'affetto di genitori o l'amore del suo analista. Forse per questo ha deciso di dedicare la propria vita a cercare persone scomparse, offrendo ai familiari disperati un barlume di speranza. Poco prima di incontrare un uomo che da un anno non ha più notizie del fratello, scompare però anche lei: mentre fa jogging imbocca un sentiero poco tracciato in un bosco sconosciuto, e si ritrova in un luogo magico e reale al tempo stesso. Un posto chiamato Qui, dove finiscono tutte le cose e le persone che si sono smarrite, tutte le sensazioni, le voci, i suoni e gli odori che sono stati dimenticati. Un mondo parallelo dove Sandy ritrova i propri oggetti perduti e le persone che ha cercato per tutta la vita, dimenticando di cercare se stessa. E ora, lontana dai propri cari e dalla casa da cui per tanti anni è fuggita, Sandy vuole disperatamente una sola cosa: escogitare il modo pertornare indietro. Per la prima volta in vita sua è lei che vuole essere trovata...

Bocciato: Il richiamo della sirena di Tricia Rayburn
Niente è tornato normale da quando Vanessa Sands ha scoperto che la sorella maggiore è stata uccisa dalle sirene nelle gelide acque del Maine e che tutto quello che pensava di conoscere della sua famiglia è solo un cumulo di bugie. Simon, il suo adorato Simon, sembra essere l'unica persona di cui potersi fidare. Eppure nella vita di Vanessa esistono dei segreti che non può confessare neppure a lui. Per esempio la sua vera natura, o i dubbi a proposito dei suoi sentimenti dopo aver conosciuto Parker, il ragazzo più desiderato di tutto il liceo. Vanessa non si è mai sentita più sola, eppure è costretta a mettere da parte i propri problemi perché le sirene di Winter Harbour si sono liberate dalla loro prigione di ghiaccio e sono tornate a cercarla.

9 commenti:

  1. Nooooo non mi dire che hai bocciato il secondo della serie delle sirene!!! T.T Devo ancora leggerlo!!! ç_ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ho dato tre stelline, quindi non è proprio una stroncatura super negativa, ma in confronto al primo libro mi è piaciuto proprio poco :/ Probabilmente per la presenza del solito inutile triangolo amoroso. Non è così male alla fine, ma speravo di meglio :)

      Elimina
  2. Io quando ho saputo che il secondo della serie delle Sirene non era piaciuto quasi a nessuno... e che avevano interrotto la pubblicazione in Italia (se non ricordo male) ho messo in scambio il primo e via :P direi che ho fatto bene XD
    Quello della Ahern invece ce l'ho che mi aspetta *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi è piaciuto tanto, ma questo secondo è abbastanza mediocre, un peccato. Terminerò la serie comunque, anche se l'ultimo c'è solo in inglese, ma ho già preso accordi pure io per scambiare il primo xD

      Elimina
  3. Un posto chiamato qui è tra i miei libri preferiti *__* la Ahern ha un modo così toccante di scrivete... Non si può rimanere indifferenti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono d'accordo, è così poetica e particolare. L'adoro :)

      Elimina
  4. meglio per te se hai avuto solo belle letture :3 comunque entrambi mi piacciono dalle trame :) soprattutto il secondo... il primo non lo conoscevo, in effetti, ma m'ispira molto e lo aggiungo alla mia WL! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un posto chiamato qui te lo consiglio di cuore :3 L'ho davvero amato!

      Elimina
  5. Anche io ho trovato molto particolare Un posto chiamato qui :) sebbene la Ahern non mi soddisfi mai appieno >.< però sono contenta che a te sia piaciuto tanto :)

    RispondiElimina