domenica 2 marzo 2014

Promossi e Bocciati - Febbraio

Ciao ciao Febbraio, benvenuto marzo! In marzo sia io che il mio blog compiremo gli anni, rispettivamente il 7 e il 31! Spero di riuscire ad organizzare qualcosa di carino per queste occasioni. Intanto, vi lascio il meglio e il peggio delle mie letture di febbraio. Il primo è un romanzo inedito in italia che ho letteralmente adorato, il primo di una serie di libri autoconclusivi che girano intorno alla figura della maldestra fata madrina Chrysanthemum Everstar, mentre il secondo è l'unico chick lit che mi sono concessa ultimamente, finendo per imbattermi in un pessimo mix tra I Love Shopping e Il diavolo veste Prada, solo più noioso e senza lieto fine. No no no, non ci siamo. A voi come è andata questo mese?:)

Promosso: My Fair Godmother di Janette Rallison
Dopo che il fidanzato l'ha scaricata per sua sorella maggiore, la studentessa Savannah Delano vorrebbe solo riuscire a trovare un vero principe che la porti al ballo. E' qui che entra in gioco Chrissy (Chrysanthemum) Everstar: la fata madrina di Savannah, con gomma da masticare, cellulare e tacchi alti. Dimostrando il motivo per cui non è ancora una vera fata madrina - è una pessima studentessa di magia - Chrissy invia erroneamente Savannah indietro nel tempo fino al Medioevo, prima come Cenerentola, poi come Biancaneve. Infine manda indietro nel tempo anche Tristan, un ragazzo in classe con Savannah, invece di farlo diventare il suo principe per il ballo di fine anno. Quando Savannah torna nel Medioevo per salvare Tristan, devono allearsi per sconfiggere un troll, un drago, e il misterioso e innegabilmente sexy Cavaliere Nero.

Bocciato: Tutta colpa del tacco 12 di Amy Silver
Lusso, champagne party e decine di scarpe tacco 12. La vita di Cassie Cavanagh è al cento per cento glamour. Una casa a Londra, un fidanzato che la ricopre di regali, e un lavoro nella City che le permette di togliersi qualche sfizio. Una vita troppo bella per essere vera. E infatti quando un giorno Cassie perde il lavoro e subito dopo viene mollata dal fidanzato Dan, il mondo le crolla addosso. Solo un'irrefrenabile pazzia può risollevarle il morale in questi casi il rimedio è uno solo: shopping sfrenato. Purtroppo però bastano poche ore di follia e lei si ritrova irrimediabilmente sul lastrico: conto corrente e carta di credito azzerati. Ora la strada è davvero in salita e Cassie deve correre ai ripari. Ma come? Ci vorrebbe una drastica inversione di rotta per ricominciare tutto da capo. E così, grazie a un manuale strategico per il risparmio, un'amica con delle idee niente affatto glamour, ma decisamente pratiche, e un aggressivo piano Ammazza-crisi, Cassie comincia a intravedere la luce in fondo al tunnel. Certo, le vecchie abitudini sono dure a morire e per Cassie passare tutta la giornata inzuppando le scarpe da tennis nel fango per portare a spasso un branco di cani inferociti - il suo nuovo lavoro - non è facile. Ma è un primo passo verso un nuovo stile di vita che le insegnerà a distinguere i veri amici e i veri fidanzati dalle false imitazioni, a riscoprire i suoi più intimi desideri e a ritrovare la felicità senza però rinunciare ai tacchi a spillo.

7 commenti:

  1. My Fair Godmother sembra proprio carino :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' adorabile, mi è piaciuto da impazzire *_*

      Elimina
  2. My Fair Godmother lo punto da parecchio! Devo decidermi a leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fallo fallo *_* La serie non è ancora conclusa, quindi non so quanti libri saranno alla fine, ma sono tutti autoconclusivi :3

      Elimina
  3. Il primo l'ho adocchiato da parecchio, il fatto che ti sia molto piaciuto lo fa slittare verso l'alto tra i libri da leggere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio un sacco, è adorabile :3

      Elimina
  4. Ho fatto proprio bene a spulciare questa rubrica extra. Adoro il medioevo e sembra davvero un libro divertente :) Dritta nella WL anche questa

    RispondiElimina