sabato 1 febbraio 2014

Promossi e Bocciati - Gennaio

Anche gennaio è finito, e come sempre è ora di bilanci. Questo mese è stato abbastanza facile scegliere, sia in positivo che in negativo. La prima cosa bella è stato il libro che ha avuto il voto più alto, quattro stelline e mezza, un libro che ho davvero amato molto e che vi consiglio di cuore insieme a tutto il resto della produzione della sua autrice. Al contrario Non tutti gli uomini preferiscono le altre è quello che ha ottenuto il voto peggiore, solo una stellina, un libro assolutamente insulso e superficiale che ho rimosso dalla mia memoria appena terminata l'ultima pagina e che non sprecherò neppure tempo a recensire. E' stata una grande delusione soprattutto perchè Jane Green è una delle capostipite del genere chick lit e ho letto altri suoi libri davvero molto carini. La perdono solo perchè questo è stato il suo primissimo libro. Farò finta che non sia esistito. Resterà tra me e voi. Cosa mi dite invece del vostro gennaio? :)

Promosso: La prima cosa bella di Jennifer Weiner
A 23 anni bisogna osare. Questo è il mantra che ha accompagnato Ruth Saunders durante il lungo viaggio che dal Massachusetts l'ha portata fino a Hollywood. Al contrario di molte ragazze della sua età, però, Ruth non vuole andare nella Città degli Angeli per diventare una star del cinema: il suo sogno è quello di scrivere e di vedere le sue parole prendere vita sullo schermo. Forse perché la scrittura l'ha salvata durante i difficili anni del liceo o forse perché la cicatrice che le solca parte del volto l'ha sempre tenuta lontana dai desideri di tutte le altre. Con una laurea in mano e una passione sfrenata per le serie televisive, istillatale dalla nonna che l'ha cresciuta e che ha deciso di lasciare tutto per partire con lei, Ruth non vede l'ora di mettersi alla prova. E quando, cinque anni e una lunghissima gavetta dopo, riceve la notizia che un'importante network vuole realizzare una serie televisiva creata da lei, Ruth pensa di avercela fatta. Capirà ben presto che quello di Hollywood è un mondo fatto di compromessi e di capricci a cui piegarsi; che non sempre il lavoro e il successo colmano il vuoto che abbiamo nel cuore. E che anche una come lei si merita l'amore, quello vero, senza copione o musica in sottofondo. Basta solo che apra gli occhi

Bocciato: Non tutti gli uomini preferiscono le altre di Jane Green
Tasha è una trentenne brillante, carina, intelligente e con un buon lavoro, ma non riesce a trovare un uomo con cui dividere il proprio futuro. Tutti scappano o, peggio, la tradiscono. Tasha condivide le sue disavventure con tre amiche che affrontano le stesse situazioni. Finché un giorno i sogni sembrano finalmente diventare realtà.

7 commenti:

  1. La prima cosa bella è in wishlist *-* fortunatamente nel mese di gennaio non ho letto libri pessimi..
    Non tutti gli uomini preferiscono le altre è un libro che invece non leggerò mai, non mi ispira proprio e non è decisamente il mio genere :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non tutti gli uomini preferiscono le altre mettilo sulla lista dei libri da non leggere mai e poi mai, se ne hai una xD

      Elimina
  2. La prima cosa bella nono lo conoscevo ma sembra davvero carino! Se smaltisco qualche arretrato allora faccio un pensierino su si lui! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio molto, infilalo in wishlist per quando sarai alla ricerca di una lettura piena di positività :D

      Elimina
  3. Io non conoscevo nessuno dei due, ma devo dire che non mi mancavano xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no ahaha xD Il primo è meraviglioso <3

      Elimina
  4. La prima cosa bella sembra carino *^* Quale scrittrice non vorrebbe vedere la propria creatura prendere vita sul piccolo/grande schermo?! Dritta in WL!! L'altro non lo sto nemmeno a leggere la trama...

    RispondiElimina