domenica 23 febbraio 2014

Clock Rewinders #44

Torno con la rubrica ideata da On a book bender e 25 hour books: un riepilogo della settimana appena trascorsa con le novità più interessanti della blogosfera!
I libri sono un antidoto alla tristezza
Novità della settimana: dal 17 al 23 febbraio
• Borrow a Book: Il cerchio degli eroi e La casa prigioniera del tempo
• Nuovo premio: Liebster Award
• Tascabile è bello: nuovi titoli Pickwick
• Nuova rubrica: One cover, two books
• Cover Reveal: The Silkworm di J.K. Rowling
• Recensioni: Ancora un respiro (4) The Last Echo (4½)    


I post più interessanti della settimana
• Giveaway: Vinci La bella e la bestia su Atelier dei libri, Vinci La cacciatrice di fate su Coffee and books oppure anche su La Lettrice Irriverente
• Mr Ink ha parlato, tra le altre cose, di Saving Mr Banks, che non vedo l'ora di vedere!
• Stavolta non partecipo, ma vi segnalo comunque l'inizio del GdL di L'ospite
• Le ragazze di The Bookshelf hanno intervistato Kendare Blake
• Recensioni: Mi si è fermato il cuore di Lucrezia, L'estate del coniglio nero di Susi, Non cercarmi mai più di Alexandra, If I stay di Juliette, Mi arrivi come da un sogno di Lara, Tiger Lily di Veronica, Scarlet di Ilaria, Deeper di Alessia, Bloodlines di daydream, No and me di Sery

Le mie letture della settimana

La canzone della settimana
(ci sono ricascata, lo so, ma sentite che bello!)
          

 Il film della settimana 
E' uno dei film più brutti della serie (grazie Yates!) ma Harry Potter è pur sempre Harry Potter. Quinto capitolo della saga, uscito nel 2007, diretto da David Yates, che ha preso poi il comando fino alla fine della serie, Harry Potter e l'ordine della fenice mostra Harry e i suoi amici alle prese con una nuova realtà: Voldemort è tornato! E' stato Harry stesso a darne notizia, ma nessuno sembra credergli. Il Ministero della Magia nasconde la verità alla gente, continuando a negare, facendo di tutto per mantenere la calma nonostante siano in molti a sparire o a essere trovati morti. Nel frattempo Harry è tormentato da strani sogni e proprio uno di questi lo porta tra le braccia dei suoi nemici, alla ricerca di una misteriosa profezia.. Ogni volta che lo vedo mi chiedo come faccia una persona che non ha letto il libro a seguire la trama: omissioni, cambiamenti, confusione, un pasticcio unico. Decisamente uno dei film meno riusciti insieme al Principe mezzosangue. Ma ad Harry si perdona tutto (mentre a Yates no!)

2 commenti:

  1. a me sono piaciuti tutti i film di Harry Potter (ma non ho letto i libri quindi penso sia normale xD)! Let it go mi piace molto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Male, male, molto male xD Devi assolutamente leggerli *_*

      Elimina