lunedì 11 novembre 2013

Clock Rewinders #29

Torno con la rubrica ideata da On a book bender e 25 hour books: un riepilogo della settimana appena trascorsa con le novità più interessanti della blogosfera!

 I libri sono un antidoto alla tristezza
Novità della settimana: dal 4 al 10 novembre
• Random: I 100€ regalati alle case editrici
• Cover Details: armi
• Once Upon a Myth: Il mito di Piramo e Tisbe
• Recensioni: When the world was flat (1) Dalla parte di Bailey (5)
  

 I post più interessanti della settimana 
• Giveaway: Commenta e vinci The Firelight Trilogy su Reading at Tiffany, Love Game su Il riflesso del mondo, Giveaway di compleanno su Libri in pantofole, Giveaway dei 500 followers su Reading is Beliving
• Interessante articolo di Malitia: Perché Charlotte Brontë odiava Jane Austen
• Daydream ci parla delle 'serie senza fine' che non le sono piaciute
• Silvia ci riporta anche stavolta le nomination dei Bad Sex Award 2013
• Recensioni: Legend di Silvia, Allegiant di Juliette, Il club delle cattive ragazze di Penny, Per una volta nella vita di daydream, Il sacrificio di Antonio, Il segreto della notte di Eliza, La corsa delle onde di Cate, Giorni di zucchero fragole e neve di Dreaming Fantasy, Le coincidenze dell'amore di Glinda

Le mie letture della settimana     

La canzone della settimana
 


 Il film della settimana
Questa settimana ho scelto un film che vi sembrerà un po' diverso dal mio solito genere. In realtà non mi dispiacciono le ricostruzioni storiche, sia per quanto riguarda i film che per i libri, anche se non sono forse il genere che attira di più la mia attenzione. La papessa è un film del 2009 diretto da Sönke Wortmann e tratto dall'omonimo romanzo di Donna Woolfolk Cross. La storia racconta la vita di Giovanna, nata nel 814 d.c, una giovane forte e coraggiosa che non sopporta l'idea di condividere il destino a cui sono obbligate le donne come lei, ovvero i figli e il matrimonio. Per aver la possibilità di dare il meglio di sè ed essere presa sul serio la sua decisione è quella di travestirsi da uomo per entrare tra i monaci benedettini e seguire la sua grande fede. E' l'inizio di una carriera che grazie al suo buon cuore e alle sue grandi capacità la porta sempre più in alto, fino alla sua elezione a Papa. La sua storia è considerata più una leggenda, che un fatto storico realmente accaduto, ma fa riflettere. Consigliato!

11 commenti:

  1. E' stata una settimana molto attiva anche per me!
    Anche io ho fatto il TAG dei 100€ alle case editrici, poi alcune recensioni e oggi ho pubblicato la terza tappa del blogtour che si sta svolgendo sul mio (ed altri) blog!

    RispondiElimina
  2. Ah! La Papessa volevo vederlo poi non ce l'ho fatta :/
    Con i libri di Glenn Cooper come va? Io ho letto il primo, La Biblioteca dei Morti, piacevole, ma non memorabile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io AMO Gleen Cooper! Adoro la serie della Biblioteca dei morti e tutti i suoi libri. Basta nominarlo per farmi entrare in pieno fangirleggiamento lol Non amo i thriller in generale, ma lui riesce sempre a conquistarmi :)

      Elimina
  3. Grazie per aver messo la mia recensione!! *w*
    <3
    <3

    RispondiElimina
  4. Awww Taylor il mio ammore *A*
    Grazie per le menzioni!
    Comunque mi sa che ti sei sbagliata e nei bad sex awards a posto di scrivere Silvia hai scritto Bliss :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero talmente sconvolta per le scene oscene che avevo appena letto che mi sono confusa ahaha xD Grazie ;)

      Elimina
  5. Come back...ne nere mi piace tantissimo =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bellissima,ma tristissima.. La tiro fuori in cui giorni in cui voglio crogolarmi un po' nella disperazione ç_ç

      Elimina
  6. Grazie per la citazione Vanessa!!! Sono curiosa di sapere cosa pensi di "L'orribile attesa del Giudizio Universale" per quanto riguarda "La Papessa" concordo assolutamente un film da vedere ^^

    RispondiElimina