martedì 2 luglio 2013

RECENSIONE: Blue - Kerstin Gier

Titolo: Blue (Trilogia delle Gemme #2)
Titolo originale: Saphirblau

Autore: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
 
Pagine: 350
Prezzo: 16,60 Euro
Anno: 2011


Trama:"Molto probabilmente il mio organismo aveva prodotto più adrenalina negli ultimi giorni che nei sedici anni precedenti. Erano successe così tante cose e avevo avuto così poco tempo per riflettere" Gwendolyn ha tutte le ragioni di questo mondo per pensarla così. Ha appena scoperto di non essere una normale ragazza londinese, bensì una viaggiatrice nel tempo che i Guardiani - una setti segreta che ha sede nel dedalo di vie intorno a Temple Church - inviano nelle epoche passate per prelevare una goccia di sangue dai dodici prescelti e completare il cronografo, una missione da cui dipende il destino dell'umanità. Peccato che la sua famiglia non l'avesse informata perché tutti erano convinti che la predestinata fosse l'odiosa cugina Charlotte e peccato che, di conseguenza, Gwen avesse trascorso gli ultimi sedici anni della propria vita a studiare (poco), giocare (molto), chiacchierare e divertirsi con le amiche come ogni ragazza. Mentre avrebbe dovuto imparare a tirare di scherma, ballare il minuetto, apprendere nozioni di storia universale e conversare in modo appropriato con l'aristocrazia del Settecento. Quasi tutto, nella sua nuova situazione, la infastidisce: essere sballottata avanti e indietro nei secoli, la supponenza mista a invidia della cugina Charlotte, la noia delle lezioni di ballo e portamento... Poche cose le piacciono: il piccolo gargoyle fantasma Xemerius, che solo lei Gwen può vedere e, naturalmente, il suo compagno di viaggi nel tempo: Gideon, bello da morire.
  
Recensione 
Nel primo capitolo abbiamo scoperto che Gwen è una viaggiatrice nel tempo ed è stata una sorpresa per noi quanto per lei: era sua cugina quella preparata per la missione, non di certo lei! Gwen si ritrova quindi catapultata in un mondo di cui non sa nulla, in cui deve apprendere in poco tempo quello che di solito si impara con un duro addestramento fin dall'infanzia. Al suo fianco c'è Gideon, l'affascinante viaggiatore del tempo di cui si è perdutamente innamorata e che non contribuisce certo a renderle la vita più semplice. Il ragazzo infatti si dimostra veramente inaffidabile dal punto di vista sentimentale, prima la bacia, poi la evita, le dice qualcosa di carino e poi la tratta come se non sopportasse nemmeno la sua vista. Uomini! Inoltre Gwen capisce ben presto che nessuno si fida di lei perchè temono che possa tradirli e che per avere le risposte di cui ha bisogno dovrà cavarsela da sola. Decide così di contattare suo  nonno nel passato e lo coinvolge nelle sue ricerche. Al suo fianco, oltre all'amica di sempre Leslie, una spalla davvero deliziosa, e alla sua eccentrica famiglia, fonte continua di divertimento e scene comiche, ci sono alcuni nuovi personaggi: il buffo Xemerius, un demone doccione che solo lei può vedere e che porterà un tocco di ironia alla storia, Raphael, il fratello minore di Gideon, altrettanto bello, ma più alla mano rispetto al misterioso fratello maggiore e Lucas, il nonno, morto nel presente, ma raggiunto nel passato durante numerosi viaggi nel tempo, arguto e intelligente nonostante la giovane età. Una saga iniziata benissimo e proseguita senza perdere smalto e azione, anche se secondo me questo secondo libro è leggermente inferiore al primo, forse perchè inizia lentamente per poi prendere un ritmo più veloce solo con l'avanzare degli eventi. L'avventura e le emozioni non mancano, così come anche l'amore. La storia tra Gwen e Gideon è tormentata e confusa. Lei è pazza di lui, mentre lui è estremamente volubile e ha nei suoi confronti comportamenti spesso contrastanti che mandano lei (e noi) nel pallone. Cosa nasconde? Cosa prova davvero? Mentre aspettiamo di scoprirlo dobbiamo purtroppo sopportare un Gideon in piena fase pre-mestruale e una Gwen il cui stato d'animo cambia in corrispondenza al comportamento del suo amato. Ma non fatevi un'idea sbagliata, il lato romantico non prevale su quello paranormale e avventuroso. Ci saranno numerosi viaggi nel tempo, abiti d'epoca, duelli, caccie al tesoro e indagini segrete! Ma chi si aspetta qualche chiarimento verrà deluso, dovremo aspettare fino al terzo capitolo per vedere svelati tutti i misteri, ma ne varrà la pena.   
                                                                                                          Valutazione: Bellissimo!

Io bevvi avidamente una sorsata. Accidenti, se era buona quella roba. 
Bastava solo annusarla per andare su di giri. Ero pronta ad afferrare una spazzola per capelli, 
mettermi a saltare sul letto e cantare Breaking free, con o senza Zac Efron!

6 commenti:

  1. concordo...ho adoooooorato la trilogia delle gemme e il mio cuore batte per xemerius....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuta tantissimo! Sicuramente una delle serie più interessanti che ho letto quest'anno :)

      Elimina
  2. Ho amato questa trilogia *_* e mi sono vista anche il film rubinrot *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah siii? E com'è?*_* Pensavo di dargli un'occhiata anche io, ma non l'ho ancora fatto

      Elimina
  3. Questo secondo libro mi è piaciuto un po' di più rispetto al primo, l'ho trovato piuttosto carino... ora non ci resta che leggere "Green" per scoprire il finale! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece è piaciuto un pochino di meno, ma poi con Green sono tornata alle 5 stellette. Una storia davvero bellissima e ricca di colpi di scena :)

      Elimina