giovedì 18 luglio 2013

Random #5: Barbie e Libri

Oggi ho deciso di dedicare un po' di spazio ad un'altra delle mie grandi passioni: le Barbie. Ebbene sì, ho 23 anni e sono un'allegra collezionista di Barbie. Questa passione è iniziata circa 3 anni fa e mi ha dato molte soddisfazioni soprattutto perchè molte di quelle che fanno parte della mia collezione sono state salvate da mercaticini e soffitte e rimesse a nuovo con molta pazienza. Si può dire insomma che la cosa che mi piace di più sia restaurarle, infatti rarissime volte ne ho acquistata qualcuna di nuova in negozio. Oggi però voglio parlare di un argomento in particolare, ovvero delle Barbie ispirate a personaggi delle favole o dei libri. Quelle che vi mosterò fanno parte della categoria Collector, ovvero da collezione. Decisamente non sono giocattoli da dare in mano ai nostri bimbi!:)

Inizio parlandovi di una linea che tra il 1995 e il 2000 ha prodotto delle bellissime Barbie dedicate ad alcune delle fiabe più famose tra cui Raperonzolo, Cenerentola e Biancaneve. I visi non sono 'cartonizzati' come nelle bambole prodotte dalla Disney. Le tre più recenti, Belle, Biancaneve e Aurora, hanno il bellissimo mold (ovvero lo stampo del viso) chiamato Mackie in onore di Bob Mackie, il noto costumista hollywoodiano che l'ha ideato nel 1992. E' uno dei miei preferiti, è caratterizzato da labbra chiuse e un po' più carnose che danno al viso un aria dolce e sognante. I vestiti sono molto lontani da quelli delle principesse Disney: sono più elaborati e sfarzosi, creati con tessuti eleganti e di qualità.

Negli anni '90 furono prodotte anche alcune serie dedicate alle ballerine tra cui figurano Giuletta e Titania, personaggi provenienti da due famose opere di Shakespeare, ovvero Romeo e Giulietta e Sogno di una notte di mezza estate. Tra gli altri personaggi della serie ne troviamo anche alcuni ispirati alla fiaba Lo schiaccianoci. Tulle e scarpette con le punte danno a tutte un'aria eterea e delicata. La prima della serie arrivò nel 1997, mentre l'ultima nel 2004. I loro vestiti sono tutti diversi, ma ugualmente raffinati ed elaborati. Sono stati adattati ai personaggi cercando di rimanere fedele al loro stile. Giulietta per esempio indossa una vestitino raffinato, mentre quello di Titania è molto elaborato e un po' eccentrico, con fiori e rimandi ai colori della natura.

Nei primi anni del 2000 la Mattel ha proposto una serie davvero simpatica con protagonisti Shelly e Tommy nei panni di vari personaggi delle favole. Da Alice e il Cappellaio Matto, ad Hansel e Gretel, da Cappuccetto Rosso a Riccoli d'oro. I piccoli di casa si sono rivelati davvero adorabili. Capelli e vestiti sono stati preparati nei minimi dettagli per permettere ai due bambini di interpretare alcuni dei personaggi più amati delle favole. Nel caso di Cappuccetto Rosso per esempio abbiamo un'inedita Shelly mora, mentre nel caso del Cappellaio Matto, Tommy è stato dotato di sopracciglia e capelli grigi. I vestitini sono tanto minuscoli quanto dettagliati e perfetti. Sono talmente adorabili che viene voglia di comprarli tutti, come se fossero figurine!

A proposito di Giulietta, la Mattel ha prodotto alcuni giftset davvero notevoli dedicati alle coppie più famose della storia. Gli innamorati sfortunati dell'opera di Shakespeare sono stati riprodotti in raffinati abiti rinascimentali, perfetti fino all'ultimo dettaglio. I lunghi capelli di Giulietta sono stati intrecciati con fili d'oro mentre Romeo ha perfino un pugnale infilato nella cintura. Altre coppie che la Mattel ha prodotto sono Merlino e Morgana, con un inedito Ken barbuto e una bellissima Barbie dai tratti esotici, Re Artù e Ginevra e Scheherazade e il Sultano de Le mille e una notte. I dettagli e la fedeltà nei riguardi dell'abbigliamento dell'epoca è impressionante e rende questa serie una delle più belle e ambite dagli amanti di questi personaggi

Ci sono poi libri che arrivano al cinema ed il successo è talmente incredibile che meritano una serie di Barbie. E' il caso di Il Signore degli Anelli e Twilight. In questo caso le Barbie de Il Signore degli Anelli sono stupende e nettamente superiori a quelle di qualità inferiore di Twilight. Oltre ad Aragorn ed Arwen sono stati prodotti anche Legolas e Galadirel, dettagliati nell'abbigliamento,negli accessori e anche nei tratti del viso, molto somiglianti a quelli degli attori. Non si può dire lo stesso della serie dedicata a Twilight, di cui sono stati sfornati moltissimi personaggi diversi, da Jacob a Victoria, mantenendo però una qualità inferiore e poca somiglianza con gli attori, tranne per rari casi, come quello di Alice

Concludo parlando de Il mago di Oz, una serie rielaborata più e più volte in moltissime varianti. La prima serie fu prodotta nel 1995, mentre l'ultima è uscita nel 2013 in concomitanza con il nuovo film targato Disney Il grande e potente Oz. Tra il 2000/2002 è stata prodotta anche una raffinata serie di bambole in prorcellana dai prezzi piuttosto elevati. La maggior parte delle serie comprende Doroty, la Strega dell'Ovest e la Strega del Nord, ma in svariati casi appaiono anche il Leone, lo Spaventapasseri e L'uomo di Latta. Anche la serie dedicata a Shelly e Tommy di cui ho parlato prima ha fatto un omaggio a questa storia, dedicandoglio sei personaggi in miniatura. 


Spero che via sia piaciuto questo breve viaggio nel mondo delle Barbie! :)

9 commenti:

  1. Hai una passione fantastica! Mi piace soprattutto perché le restauri e non ti limiti a comprarle e metterle su un mobile! tantissimi complimenti! Mi sono letteralmente innamorata di Aragorn e Arwen, splendidi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi vi mostrerò anche qualcuno dei miei restauri :3 Solitamente si tratta principalmente di fare alle poverine un bagno e sistemare loro i capelli ingarbugliati, ma a volte mi sono ritrovata anche a dover ridipingere il trucco del viso o a impiantare dei nuovi capelli! Però è una cosa che alla fine da soddisfazione :)

      Elimina
    2. Dopo questa risposta voglio assolutamente vedere i tuoi lavori *^*

      Elimina
  2. Risposte
    1. E' vero ** Pezzi come questi sono fuori dalla mia portata, ma ogni tanto qualche affare capita, con un po' di pazienza. Mi piacerebbe tanto avere le bambole de Il signore degli anelli **

      Elimina
  3. Ma sono bellissime. *O* Magari avere la tua pazienza!!
    Mmm... da bambina non giocavo con le bambole (eh già, ero strana già a quell'età) ma ora mi piace guardare quelle un pò più particolari o che comunque si rifanno ai cartoni o personaggi particolari. ^O^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da piccola ho distrutto tante tante barbie, ora cerco di rimediare alle mie malefatte ahaha xD All'inizio collezionavo anche bambole dei manga, tipo Mew Mew, ho un debole per gli occhioni, però alla fine ho dovuto sfoltire un po' la collezione perchè non ho moltissimo spazio libero e ho scleto di tenere solo quelle di Sailor Moon, in tema di cartoni animati :3

      Elimina
  4. Ma io ti adoro *-* questo post è semplicemente fantastico!!! Le Barbie...fanno sempre sognare!!! Quelle che hai scelto sono meravigliose *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio :) Il mondo delle Barbie è meraviglioso. C'è chi pensa possano interessare solo ai bambini, ma in realtà è una passione senza età. Spero di poter parlarvene ancora presto!

      Elimina