martedì 16 aprile 2013

RECENSIONE: Gregor - Suzanne Collins

Titolo: La Prima Profezia (Underland Chronicles #1)
Titolo originale: Gregor the Overlander

Autore: Suzanne Collins 
Editore: Mondadori 
Pagine: 316
Prezzo: 17 Euro
Anno: 2013
 


Trama: Invece di passare l'estate a giocare con gli amici, Gregor si ritrova a gestire Boots, la sorellina di due anni, che parla come un alieno in miniatura. Un giorno, la piccola pestifera si tuffa oltre una grata e sparisce. Gregor si lancia all'inseguimento e finisce nel Sottomondo, un luogo straordinario e terribile, abitato da umani dalla pelle bianchissima e dagli occhi viola, che si sono anticamente rifugiati sottoterra per sfuggire a una persecuzione, e lì hanno creato un mondo parallelo, dove si vola in sella a pipistrelli giganti, ci si allea con gli scarafaggi e si combatte contro ragni e ratti bianchi.. Gregor scopre che anche suo padre, scomparso qualche tempo
 
Recensione
Sono una grandissima fan di Suzanne Collins, ho amato alla follia Hunger Games e sono stata molto felice quando in Italia è arrivata questa nuova serie. Ho scoperto solo in seguito che questa è un'opera precedente ad Hunger Games, pubblicata tra il 2003 e il 2007, e che qui da noi era uscito solo il primo volume che però a quanto pare non aveva avuto molto successo perchè poi i successivi non sono stati tradotti. Ora sulla scia del successo della sua opera più recente c'è stato un nuovo tentativo di portare Gregor in Italia, il che è stata davvero un ottima cosa. Ma cominciamo dall'inizio. Gregor è un ragazzino di 11 anni che si prepara a passare una noiosa estate a far da baby sitter alla sorellina minore, Boots. Suo padre è sparito da diversi anni e ora è lui l'uomo di casa. Proprio tentando di salvare Boots Gregor finisce in un incredibile mondo sotterraneo chiamato Sottomondo, popolato da umani con gli occhi viola che cavalcano enormi pipistrelli,hanno come alleati scarafaggi e ragni giganti e fanno la guerra con ratti alti quanto un uomo. Qui scoprirà non solo che suo padre si trova lì sotto,prigioniero dei ratti, ma anche che il suo arrivo era stato predetto da una profezia che ora segna loro la via da percorrere per trovare suo padre e sconfiggere i terribili ratti. Già dalla trama si intuisce che questo libro è indirizzato a lettori giovani, ma non per questo non può essere una bella lettura anche per un adulto. La storia è fantasiosa ed avvincente e come sempre rimango sorpresa di come uno scrittore possa costuire con maestria interi mondi nella testa dei suoi lettori. Le descrizioni sono davvero dettagliate e suggestive,soprattutto quelle che riguardano la città in cui vivono gli uomini a Sottomondo, Regalia. Anche i personaggi sono ben caratterizzati. Io ho amato Boots fin dall'inizio e mi ha divertito moltissimo vedere come un'adorabile bimba di due anni si trovasse a suo agio in compagnia di scarafaggi giganti,mi ha davvero fatto sorridere e l'ho trovata adorabile e irresistibile,senza togliere nulla agli altri protagonisti. Anche i cattivi, i terribili ratti, erano davvero ben caratterizzati e parecchio inquietanti. Immagino solo la mia reazione nell'incontrare un enorme ratto alto quanto me. Lo stile della Collins si riconosce,nonostante sia un libro dedicato ai più giovani nel suo linguaggio non c'è niente di infantile. La storia è avvincente ,non è mai noiosa o ripetitiva,e ha tutti gli elementi giusti per catturare e conquistare il lettore. Lo consiglio ai giovani in cerca di letture avventurose ma anche agli adulti amanti del genere!                                                                       Valutazione:Bellissimo!

5 commenti:

  1. Okkey, basta, devo finire la serie di Hunger Games >.< e dopo mi leggo anche questo

    RispondiElimina
  2. Questo è un po' meno truculento rispetto ad Hunger Games per fortuna ahah xD

    RispondiElimina
  3. Da leggere assolutamente! La Collins avrà sicuramente scritto un altro capolavoro :)

    RispondiElimina
  4. Non sono ancora riuscita a leggere questo libro, ma adoro Hunger Games quindi sono sicura che ancora una volta la Collins saprà stupirmi! :)

    http://www.bauledinchiostro.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente :) Oltretutto stanno procedendo con la pubblicazione molto speditamente. Il secondo volute è già uscito, dopo tre mesi scarsi :)

      Elimina