lunedì 15 aprile 2013

Cover Battle #3

Da questa settimana le mie rubriche avranno una cadenza precisa,così da tenere il blog ordinato per bene e non perdemi pezzi in giro lol Iniziamo la settimana con la rubrica Cover Battle che da oggi cadrà sempre il lunedì. Ho scelto 4 libri usciti recentemente o che arriveranno tra poco e ho confrontato a livello puramente estetico le copertine italiane con quelle originali. Voi quali preferite?:)

Poison Princess di Kresley Cole 
Iniziamo con un libro attesissimo e che sta finalmente per arrivare in Italia. In questo caso non ho nessun dubbio: la copertina originale è nettamente superiore. L'immagine,lo sfondo, i colori, i caratteri di scrittura, tutto è studiato alla perfezione per rendere la copertina accattivante. La copertina italiana non è all'altezza. La trovo un po' troppo semplice e anche troppo cupa,inoltre mi da l'impressione della grafica 'fatta in casa'. Un peccato,perchè questo sarà sicuramente un libro che farà parlare di sè.


 L'amore è un difetto meraviglioso di Graeme Simsion
Ci sono diverse copertine disponibili per questo libro sul mercato straniero,così ho scelto quella più carina per dargli un piccolo vantaggio. Entrambe sono sicuramente molto carine: la cover originale ha una bella grafica e colori vivaci, ma la mia preferenza va a quella italiana che trovo davvero romantica e d'effetto, anche se forse avrei scelto un altro carattere per titolo e autore. Nessuno è perfetto dopotutto ;)


L'incantesimo delle fate di Jenna Black 
Le copertine sono molto simili, potete vedere da soli che ci sono ben poche differenza tra le due, ma spesso sono proprio i dettagli a fare la differenza. Personalmente preferisco la copertina italiana perchè è più luminosa e delicata. Mi piacciono il sorriso appena accennato della ragazza e la deliziosa fatina, la magia in questa copertina è palpabile,sembra quasi che stia per uscire e investirci in una cascata di scintille. La copertina originale la trovo un po' smorta,e il viso serissimo non contribuisce all'insieme, anche se apprezzo molto i caratteri scelti per le scritte e e il blu come colore predominante.
 

 Scarlet di Marissa Meyer
Qui il tema di base è lo stesso: un mantello rosso che svolazza. Adoro l'immagine della cover italiana e mi piacciono tutti gli elementi che ne fanno parte, dai caratteri scelti per il titolo, ai colori, al bellissimo sfondo davvero molto suggestivo. Quella originale non mi dispiace,è molto semplice e d'effetto, ma avrei scelto dei caratteri diversi per le scritte, qualcosa di più adatto alla linea semplice di questa copertina. Stavolta la mia preferenza va alla cover italiana, un piccolo capolavoro suggestivo e misterioso capace di attirare l'attenzione dei più curiosi grazie a quel tocco di colore in più

 

4 commenti:

  1. Per quanto riguarda le prime tre cover, sono totalmente d'accordo con te, mentre per "Scarlet", non so, la copertina originale ha attirato di più la mia attenzione :)
    Saluti, Scarlett.♥

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te su tutte, quella italiana di Scarlett è stupenda *^*

    RispondiElimina
  3. Concordo, anche se per Scarlet preferisco la copertina italiana ma la scritta di quella inglese. Bel blog!

    RispondiElimina
  4. Di sicuro Scarlet attira l'attenzione in entrambe le edizioni :)

    RispondiElimina